Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Come studiare al Liceo Classico

COME STUDIARE AL LICEO CLASSICO. Per gli studenti reduci dagli esami di terza media da settembre inizia un nuovo punto di partenza: la scuola superiore! Le iscrizioni sono già state effettuate, dunque l'unica cosa da fare è quella di prepararsi al meglio per affrontare nel modo giusto la nuova scuola. In questo post vedremo come studiare al Liceo Classico, in modo da essere in grado di affrontare questo scuola fin dal primo giorno. 

Non perderti: Come trovare metodo di studio


 

LICEO CLASSICO: COS'E'. Il Liceo Classico è il percorso di studi tradizionale a cui si accede dopo la scuola media e che fino a qualche tempo fa consentiva l'accesso a tutte le facoltà universitarie. Il piano di studi del Liceo Classico ha un'impronta umanistica, infatti le materie caratterizzanti sono il latino e il greco. 
 

COSA SI STUDIA AL LICEO CLASSICO. Il liceo classico è un percorso di studi incentrato sulle materie umanistiche. Le materie che si studiano sono le seguenti:

  • Lingua e letteratura italiana
  • Lingua e cultura latina
  • Lingua e cultura greca
  • Lingua e cultura straniera
  • Storia e Geografia
  • Storia
  • Filosofia
  • Matematica
  • Fisica
  • Scienze Naturali
  • Storia dell'arte
  • Scienze Motorie
  • Religione Cattolina o attività alternativa
     

COME STUDIARE AL LICEO CLASSICO: IL METODO DI STUDIO. Il Liceo Classico è un indirizzo scolastico che necessita di uno studio costante e approfondito, altrimenti si rischia di rimanere indietro e non riuscire a recuperare più le materie. Per cui, abbandoniamo il metodo di studio utilizzato alla scuola media e cerchiamo fin dal primo giorno di studiare con costanza tutte le materie. Ecco qualche consiglio!

1. A scuola. Iniziare a studiare il latino e il greco non è semplice: al contrario di altre materie, si parte completamente da zero, e non dobbiamo dimenticare che ci stiamo confrontando con due culture lontane dalla nostra, per cui un lavoro costante ci aiuterà, negli anni, a studiare sempre con meno fatica. La maggior parte del lavoro bisogna svolgerla a scuola, soprattutto all'inizio. Cerchiamo allora di stare attenti alle nozioni preliminari di latino e greco, in particolare a come si legge e scrive in greco. Durante le lezioni dunque:

  1. stiamo attenti alla spiegazione
  2. prendiamo appunti
  3. chiediamo eventuali chiarimenti
  4. interveniamo nel corso della lezione e partecipiamo ad eventuali discussioni in merito

2. A casa. La regola fondamentale è quella di studiare giorno per giorno, senza ridursi al giorno prima dell'interrogazione: in questo modo eviteremo di passare pomeriggi interi sui libri rischiando di avere solo una totale confusione. Dunque: 

  1. studiamo le lezioni del giorno
  2. svolgiamo prima i compiti scritti, come temi, traduzioni, esercizi di grammatica o di matematica
  3. passiamo alla teoria: leggiamo, ripetiamo più volte e facciamo un piccolo schema di ripasso
  4. il giorno prima delle interrogazioni o dei compiti ripassiamo tutto
     

3. Ai compiti in classe. I compiti in classe verteranno principalmente su traduzioni di latino e greco, su esercizi di matematica e inglese, temi d'italiano. Per fare bene un compito in classe:

  1. studiamo bene a casa ed esercitiamoci
  2. per i temi: leggiamo bene la traccia, svolgiamo il tema seguendo tutti i punti richiesti, facciamo attenzione a non commettere errori grammaticali
  3. per le traduzioni: facciamo attenzione alla costruzione delle frasi. ricordiamo di individuare sempre prima il verbo, poi il soggetto e infine tutti i complementi; controlliamo sempre tutti i termini sul vocabolario
     

4. Alle interrogazioni. Essendo una scuola improntata principalmente sulle materie umanistiche, le interrogazioni sono una parte fondamentale per uno studente del liceo classico. Queste infatti servono non solo a testare la preparazione di ogni allievo, ma soprattutto a sviluppare le capacità di collegamento, confronto e ragionamento, nonché una buona dialettica. Per fare bella figura alle interrogazioni allora:

  1. rispondiamo innanzitutto alla domanda che ci viene posta, poi, eventualmente, facciamo qualche collegamento o confronto
  2. utilizziamo un linguaggio specifico ma soprattutto corretto: anche questo sarà valutato
  3. dimostriamoci sempre sicuri e convinti di ciò che stiamo dicendo
  4. se non riusciamo a rispodere subito, iniziamo a parlare cercando di arrivare alla risposta esatta per logica

Vuoi saperne di più sul liceo classico? Leggi: Orientamento Terza Media: il liceo classico
 

COME STUDIARE AL LICEO CLASSICO: LE DRITTE IN PIU'. Scopri come studiare bene latino e greco: 

Commenti

Commenta Come studiare al Liceo Classico.
Utilizza FaceBook.