Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Teresa Lomanni

Come studiare Matematica

METODO DI STUDIO: COME STUDIARE MATEMATICA. L’abominevole nemico di tutti gli studenti: la matematica! Numeri, formule, funzioni, logaritmi, problemi, integrali; sono tantissimi gli argomenti da studiare e tutti collegati tra di loro. Non c’è scampo, la matematica va studiata bene sin dall’inizio, perché se ci sono lacune e le si trascina fino all’università, lì si che sono dolori. E allora, come studiare matematica così da andare bene ai compiti in classe e alle interrogazioni? Scopriamolo attraverso questi semplici passaggi!

Leggi la guida completa su Come trovare metodo di studio

COME STUDIARE MATEMATICA: CONCENTRARSI IN CLASSE. Lo studio della matematica richiede tanto impegno, che inizia in classe, facendo attenzione a ciò che viene spiegato. Se non capite qualcosa, è preferibile che chiediate subito al vostro professore e vi togliate ogni dubbio, senza portarsi dietro inutili lacune. La matematica è una materia che prevede uno studio costante, in maniera tale da comprendere di volta in volta i vari meccanismi. Quindi, in classe massima concentrazione, prendete bene gli appunti, che sono in seguito un’ottima linea guida per lo studio successivo sul libro.
 

COME STUDARE MATEMATICA: COMPITI A CASA. Adesso ci troviamo faccia a faccia con libro e quaderno: è il momento di studiare matematica da soli e con massima concentrazione, seguendo alcune regole fondamentali:

  1. Leggete attentamente il libro di matematica, le dimostrazioni delle formule e gli esempi: è molto importante prima di passare alla pratica, capire bene la parte teorica e le formule che dovremo applicare.
     
  2. Studiate in gruppo: persone diverse guardano ai concetti in modi diversi. Qualcosa che per te potrebbe essere difficile da capire, potrebbe essere una cosa semplice per il tuo compagno di studi. Ovviamente scegliete persone che abbiano davvero voglia di studiare, altrimenti rischiate solo di perdere tempo.
     
  3. Sfogliate il libro, soffermandovi sui concetti chiave, rivedendo gli argomenti che non ricordate; fate schemi e mappe concettuali e ripetete ad alta voce.
     
  4. Passate agli esercizi: se non ricordate le formule, guardatele dal libro, ma cercate di memorizzare i passaggi. Se il risultato che esce non è esatto, riguardate tutto l'esercizio e cercate l'errore: se non riuscite a trovarlo, chiedete aiuto all'insegnante.
     
  5. Provate poi a trovare altri esercizi simili a quelli che ti sono stati assegnati, così da esercitarvi meglio. Completate la pagina che vi era stata assegnata solo in parte come compito (per esempio, se il compito ti chiedeva di fare gli esercizi con i numeri dispari, tu fai anche quelli con i numeri pari).
     
  6. Utilizzate metodi diversi per risolvere gli esercizi: per esempio, i sistemi di equazioni possono essere risolti con il metodo della sostituzione, eliminazione o con una rappresentazione grafica. È meglio abituarsi a non usare sempre un solo metodo, soprattutto durante l'esame.
     
  7. Non cercate solo degli esempi simili agli esercizi dei compiti. Cercate di capire i vari passaggi e non guardate il risultato quando non riuscite a risolvere il problema, continuate a ragionarci sopra.
     

METODO DI STUDIO: I NOSTRI CONSIGLI. Ovviamente bisogna studiare tutte le materie! Ecco allora come studiare bene: 

Commenti

Commenta Come studiare Matematica.
Utilizza FaceBook.