Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Come trovare metodo di studio

COME TROVARE METODO DI STUDIO. Per metodo di studio si intendono la maniera in cui si organizzano i compiti e il modo in cui si memorizzano le nozioni. Tuttavia, non siamo tutti uguali: c'è chi inizia a studiare alle 2 del pomeriggio e ha bisogno di ripetere più volte ad alta voce, c'è chi ha bisogno di pause, c'è infine chi riesce a recepire in pochissimo tempo. Per cui, possiamo affermare che non esista un metodo di studio universale che vale per tutti, ma ognuno di noi ha un diverso modo di recepire e di organizzarsi. Oltre a ciò, esiste anche un metodo di studio diverso per ogni materia, per cui oltre al nostro modo di studiare personale, dobbiamo anche stare attenti a come impostare lo studio di ogni materia. In questo post spiegherò quali modi diversi di studiare e memorizzare esistono e quale applicare alle diverse materie: continua a leggere e scopri qual è il metodo più adatto a te!


METODO DI STUDIO: TIPI. Vediamo innanzitutto quali sono i tipi di metodo di studio, come applicarli e a chi sono più adatti. 

Metodo di studio: Studiare con schemi. Questo metodo è consigliabile per chi ha una mente e una memoria più schematica, e che riesce quindi a ricordare meglio uno schema piuttosto che una pagina del libro.

Come procedere? A scuola, mentre l'insegnante spiega, prendiamo appunti in modo schematico, collegando i concetti attraverso frecce e parole chiave. Tornati a casa, leggiamo innanzitutto il libro, perché è possibile che ci sia sfuggito qualcosa! Integriamo quindi lo schema e ripetiamo: memorizzando i concetti chiave riusciremo a ricondare tutto nell'ordine giusto.
 

Metodo di studio classico: leggere e ripetere. Si tratta del modo di studiare classico, adatto alle persone che hanno bisogno del libro per sentirsi sicuri e quindi per imparare meglio.

A scuola ascoltiamo l'insegnante mentre spiega, ma allo stesso tempo seguiamo il libro e sottolineiamo ciò che sentiamo. Se ci accorgiamo che sul libro non c'è ciò che dice il prof, appuntiamolo a lato, così da integrare ed avere tutto sotto mano nel momento in cui andremo a studiare. A casa dunque, riprendiamo le pagine da studiare, leggiamo paragrafo per paragrafo cercando di recepire il più possibile da una prima lettura, e soprattutto cerchiamo di capire ciò che stiamo leggendo: imparare a memoria non serve a nulla, bisogna usare la logica! Dunque ripetiamo tutto, e continuiamo finché non siamo sicuri di ricordare tutto.


Metodo di studio: Studiare con i riassunti. Questo terzo metodo è indicato per coloro che riescono a memorizzare meglio scrivendo piuttosto che non la lettura.

Come fare? A scuola prendiamo appunti mentre l'insegnante spiega, magari utilizzando un block notes. A casa invece, leggiamo prima il libro e poi gli appunti, e su un quaderno integriamo libro e appunti presi in classe. Poi rileggiamo, evidenziamo le parole principali e ripetiamo.
 

Metodo di studio: Memorizzare con la lettura. Pochi eletti riescono ad adottare questo metodo di studio: si tratta di leggere il libro, ripetendo non a voce alta tutto il discorso, ma i concetti in sequenza a mente. 

A scuola si può procedere sia ascoltando solo l'insegnante, sia prendendo appunti e sia seguendo e sottolineando il libro. A casa invece basta legge e sottolineare, dare un secondo sguardo al testo e poi ripetere brevemente la sequenza dei concetti, senza fare un discorso ad alta voce.
 

Metodo di studio con registrazione vocale. C'è chi invece ha una memoria uditiva più sviluppata, per cui memorizza meglio ascoltando piuttosto che leggendo.

A scuola, se è possibile, si può portare un piccolo registratore, oppure ci si può semplicemente limitare ad ascoltare l'insegnante. A casa invece, registriamo la nostra voce mentre leggiamo e poi riascoltiamo più volte. 
 

METODO DI STUDIO: COME TROVARLO PER OGNI MATERIA. Ovviamente, non è possibile applicare sempre lo stesso metodo di studio in tutte le materie, in particolare per alcune parti di ciascuna disciplina, che richiedono un metodo diverso.

  1. Per memorizzare le formule e dimostrazioni (matematica, fisica, chimica), è opportuno scrivere finché viene tutto memorizzato bene, utilizzando sempre la logica nei diversi passaggi, altrimenti dimenticheremo subito ciò che abbiamo imparato! 
  2. Storia dell'arte invece richiede principalmente l'immagine dell'opera e il commento orale: dunque, una volta letta la descrizione, ripetiamola guardando l'immagine.
  3. Esercizi scritti: che si tratti di matematica, fisica, chimica, inglese, latino o greco, è consigliabile svolgere gli esercizi per casa prima di fare tutto il resto, aiutandoci con il libro di testo per riguardare eventuali regole, eccezioni e i procedimenti.

Non perderti: Studiare storia: metodi per memorizzare date e fatti


METODO DI STUDIO: TUTTI I CONSIGLI. Tutti i nostri consigli su come studiare e memorizzare i concetti!

Commenti

Commenta Come trovare metodo di studio.
Utilizza FaceBook.