Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Compiti per le vacanze: come finirli in pochi giorni

COMPITI PER LE VACANZE: COME FINIRLI IN POCHI GIORNI. Dopo le vacanze estive o di Natale per gli studenti di ogni scuola sarà molto dura: per molti di loro infatti questo significherà rimboccarsi le maniche e mettersi sui libri... C'è chi si è dato da fare nel corso delle settimane e ha già terminato i compiti per le vacanze, e invece c'è chi ha rimandato di giorno in giorno e ora si ritrova una marea di compiti da svolgere! L'ansia allora sale e iniziano a venir fuori i sensi di colpa, rimuginando sul tempo passato ad oziare... Ma niente paura! Seguite attentamente questo post e scoprirete come terminare i compiti per le vacanze in pochissimo tempo grazie ad un metodo di studio efficace che vi permetterà di studiare velocemente ma bene. 

Da non perdere Debiti formativi: come recuperarli


 

COMPITI PER LE VACANZE: COME ORGANIZZARE LO STUDIO. Per fortuna, non tutti gli insegnanti assegnano compiti per le vacanze, però c'è sempre quel prof che pensa che non siano mai abbastanza, e soprattutto non dimentica di chiedere e controllare al rientro dalle vacanze. Per cui, se non vogliamo iniziare l'anno con il piede sbagliato, dobbiamo assolutamente terminare tutti i compiti. Per farlo, cominciamo innanzitutto compilando una bella tabella di marcia, dividendo i compiti da svolgere nei giorni rimasti. Iniziamo da quelli che riusciamo a svolgere più velocemente, e poi dedichiamo un po' più di tempo per quelli più difficili. Se ci sono stati assegnati libri da leggere, calcoliamo orientativamente quante pagine al giorno riusciamo a leggere, e dedichiamoci alla lettura in spiaggia o prima di andare a dormire. 

COME STUDIARE VELOCEMENTE PER FINIRE IN FRETTA I COMPITI PER LE VACANZE. A questo punto, dobbiamo metterci subito sui libri e cercare di rispettare la tabella di marcia. Vediamo come comportarci in base ai compiti che ci sono stati assegnati:

Esercizi da svolgere. Gli esercizi da svolgere possono essere di matematica, fisica, economia, chimica, ma anche grammatica, inglese, francese ecc... Insomma, di qualsiasi materia si tratti, svolgiamo un numero di esercizi al giorno tale da terminare il tutto per tempo. Se ci accorgiamo però di avere poco tempo, possiamo studiare insieme a qualche compagno di classe e dividere il lavoro, ricontrollando poi insieme tutti gli esercizi svolti. 

Versioni di greco e latino. Per quanto riguarda le versioni di greco e latino, possiamo agire come per gli esercizi, facendo una o più traduzioni al giorno e dividendo il lavoro di traduzione con qualche compagno di classe. 

Temi di italiano. Riguardo ai temi invece non è possibile dividere il lavoro, dunque, se ne abbiamo tanti da svolgere, facciamone uno al giorno, magari al mattino con la mente più fresca.

Libri da leggere. Non consideriamo la lettura di un libro come un compito, ma come un momento di relax, per cui possiamo dedicarci al nostro libro al mare, sul divano, in giardino. Se dobbiamo fare un riassunto, appuntiamo i concetti principali e, una volta terminato il libro, facciamo subito la sintesi. Se vogliamo perfezionarlo e approfondirlo, possiamo consultare qualche riassunto già svolto, in modo da aggiungere dettagli che ci sono sfuggiti.

Hai bisogno di risorse per studiare? Ecco tutto quello che ti serve:

Commenti

Commenta Compiti per le vacanze: come finirli in pochi giorni.
Utilizza FaceBook.