Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Debiti scolastici: come funzionano alle superiori

DEBITI SCOLASTICI: COME FUNZIONANO ALLE SUPERIORI. Essere promossi con i debiti scolastici o formativi, che dir si voglia, ed essere rimandati a settembre, quando dovrai sostenere le verifiche per dimostrare ai tuoi docenti di non aver preso la cosa alla leggera e di essere stato in grado di recuperare, non è una tragedia, ma non è neanche un fatto da sottovalutare. Ramanzina dei genitori a parte, è infatti fondamentale sapere come funzionano i debiti formativi, qual è la normativa del Miur e cosa rischi se non riesci a recuperare e non superi l'esame. Insomma: il primo passo per evitare la bocciatura è essere informati in modo da non incappare in imprevisti dell'ultimo minuto.
Una volta chiariti tutti i punti, poi, potrai occuparti della fase due, ovvero il recupero dei debiti!

DEBITI FORMATIVI SCUOLA SUPERIORE. Iniziamo quindi  col dire che, stando al regolamento riguardante i debiti scolastici, la tua scuola tra giugno e agosto dovrebbe attivare dei corsi di recupero che sarebbe meglio tu frequentassi. A sancirlo è il Decreto Ministeriale 80 del 3 ottobre 2007 per cui ogni Istituto nel corso dell'anno deve offrire ai propri iscritti attività didattiche ed educative volte "a far superare agli studenti le insufficienze che rischiano di compromettere il proseguimento dei loro studi". A volte, però, tali corsi di recupero non vengono attivati in estate, ma solo tra il primo e il secondo quadrimestre. In ogni caso, è tuo preciso dovere informarti.

DEBITI SCOLASTICI NON RECUPERATI. Ora che sai che la tua scuola può aiutarti a recuperare i debiti formativi non ti resta che chiarire un punto particolarmente delicato: cosa succede quando non si recuperano i debiti formativi? Si va incontro alla bocciatura? La risposta è un po’ aleatoria perché non esiste una regola bene precisa: dipende tutto da cosa decideranno i tuoi professori in sede di consiglio di classe! (Dunque è dvvero fondamentale dimostrargli il tuo impegno!). Se però hai più di una grave insufficienza, la situazione è ben più complessa, soprattutto se in pagella i sei rossi erano tre (o più!). Anche in questo caso sarà il Consiglio di classe a decidere  in base al numero di debiti che non vengono superati, ma tieni presente che la tua ammissione all’anno successivo è davvero in forse!

DEBITI SCOLASTICI NORMATIVA. Come ormai avrai capito, per quanto riguarda i debiti scolastici, ogni scuola è tenuta a seguire le indicazioni del Miur che, però, lasciano un ampio margine di manovra a ciascun istituto. Dunque, per avere tutti id ettagli riguardanti la normativa relativa ai debiti formativi, ti invitiamo a consultare il sito della tua scuola o a rivolgerti in presidenza i in segreteria.
Leggi anche: Debiti formativi come funzionano: il regolamento

COME RECUPERARE I DEBITI SCOLASTICI: LE GUIDE SALVA ESAME.  Ora che sai tutto, devi solo metteri a studiare per recuperare il debito formativo che ti è stato dato. Fai un bel respiro, chiedi a scuola il programma svolto della materia in cui hai avuto il debito scolastico, fai una tabella di marcia e, se i corsi di recupero non sono stati sufficienti o non sono bastati, organizzati per prendere delle ripetizioni.

DEBITI FORMATIVI: LE GUIDE PER TE. Cerchi altre informazioni? Hai bisogno di altre dritte? Ecco tutte le informazioni sui debiti scolastici:

Commenti

Commenta Debiti scolastici: come funzionano alle superiori.
Utilizza FaceBook.