Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Distrazione: 7 consigli per non distrarti quando studi

COME STUDIARE BENE: 7 CONSIGLI PER NON DISTRARTI QUANDO STUDI. Distrazione: allontamento del pensiero dalla realtà o da un'azione che si sta compiendo. Ecco cos'è la distrazione, il principale nemico del nostro metodo di studio. Restare concentrati e mantenere il focus quando studiamo non è semplice. Nessuno a scuola o in famiglia ci insegna come non distrarci e restare attenti. Ma esistono dei trucchi che possono aiutarci ad evitare le distrazioni e studiare bene

Non perderti: Come trovare metodo di studio

METODO DI STUDIO PER CONCENTRARSI: COME NON DISTRARTI QUANDO STUDI. Ecco 7 tecniche per concentrarsi al meglio e non distrarsi durante lo studio!

1. Elimina le distrazioni

Sembra banale vero? Ma in realtà sono pochissimi gli studenti che comprendono il "danno" che le distrazioni esterne come il cellulare o la tv causano al loro rendimento scolastico. In realtà la distrazione si verifica in uno stato inconsapevole di chi la vive. Ovvero non ci accorgiamo di essere distratti, quindi continuiamo a studiare in modo "superficiale". Il nostro consiglio per superare le distrazioni esterne è quello di studiare in biblioteca o di allontanarti da queste fisicamente. Ad esempio lascia il telefonino in cucina, quando studi nella tua stanza. Se invece sei distratto da pensieri o ansie particolari, prima di studiare prova a restare 5 minuti in silenzio e respirare a pieni polmoni. Svuota la mente e dedicati allo studio.

2. Concediti un incentivo

Si tratta di una tecnica utilissima per movitarti. Per ogni ora di studio concediti un premio: un cioccolatino, o un bonus per una partita ai videogames, o un giro in centro quando non hai da studiare. Con il passare dei giorni la concentrazione aumentarà e il meccanismo del premio non sarà più necessario.

3. Trova il momento giusto per studiare

Studia nel momento della giornata in cui ti senti meglio. Tieni presenti che man man che le ore del giorno passano le distrazioni aumentano. Per molti studenti le ore migliori della giornata per studiare sono quelle mattutine, perchè si sentono freschi e riposati. Trova il tuo momento ideale per studiare bene.

4. Trova il posto giusto per studiare

Non esiste il luogo di studio pefetto per tutti. Molti studenti odiano studiare in biblioteca perchè non riescono a concentrarsi, c'è chi ama studiare all'aperto e non subisce distrazioni. Tuttavia il tuo luogo di studio ideale deve essere quello in cui la distrazione ha meno possibilità di "colpirti". Trovalo, vedrai che i tuoi voti miglioreranno.

5. Usa un timer

Generalmente nessuno di noi è in grado di stimare facilmente il tempo necessario che abbiamo bisogno per portare a termine un compito. Spesso siamo lenti - o rallentiamo - e finiamo per rimandare quello che dobbiamo fare. Per questo usare un timer può aiutati a studiare senza distrazioni. Imponiti un tempo in cui finire un determinato compito: il timer ti aiuterà a risperttare la scadenz senza perdere tempo con le distrazioni di ogni tipo.

6. Usa il metodo della semplicazione

Quanti di voi contano le pagine di un capitolo prima di iniziare a studiare? Tutti o quasi. Secondo gli esperti il pensiero di dover studiare tanto o troppo spaventa gli studenti e rappresenta la principale distrazione per molti studenti. Per superare il "timore del troppo studio" basterà semplificare il modo in cui pensiamo e procedere per piccoli passi. Inizia a studiare a piccole parti, lo studio sembrerà più facile.

7. Comprendi quando sei concentrato

Se ti capita di studiare concentrato, in modo fluido, prendine atto. Cerca di capire perchè la distrazione non ha avuto effetto su di te in questa particolare occasione, così da riprodurre le stesse condizioni quando hai bisogno di liberarti di una distrazione.

 

Commenti

Commenta Distrazione: 7 consigli per non distrarti quando studi.
Utilizza FaceBook.