Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Giornata della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo 2017

GIORNATA DELLA DIVERSITÀ CULTURALE PER IL DIALOGO E LO SVILUPPO 2017

In un mondo sempre più interconnesso e con flussi migratori sempre più frequenti occorre riuscire a convivere pacificamente rispettando e accettando l'altro, il diverso. E' per questo motivo che l'ONU ha istituito la Giornata della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo, che ogni anno viene celebrata il 21 maggio. Lo scopo principale è quello di promuovere la collaborazione tra popoli con culture totalmente diverse, cercando di istituire un dialogo per migliorare la convivenza tra tutte le persone. I principali coinvolti nella celebrazione sono i ragazzi delle scuole, in quanto è proprio lì che si insegna la cultura della dversità e del convivere civilmente. Scopriamo allora qualcosa in più sulla Giornata della Diversità 2017 e su come celebrarla. 

Leggi anche: 

Giornata della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo 2017

GIORNATA DELLA DIVERSITÀ 2017: PERCHÈ SI CELEBRA

Tutti noi abbiamo assistito almeno una volta a fenomeni di etnocentrismo, a manifestazioni di disprezzo e intolleranza nei confronti di chi è diverso da noi, di chi professa una religione diversa, ha un modo di vestirsi diverso o ha i tratti somatici completamente differenti dai nostri.
Ma cosa sarebbe il mondo senza tutte queste sfaccettature? Un mondo popolato da una sola etnia sarebbe piatto e di sicuro poco interessante: i più curiosi di noi non avrebbero nulla da scoprire, basterebbe guardare il nostro vicino di casa per vedere tutto il mondo. E allora, per questo motivo, occorre preservare le differenze, e tutti gli uomini devono collaborare mantenendo intatta l'identità di popolo e nello stesso tempo producendo idee nuove ma non omologate: la Giornata della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo, istituita dalle Nazioni Unite nel 2002, ha dunque questo scopo, quello di accrescere la consapevolezza dell'importanza della diversità e del dialogo tra le differenti culture.

21 MAGGIO, GIORNATA MONDIALE DELLA DIVERSITÀ CULTURALE: COME CELEBRARLA A SCUOLA

L'educazione deve proprio partire dalla scuola: negli ultimi anni le classi di ogni ordine e grado sono composte da ragazzi italiani e stranieri, ed è importante spingere i giovani a rispettare chi è diverso, a comprendere che è importante per il futuro mantenere la propria identità, ma soprattutto che è fondamentale cooperare per costruire un mondo migliore. E' importante allora che le scuole indirizzino gli studenti verso questo modo di pensare, invitandoli anche a leggere i primi 12 principi della Costituzione, in particolare l'articolo 6 sulle minoranze linguistiche e il 7 e l'8 sui rapporti tra Stato e confessioni religiose. Per acquisire una consapevolezza più profonda, sarebbe anche utile leggere e commentare la Dichiarazione Universale del Diritti dell'Uomo

GIORNATA DELLA DIVERSITÀ: RISORSE PER LA SCUOLA

Vuoi approfondire la tematica e leggere qualche riflessione in più per elaborare un tema o una tesina? Ecco le nostre risorse:

Commenti

Commenta Giornata della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo 2017.
Utilizza FaceBook.