Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Giulio Cesare di Shakespeare: trama e tematiche

GIULIO CESARE DI SHAKESPEARE: TRAMA E TEMATICHE. Se cercate il riassunto della trama del Giulio Cesare, tragedia storica di William Shakespeare, siete proprio nel posto giusto. Il grande dramma, scritto con tutta probabilità nel 1599, usando come fonte principale le “Vite Parallele” di Plutarco, è uno dei capolavori del drammaturgo e poeta inglese e sicuramente vi verrà proposto dal vostro professore per essere letto e studiato. Per approfondire questa tragedia quindi, vi proponiamo il Riassunto e le tematiche dell'opera teatrale scritta da Shakespeare!

Giulio Cesare di Shakespeare

GIULIO CESARE DI SHAKESPEARE: RIASSUNTO DELLA TRAMA. Prima di scoprire il riassunto della tragedia è bene sapere che il protagonista non è colui che dà il nome all’opera. Infatti, a prova di questo, Cesare appare in sole tre scene e muore all’inizio del terzo atto. Il protagonista è invece Bruto, motore dell’azione dall’inizio alla fine. Un altro aspetto fondamentale della tragedia è il tempo: Shakespeare comprime i tre anni che vanno dalla vittoria di Munda nel 45 a.C. al suicidio di Bruto nel 42 d.C. per farli durare meno di sei giorni. Il dramma inoltre si può dividere in due parti distinte: i primi tre atti narrano la tragedia di Cesare e gli ultimi due la vendetta dei cesariani contro i congiurati. Date queste informazioni indispensabili per l’inquadramento del dramma possiamo cominciare con il riassunto: la narrazione si apre con la rappresentazione della vita di Cesare, del tutto ignaro di quello che porterà alle Idi di Marzo e al suo assassinio. La situazione però a Roma è in subbuglio: i senatori sono preoccupati del crescente potere di Cesare e preparano una congiura per impedire che il console trasformi la Repubblica Romana in una monarchia. Tra questi ci sono Bruto, Cassio, suo amico e altri cospiratori tra cui anche Casca, Trebonio, Ligario, Decio Bruto, Metello Cimbro e Cinna. La sorte di Cesare è nelle mani dei congiurati.


TRAGEDIA GIULIO CESARE DI SHAKESPEARE: RIASSUNTO. Cesare, ritornato a Roma dopo la campagna d’Egitto, viene allarmato da un indovino che lo avverte del pericolo imminente proprio durante le idi di marzo. A questo si aggiungono i sogni profetici e le premonizioni della moglie di Cesare, Calpurnia, che cerca in tutti i modi di convincerlo a rimanere a casa e a non recarsi al Senato. Decio però lo convince e Cesare decide di accettare l’invito in occasione della festa dei Lupercali: verrà assassinato durante la riunione per mano dei congiurati che lo circondano e lo pugnalano. Dopo la morte di Cesare arriva il console Marco Antonio, esponente del partito cesariano, che organizza i funerali del console. In questa occasione pronuncia il famoso monologo per esprimere l’elogio funebre in suo onore. Antonio, che si rivolge al popolo pronuncia questo incipit: "Amici, romani,concittadini, prestatemi le vostre orecchie; sono venuto a seppellire Cesare, non a tesserne l'elogio. Il male che gli uomini compiono si prolunga oltre la loro vita, mentre il bene viene spesso sepolto assieme alle loro ossa.". Dopo la morte del dittatore è il caos: Bruto si giustifica dell’uccisione evocando la libertà di Roma e affermando di voler evitare una tirannia, ma subito dopo parla Marco Antonio, che dopo un’attenta lettura del testamento di Cesare, scuote i romani contro i congiurati infiammando gli animi. Dopo la morte di Cesare, i cesariani preparano la vendetta, che si dipana nell’atto IV e V, approfittando dei rapporti sempre più tesi tra Bruto e Cassio: Bruto infatti accusava Cassio di regicidio in cambio di denaro. I due però si riconcilieranno per praparare la guerra contro Marco Antonio e Ottaviano, pronipote e figlio adottivo di Cesare. Antonio, unitosi a Ottaviano e Lepido, guida la repressione contro i congiurati e raccoglie truppe per l'attacco decisivo contro Bruto e Cassio, i quali, riuniti a Sardi, cercano di ricomporre i dissidi in vista della battaglia di Filippi, alla vigilia della quale a Bruto compare in sogno il fantasma di Cesare, avvertendolo che lo rivedrà a Filippi. Nell’ultimo atto, prima della battaglia i capi delle due parti s'incontrano e si scambiano reciproche accuse di tradimento. L'esito della battaglia è assai incerto: Bruto ha la meglio su Ottaviano, Antonio prevale su Cassio, il quale, vistosi perduto, si fa uccidere dal servo Pindaro. Bruto, tornato all'attacco, è sopraffatto e, piuttosto che cadere vivo nelle mani dei triumviri, si uccide. Su quest'ultimo avvenimento, che nella realtà storica si svolse due anni dopo (nel 42 a.C.), la tragedia si chiude.
 

SHAKESPEARE, GIULIO CESARE: TEMATICHE. La tragedia in versi e in prosa in cinque atti di William Shakespeare è un unico conflitto, sia a livello personale che politico. Tutto il "Giulio Cesare" può leggersi come una ricerca delle contraddizioni tra fini e mezzi in cui incorre chi, battendosi per ideali di libertà e di eguaglianza, decide di ricorrere all'uso della violenza. Shakespeare ci presenta dunque, con assoluta imparzialità, due opposti esempi di complessità psicologica: Bruto, che ama Cesare, lo uccide in nome di un amore più grande, quello per la libertà; Antonio, che è sinceramente commosso alla vista del corpo esanime del dittatore, si sforza di sfruttare astutamente a proprio vantaggio la tragica vicenda. Shakespeare approfondisce e mette in risalto la psicologia dei personaggi in maniera magistrale, sottolineando difetti e virtù tipici delle persone quali l'odio, la fedeltà, l'onore. L’episodio descritto nel dramma è certamente un pretesto all'autore per un'acuta riflessione su temi politici di estrema attualità, soprattutto nell'Inghilterra del suo tempo, che si avvia a diventare una grande potenza politica e militare.
 

RIASSUNTI E RISORSE DELL'OPERA DI SHAKESPEARE. Vi proponiamo anche altre nostre risorse da utilizzare per i tuoi compiti, di italiano e inglese:

Ed ecco i riassunti delle opere più celebri:

Qui invece alcuni approfondimenti sui sonetti:

COMPITI: TUTTI I RIASSUNTI. Se avete bisogno di altri riassunti leggete:

(Foto: Giulio Cesare il conquistatore delle Gallie, courtesy of Imperialcine)

Commenti

Commenta Giulio Cesare di Shakespeare: trama e tematiche.
Utilizza FaceBook.