Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Halloween: storia e origini di questa festa

HALLOWEEN: STORIA E ORIGINI DELLA FESTA CELTICA SAMHAIN

La festa di Halloween, che si celebra la notte del 31 ottobre, ha origini antichissime, e non è stata importata dagli Stati Uniti come molti pensano: la sua storia e le sue origini sono europee, precisamente celtiche, molto lontane dalla tradizione e dalla visione che abbiamo noi oggi della festa, poiché l'horror, il macabro e le maschere sono subentrati dopo.
Prima di decidere cosa fare volete sapere di più sulla festa di Halloween e sul suo significato originario? Non perdetevi questo post: vi illustreremo origini, storia, tradizioni, simboli della notte delle streghe, a partire dal significato del nome e dei suoi simboli, come la zucca intagliata e il legame con i morti e il mondo dell'occulto. 

Da non perdere: Cosa fare ad Halloween: organizzare una festa in 5 mosse

Origini di Halloween: Samhain

HALLOWEEN: SIGNIFICATO DEL NOME

Il termine "Halloween" deriva da All-Hallows-Eve, che significa "Notte prima di Ognissanti". In inglese arcaico la festa veniva chiamata All Hallows Day, mentre la variante scozzese è appunto Halloween. 
 

STORIA E ORIGINI DI HALLOWEEN

Le origini di Halloween sono molto discusse tra gli storici. C'è chi pensa che la notte delle streghe derivi dalla festa romana dedicata a Pomona (dea di semi e frutti) o dalla festa Parentalia, dedicata al culto dei morti.
Tuttavia, la maggior parte degli storici (i primi furono Rhŷs e Frazer) è concorde sul fatto che Halloween tragga origine dalla festa celtica Samhain. Il termine deriva dall'antico irlandese e secondo gli studiosi significa "fine dell'estate". Questa teoria viene avvalorata dal fatto che secondo il calendario celtico di 2000 anni fa l'anno nuovo iniziava proprio il 1° novembre.
Ma in cosa consisteva la festa di Samhain? Con questa festa gli antichi Celti celebravano la fine dell'estate, ringraziando gli spiriti dei morti per il raccolto estivo. Secondo le loro credenze infatti, la notte del 31 ottobre, che segnava la fine dell'estate, consentiva di aprire le barriere tra vivi e morti, dunque era possibile comunicare con il mondo dell'Oltretomba. La festa di Ognissanti, ricordiamo, fu poi istituita ufficialmente il 1° novembre da papa Gregorio IV nell'840, ma con il protestantesimo la festa religiosa venne interrotta in Inghilterra, continuando ad essere celebrata tra la popolazione come festa laica.
Verso la metà del 1800 la festa venne poi importata negli USA, dove in seguito assunse le connotazioni attuali del macabro e dell'occulto. Halloween dunque passò da rituale religioso e spirituale delle origini, a festa consumistica e laica, tra party in costume a tema prettamente horror, zucche intagliate (Jack O'Lantern), fantasmini, streghe e il famoso dolcetto o scherzetto (trick or treat) dei bambini. 
 

TRADIZIONI DI HALLOWEEN: LA ZUCCA

Nel corso dei secoli poi divennero fondamentali alcuni simboli legati alla festa di Halloween, dando vita ad una vera e propria tradizione a riguardo. Uno dei simboli di Halloween è la zucca intagliata con espressioni mostruose e con all'interno un lume, chiamata Jack O'Lantern.
Ma da dove deriva questo simbolo? Pare che in origine, in Scozia e in Irlanda, erano le rape ad essere intagliate per farne delle lanterne, con lo scopo di ricordare le anime imprigionate nel Purgatorio. Successivamente, quando la popolazione immigrò nel Nord America, la rapa venne sostituita dalla zucca, che era presente in quantità maggiore, ma soprattutto era di dimensioni più grandi e quindi più semplice da intagliare.
La tradizione delle zucche intagliate in America risale al 1837, in concomitanza con il tempo del raccolto. Fu associata ad Halloween intorno alla metà del Novecento. 


HALLOWEEN, TRADIZIONE E SIMBOLOGIA: DOLCETTO O SCHERZETTO?

Tutti conosciamo la famosa domanda "trick or treat?", vale a dire "dolcetto o scherzetto?" che i bambini, travestiti da mostri, fantasmi, streghe, pongono dopo aver bussato alla porta di un'abitazione. La parola "trick" indica una minaccia (scherzosa ovviamente) di danni ai padroni di casa qualora essi non dovessero regalare caramelle e dolciumi vari ai bambini.
In realtà "trick or treat" significa "sacrificio o maledizione" e l'uso di travestirsi e bussare alle porte risale al tardo Medioevo. In occasione della festa dei morti, il 2 novembre, in Irlanda e in Gran Bretagna i poveri si travestivano e bussavano alle porte per chiedere l'elemosina, in cambio di preghiere per i cari defunti dei padroni di casa. Usanze simili sono anche attestate nel Sud Italia.
 

TRADIZIONI DI HALLOWEEN: L'HORROR E L'OCCULTO

Gli altri elementi che rimandano ad Halloween sono essenzialmente l'horror, l'occulto, il male.
Questi elementi non li ritroviamo alle origini della festa, ma vennero ripresi da costumi nazionali e da opere letterarie gotiche e horror. Un'altra caratteristica di Halloween sono i colori, diventati simbolici quando ormai la festa si era diffusa a livello laico e consumistico: il viola, il nero e l'arancione. 
 

FESTA DI HALLOWEEN E CRISTIANESIMO

I rapporti tra Halloween e il Cristianesimo sono diversificati, a seconda del periodo storico o del Paese. Per esempio, la Chiesa Protestante è contraria ad Halloween, poiché la considera una festa neopagana legata ai culti celtici.
Per gli evangelisti nella notte di Halloween il diabolico e il misterioso vengono a contatto con l'uomo: non a caso si tratta della notte preferita dai satanisti. Inoltre, il 31 ottobre è l'inizio dell'anno secondo le streghe, un motivo in più per non celebrare questa festa. Per la maggior parte delle Chiese cristiane dunque Halloween è un festa da evitare, in quanto essa è legata al satanismo, all'occulto, al male, alla violenza, ai demoni, alla stregoneria.
Tuttavia, secondo altri invece si tratta semplicemente di un evento annuale fatto di fantasmi immaginari e dolciumi, un modo per divertirti e che non costituisce alcun pericolo per la spiritualità umana.

Vuoi festeggiare Halloween in modo divertente ed originale? Oppure vuoi passare una notte tranquilla in casa con amici? Ecco i nostri consigli per tutti i gusti:

Commenti

Commenta Halloween: storia e origini di questa festa.
Utilizza FaceBook.