Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

I compiti delle vacanze

COMPITI PER LE VACANZE: CI TOCCA!  Fare i compiti per le vacanze, l'incubo estivo di ogni studente. Potrete negare la lore esistenza, dimenticarli per qualche settimana, ma i compiti delle vacanze vanno svolti. Il clima e la voglia di divertimento non sono dalla vostra parte, è vero, ma molti insegnanti considerano i compiti assegnati per l'estate come parte integrante dei programmi scolastici.

Leggi anche:
Compiti per le vacanze: 5 metodi di studio 
Debiti scolastici, come superarli

COMPITI PER LE VACANZE: COME STUDIARE IN ESTATE. Ecco qualche consiglio su come fare i compiti delle vacanze senza stress

Quando iniziare i compiti delle vacanze? - Il prima possibile. Più i compiti vengono "diluiti" nel tempo, più giorni liberi avrai a tua disposizione. Cosa stai aspettando? Via con il tema d'italiano.

Prima i compiti più difficili - Inizia dagli esercizi e dai compiti che ritieni più difficili. Finire prima lo studio più impegnativo ti permettera di rilassarti dopo.

Pianifica lo studio - Utilizza un piano di studio coerente con le tue attività. Devi affrontare un viaggio in treno? Approfittane per fare gli esercizi di matematica. Devi leggere un libro? Puoi farlo anche sotto l'ombrellone, cercando di evitare le distrazioni.

Quando studiare durante le vacanze? - Al mattino, quando le temperature sono ancora miti. Dedicando le prime ore della giornata allo studio, potrai dedicare il pomeriggio al divertimento.

Basta rimandare i compiti - Continuare a posticipare i compiti delle vacanze non ti servirà a nulla. Il risultato? Ti rovinerai gli ultimi giorni di vacanza e sarai costretto a finire tutto di fretta.

Non perderti le nostre guide:

Commenti

Commenta I compiti delle vacanze.
Utilizza FaceBook.