Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Il piccolo principe: temi e significato

IL PICCOLO PRINCIPE: TEMI E SIGNIFICATO. Il Piccolo Principe è uno dei capolavori della letteratura francese e mondiale, un libro coinvolgente e adatto a tutte le età, uno di quelli che vale la pena leggere più e più volte. Commuovente e di facile lettura, riesce a trattare tematiche profonde con una semplicità magistrale, che conquista il lettore. In realtà è un libro per i più piccoli, ma che si rivolge a tutti ed è un peccato non conoscerlo. Il Piccolo Principe è molto studiato a scuola, perciò è necessario conoscerne i contenuti, i temi discussi e il significato profondo, per una completa comprensione del testo e per diventare adulti migliori, in grado di ricordare di essere stati bambini. Se ancora, non lo hai mai letto, corri a farlo o, in alternativa, leggi il nostro riassunto, prima di proseguire con la lettura di questo articolo: scopriremo insieme il magico mondo dell’”essenziale”, che per Antoine de Saint-Exupéry, l’autore del Piccolo Principe, “è invisibile agli occhi”.

Corri a leggere il Il piccolo principe: riassunto: troverai la storia completa del romanzo!

PICCOLO PRINCIPE: IL SIGNIFICATO PROFONDO. Con una frase semplice “Mi disegni, per favore, una pecora?" ha inizio il rapporto tra un pilota di aerei, precipitato nel deserto del Sahara, e il Piccolo Principe. Il libro è una sorta di dialogo tra un adulto e un bambino, dove il Piccolo Principe rappresenta un’età che spesso gli adulti dimenticano di aver vissuto, e attraverso la sua figura, l’autore dà nuova vita al mito dell’infanzia, dove tutto è meraviglia e stupore. Il protagonista, una volta lasciato il suo pianeta dopo una lite con la sua rosa, incontra una serie di personaggi, ciascuno a sua volta abitante un proprio pianeta, attraverso i quali vengono rappresentati i difetti più comuni in cui il genere umano incappa nell'età adulta: il Piccolo Principe conoscerà un re con smania di potere, un burocrate fissato con le regole, un vanitoso, un ubriaco, un uomo d’affari, schiavo dell'ansia di contare le stelle che crede di possedere, un geografo che sa molte cose ma che non riesce a condurre un’ esistenza valorosa.
Al Piccolo Principe, e quindi a Saint-Exupéry, tutto ciò che per loro è importante appare, invece, come superfluo perché questi uomini rappresentano quanto di più lontano c’è dal senso vero e autentico delle cose e dei rapporti tra le persone. Tutte le occupazioni e le attività delle persone incontrate non tengono conto dei sentimenti e dello stupore che la vita può detare in ciascuno di noi.
Lo sa bene il bambino biondo appassionato di tramonti che l'Aviatore incontra nel deserto: l'essenziale è invisibile agli occhi. Lo sa bene perché nel suo viaggio fino alla terra il Piccolo Principe ha imparato tanto, soprattutto grazie ad alcuni incontri. Cerchiamo di analizzarli meglio per capire il significato profondo de Il Piccolo Principe.
 

  • Piccolo Principe: significato della rosa. Il viaggio di questo bambino sensibile e vivace inizia quando la sua unica amica, con cui ancora non sa di aver instaurato un legame sincero e duraturo, si prende gioco di lui perché è troppo orgogliosa per ammettere di aver bisogno di lui. La scoperta dell'affetto che li lega farà capire al Piccolo Principe che è arrivato il momento di tornare.
  • Significato dell'incontro tra il Piccolo Principe e la volpe: la volpe, un animale selvatico che il Piccolo Principe impara ad addomesticare, è colei che insegna a questo bambino il significato profondo, e talvolta doloroso, dell'amicizia intesa come legame basato su un affetto sincero in grado di rendere unico il modo di percepire il mondo. Per questo per la volpe il grano non sarà più solo giallo, ma sarà biondo come il suo nuovo amico, e per questo si corre il rischio di soffrire un po', quando si viene addomesticati. Quello che conta davvero non è il possesso materiale delle cose, o il denaro, ma il bene che si prova verso coloro con cui abbiamo creato un legame profondo. Questa è la lezione più importante che il protagonista impara, e una volta appresa, può fare ritorno al suo pianeta d’origine.
  • Piccolo Principe: il significato del serpente. La morte del bimbo a causa del morso di un serpente va vista in un’ottica di maturazione. La morte stessa non è vista con pessimismo, ma come un fatto naturale e ineluttabile che fa parte del ciclo delle cose e della vita. Non solo: la morte del Piccolo Principe è di fatto un semplice abbandonare il proprio corpo sulla Terra e poter tornare dalla sua rosa. In questo modo un evento altrimenti triste diventa un inno alla fanciullezza e alla semplicità con cui un bambino guarda il mondo perché questo meraviglioso bimbo biondo non crescerà e non conoscerà mai le cose brutte dell’età adulta, rimanendo sempre legato ad un esistenza dove la meraviglia, lo stupore e la semplicità regnano sovrani.


IL PICCOLO PRINCIPE: TEMI. Appare quindi chiaro che ne Il Piccolo Principe le tematiche trattate sono semplici e al contempo ricche di significato. Vediamole meglio.

  •  L’amicizia è un tema molto caro all’autore. Nel libro ci sono molti rapporti amicali, brevi e lunghi. Il più importante tra tutti è quello tra il Piccolo Principe e la volpe: la lezione della volpe aiuta il protagonista a capire l’importanza di quello che aveva sul suo pianeta. Attraverso la celebre frase: “se vuoi un amico, addomesticami”, il bambino capisce ciò che prova per la sua rosa: “Credo che mi abbia addomesticato”. L’amicizia così, rende unici al mondo, e solo “addomesticando” si può rivelare la singolarità delle persone o le cose: “Certo un passante qualsiasi penserebbe che la mia rosa vi assomigli. Ma [per me] lei è la più importante di tutte perché è l’unica che innaffio, è la sola che ho messo sotto la campana di vetro e che proteggo con un paravento. Perché è lei che proteggo uccidendo le cocciniglie è lei e solo lei che ascolto quando si lamenta o si vanta o, perfino, quanto tace… “
  • La fanciullezza: un altro tema caro all’autore, in contrasto con il mondo degli adulti, vittime del denaro, dell’avidità, dell’egoismo, del potere. Ma il bambino che ogni adulto è stato non è morto: sonnecchia in ognuno di noi è e pronto a risvegliarsi. È così che grazie all’incontro come quello del pilota con il Piccolo Principe, che anche l’adulto crescerà.

IL PICCOLO PRINCIPE DI ANTOINE DE SAINT- EXUPERY. Non perderti anche le frasi che hanno reso celebre Il piccolo principe:

RIASSUNTI LIBRI: Se ti servono altri riassunti, cercali nella nostra raccolta:

Commenti

Commenta Il piccolo principe: temi e significato.
Utilizza FaceBook.