Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Menomale o meno male: come si scrive?

MENOMALE O MENO MALE: COME SI SCRIVE? Dubbi su dubbi, ecco l’italiano! Anche quando si acquisisce una certa sicurezza, gli errori sono sempre dietro l’angolo. Come evitarli? Premunendosi è ovvio, e armandosi di una cosa infallibile: la conoscenza delle regole di grammatica. Oggi vogliamo rispondere ad un quesito di facile risoluzioni rispetto ad altri, ma altrettanto ricorrente: si scrive menomale o meno male? Ritorna in auge la rubrica del: si scrive tutto attacato o staccato? Siamo prontissimi a rispondere! Prendete nota e non sbaglierete mai più!

Non perderti: Come fare un buon tema: i 19 errori di ortografia italiana da evitare

menomale o meno male

COME SI SCRIVE? MENOMALE O MENO MALE? Quante volte ci siamo imbattuti in questa formula e ci siamo impantanati? Si scrive quindi menomale o meno male? La questione non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista. Diciamo subito che la risposta alla domanda non è univoca:

  • La locuzione più corretta è quella staccata, cioè meno male; tuttavia viene considerata non errata anche quella attaccata, menomale, sicuramente più arcaica e usata raramente.

Chiediamo un aiutino al dizionario? Ebbene, anche in questo caso risultano corrette e riportate entrambe le forme! In definitiva si può dire che sebbene entrambe le forme siano corrette, quella staccata "meno male" è senza dubbio la più diffusa!

Se hai altri dubbi grammaticali leggi qui:

Commenti

Commenta Menomale o meno male: come si scrive?.
Utilizza FaceBook.