Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Metodo di studio: come sottolineare

METODO DI STUDIO: COME SOTTOLINEARE. Armatevi di pennarelli, matite colorate ed evidenziatori perché in questo articolo vi spiegheremo come sottolineare efficacemente un libro o gli appunti con gli approfondimenti studiati in classe. Si tratta del primo passo per avere un buon metodo di studio e memorizzare in fretta le informazioni da studiare. Prima di iniziare, però, abbiamo un'importante precisazione da fare: non per forza tutti gli studenti si trovano a loro agio nello scarabocchiare i libri, ma vale comunque la pena tentare perché, anche se ciascuno ha il proprio metodo di studio, capire come sottolineare è un ottimo punto di partenza (soprattutto per chi ha una memoria fotografica).
Ora, però, veniamo al dunque: ecco i nostri consigli su come sottolineare per studiare meglio.

Vuoi un consiglio in più? Leggi: Come sottolineare: metodo per trovare le parole chiave
Se invece hai bisogno di aiuto per lo studio estivo clicca su
Compiti Vacanze Estive: riassunti, schede libro e temi svolti


COME SOTTOLINEARE UN LIBRO: Il problema è che non tutti sanno cosa sottolineare nei libri di testo, quindi il primo step consiste nell'imparare a scegliere. Segui attentamente le nostre dritte e farai di questo metodo di studio il tuo cavallo di battaglia.

  • Per prima cosa, chiariamo che c'è un errore che non devi mai fare: cominciare a sottolineare tutto il testo (peggio ancora se alla prima lettura). La fase di sottolineatura di un testo da studiare, infatti, è utile per separare nettamente ciò che è importante sapere e ricordare da ciò che non lo è.
  • Step due: leggere. La prima operazione da compiere è molto semplice e devi considerarla assolutamente necessaria: la lettura del testo. Non una sola volta, non basterebbe. La prima fase è quella legata ad una lettura che potremmo definire orientativa (falla ad alta voce, è utilissimo!) che ti serve per iniziare a familiarizzare con ciò che dovrai studiare. Ad una prima lettura ne segue almeno un’altra, più approfondita, per avere una visione d’insieme dei concetti che si affronteranno nello studio. A questo punto sappi che volendo sei pronto per sottolineare, ma solo se hai capito a fondo il capitolo o il brano, altrimenti rileggi i passaggi meno chiari.
  • Step tre: come trovare le informazioni importanti? Ci sei: è arrivato quasi il momento di sottolineare. Prima di prendere l'evidenziatore fai mente locale e segnati con la matita i passaggi che hai ritenuto importanti durante la lettura analitica senza dimenticare date, nomi e, se è il caso, titoli.
  • Step quattro: sottolineare meno è meglio. Ora munisciti di colori o evidenziatori di diverso tipo e colore e assegna a ciascuno un compito ben preciso: uno servirà per i nomi, uno per le date, uno per i concetti basilari e un altro (magari la matita o la penna) per segnare a margine qualche nota. In questo modo per non ridurre la pagina come un quadro macchiaiolo dovrai fare davvero attenzione a selezionare solo le parole chiave davvero
  • Step cinque: come sottolineare con diversi colori. A tal proposito sappi che ti conviene sottolineare le informazioni assolutamente necessarie con colori come il rosso, l’arancione e il  verde. Le tinte più forti, infatti, attirano il cervello che innesca meccanismi di memorizzazione. In più, i tuoi occhi, saranno colpiti dal contrasto cromatico e automaticamente renderanno quelle informazioni acquisite come importanti. Per le informazioni di supporto, sottolinea al massimo due, tre parole con colori a tinte meno spiccate, come il giallo, in modo da contrastare con i colori più vivaci. In ogni caso l'importante è evitare i colori troppo scuri, sì, invece, al giallo brillante, che accenderà la mente.

La dritta in più: Come sottolineare: i segni in più da usare

COME SOTTOLINEARE PER STUDIARE: UNA DRITTA IN PIU'. Infine, ecco un consiglio in più per rendere il tuo metodo di studio ancora più efficace: nella fase di sottolineatura appunta le tue annotazioni ai margini o scrivi accanto parole chiave per ricordare meglio ciò che stai studiando. Puoi applicare ai lati anche  post-it colorati con le tue considerazioni. Ovviamente anche in questo caso serviti dei tuoi evidenziatori per far risaltare ciò che più è tua premura imprimere nella tua mente.

Infine puoi provare anche a creare una mappa: Come sottolineare per fare una mappa concettuale

Cos'è meglio? Leggi: Meglio sottolineare o evidenziare?

Vuoi consigli specifici per giurisprudenza? Leggi qui: Come studiare all'università: consigli per giurisprudenza

Commenti

Commenta Metodo di studio: come sottolineare.
Utilizza FaceBook.