Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Metodo di Studio: come studiare con le flashcards

METODO DI STUDIO: COME STUDIARE CON LE FLASH CARD. Studiare troppo a memoria non serve a niente, lo sanno tutti, eppure ricordare nomi, date, titoli, eventi è fondamentale. La memoria, infatti, ha un ruolo di rilievo in ogni buon metodo di studio che si rispetti. Tutto sta, dunque, nel riuscire a studiare bene senza trascurare nessun aspetto. Ma come fare ad essere sicuri di aver imparato davvero tutto? Un valido aiuto può venirti dalle flashcards e, per questo, in questa guida impareremo cosa sono e come possono aiutarti ad avere un metodo di studio migliore. 


METODO DI STUDIO EFFICACE: COSA SONO LE FLASHCARDS?  Di cosa stiamo parlando? Di cosa si tratta? Magari ora come ora non vi viene in mente nulla ma siamo certi che le avete già viste, magari in una delle tante serie di cui andate pazzi (come, per esempio, Grey's Anatomy!)! Infatti le flashcards sono molto usate all'estero per prepararsi a test ed esami e consistono nel riprodurre su una serie di foglietti di carta le informazioni basilari che nel corso del ripasso non bisogna assolutamente dimenticare. Di solito su un lato della carta troviamo l'argomento chiave e sull’altro lato la sua descrizione e questo consente di essere molto pratiche e utili per la memorizzazione delle informazioni che dobbiamo ricordare!
Perché ve le proponiamo? Semplice: sono un ottimo strumento per imparare bene e velocemente stimolando la memoria nel modo giusto e consentendovi di dare una marcia in più al vostro metodo di studio.


CREARE FLASH CARDS: COME REALIZZARLE. Bene, l’utilità delle flashcards a questo punto dovrebbe esservi chiara, ma ora bisogna subito provarle sulla propria pelle per capire se funzionano davvero! Quindi, lasciatevi cogliere da un attacco di manualità, e iniziate subito a creare le vostre personali flashcards!
Prima, però, dovete sapere con esattezza a cosa vi servono: per un test? Per un questionario a risposta multipla? Per un’interrogazione? Solo stabilendo lo scopo in anticipo le vostre card potranno essere indispensabili. Ecco come procedere una volta scelto l'utilizzo delle vostre carte da ripasso,

  • Primo passo: per prima cosa bisogna stabilire quali siano le informazioni che dobbiamo imparare assolutamente. Quindi prendete il vostro libro e sottolineate i capitoli da studiare.
    Per non sbagliare leggete qui: Come sottolineare
  • Secondo step: passiamo alla fase di realizzazione. Cosa bisogna scrivere sulle carte? Beh, le informazioni fondamentali, che però vanno organizzate in maniera chiara, semplice e razionale! Perché siano d’effetto, le flash cards devono essere scritte con caratteri grandi e leggibili e utilizzando, qualora fosse utili, anche schemi, tabelle e grafici. Per stimolare la memoria visiva, utilizza i colori e associa ad ogni colore una cosa da ricordare: per esempio le date le puoi sottolineare in rosso, e così via…
  • Nota bene: La cosa davvero importante è che le flash cards contengano un numero limitato di informazioni, altrimenti risultano quasi inutile e tanto varrebbe fare direttamente appunti scritti. Perché siano efficaci quindi devono contenere il numero giusto di informazioni! Tentativo dopo tentativo ti accorgerai da solo qual è diventerai sempre più rapido.

METODO DI STUDIO VELOCE: COME USARE LE FLASHCARDS Ora che le abbiamo create, vediamo come utilizzarle per studiare:

  • Fase 1: organizza le carte in maniera ordinata disponendole sul tavolo. È giunto il momento di fare sul serio e ripetere: parti dalla prima carta e inizia a leggere le informazioni contenute. Poi rimettila sul tavolo, concentrati e inizia a ripetere quello che ricordi. Appena hai terminato ricontrolla se hai dimenticato qualcosa. Se sei riuscito a ricordare tutto, procedi e passa alla seconda flash card e così via…
  • Fase 2: è ora di mettersi in gioco. Fino ad ora hai imparato le flashcards messe in ordine, ma ora scombussoliamo tutto, per vedere se hai davvero imparato qualcosa. Raccogli tutte le carte in un mazzetto e mischiale: poi prendine una a caso e inizia a ripetere l’argomento della carta.
    Che scopo ha mischiare le carte? È semplicissimo, vogliamo capire se hai imparato la lezione e non solo i contenuti nelle carte disposti in maniera prestabilita. Infatti c’è questo rischio, ovvero di imparare le cose secondo un ordine. La tua memoria riceve stimoli in sequenza, ma il tuo professore non rispetterà l’ordine con cui hai imparato concetti date e nomi,  perciò è utile ripetere anche argomenti non connessi tra loro, o iniziare dalla fine, insomma mischiare le carte in tavola, come si suol dire.

METODO DI STUDIO: TUTTI I CONSIGLI. Tutti i nostri consigli su come studiare e memorizzare i concetti!

Commenti

Commenta Metodo di Studio: come studiare con le flashcards.
Utilizza FaceBook.