Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Personaggi Promessi Sposi: confronto fra Lucia e la Monaca di Monza

PERSONAGGI PROMESSI SPOSI: CONFRONTO TRA LUCIA E LA MONACA DI MONZA.

Gertrude e Lucia, due tra i personaggi dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni femminili più importanti, sono due donne in antitesi. Dal momento che stiamo parlando di uno dei capisaldi della letteratura italiana, possiamo facilmente intuire che il confronto tra Lucia e la Monaca di Monza potrebbe essere proposto a scuola, per una interrogazione in classe o per fare un tema sui Promessi Sposi che abbia per traccia l’analisi dei due personaggi femminili dell’opera.
Perciò abbiamo pensato di analizzarle e di metterle a confronto perchè è evidente che Lucia e Gertrude sono due personaggi molto diversi tra loro, per esperienze di vita vissuta, per temperamento e per modo di approcciare la realtà: analizzeremo questi aspetti in maniera approfondita e metteremo a disposizione per ogni evenienza scolastica il nostro resoconto e l'analisi dettagliata del confrontro tra le due.

Non perderti il nostro speciale con tutte le risorse gratuite sui Promessi Sposi: Promessi Sposi: riassunto, analisi e temi svolti

Se hai bisogno di rinfrescarti le idee, leggi attentamente il Riassunto Breve Promessi Sposi

Personaggi dei Promessi Sposi: confronto fra la Monaca di Monza e Lucia

(Foto: Ed. Calderara Bologna)

CONFRONTO FRA LUCIA E GERTRUDE DEI PROMESSI SPOSI

Partiamo da una considerazione molto importante, e cioè che questi due personaggi femminili rappresentano due lati, diametralmente opposti, di una moneta, e il confronto tra le due è una sorta di lotta atavica tra il bene e il male, tra la fede e la passione.
Vediamo in che modo Manzoni caratterizza le due donne in modo antitetico:

  • Lucia, buona d’animo, è una protagonista sottomessa, alla morale e alla religione, in cui riscontriamo una forte componente di rassegnazione. Gertrude, al contrario, è una dominatrice, egoista, ribelle e scaltra.
     
  • Lucia simboleggia nel romanzo la figura del riscatto delle persone umili, è una ragazza molto buona e profondamente credente e agisce solo nel bene e come la morale cristiana suggerisce. La Monaca di Monza, invece, è l’esempio di come le ingiustizie possano condizionare l’animo umano: non ha fede e un amore sbagliato la porterà sulla cattiva strada, fino a macchiarsi di omicidio.
     
  • Lucia è una giovanissima donna, mentre si presuppone che la Monaca di Monza sia ormai in là con gli anni,  che sia una donna matura tra i 40 e 50 anni. Inoltre, Lucia è una donna del popolo; in più, è lombarda. Gertrude appartiene ad una famiglia nobile e d'origine spagnola. È una differenza di tipo sociale perché è importante sapere che  la Lombardia del '600 era un dominio spagnolo.
     
  • Lucia è una donna molto religiosa, non è certo una donna navigata, non conosce il mondo, gli uomini, il potere, la vita in generale.Gertrude ha subìto la religione, che vive con insofferenza perché è stata costretta ad entrare in convento, dove conosce la passione amorosa, con l’amante Egidio.

Il Manzoni esalta la figura di Lucia: ella ha saputo rinunciare all’amore e alla propria felicità per non cadere nel disonore ed è pronta a rinunciare alla sua stessa vita pur di non perdere la propria dignità. Non ha paura, perché ha la fede ed effettivamente rappresenta quella rassegnazione cristiana così cara ad un Manzoni pio e ligio. È lei la vera eroina del romanzo secondo la scelta di Manzoni, mentre Gertrude vinta dalla passione rappresenta l’antitesi di Lucia, che grazie alla sua fermezza e forza raggiungerà la felicità gradita a Dio.
Sono due personaggi molto complessi, ma per rendere la descrizione più facile, è possibile descrivere le due protagoniste con questa affermazione perentoria: Gertrude è felice un solo istante ma sarà tormentata per il resto della sua vita, mentre la buona Lucia è tormentata per un po’ di tempo, un per essere felice per sempre.

Queste sono le principali, abissali, differenze tra i due personaggi femminili dei Promessi Sposi più antitetici, ma ora vediamole singolarmente, analizzando le due protagoniste nel dettaglio, sottolineandone le caratteristiche peculiari di ognuna, qualora dovesse servire per tracciare un quadro più dettagliato.

LUCIA MONDELLA: ANALISI DEI PERSONAGGIO

La protagonista femminile è una contadina di umili origini molto cristiana ed è proprio nella fede che Lucia trova il suo riscatto sociale e morale. La fede la fortifica e rinforza il suo animo: è pia, caritatevole e mai una sola volta questa sua convinzione e fede in Dio vacilla.
Per approfondire il personaggio leggi:

GERTRUDE PROMESSI SPOSI ANALISI DEI PERSONAGGIO

La Monaca di Monza è l’opposto di Lucia. Gertrude è incapace di accettare il suo destino, che la vuole monaca, mentre lei è una ribelle con il fuoco vivo addosso, che non accetta le regole di una vita austera chiusa in un convento, imposta per giunta.
A differenza di Lucia, è di indole debole e si abbandona alla passione per un uomo, contravvenendo spudoratamente alle regole della vita monastica. Gertrude è descritta a tutti gli effetti come una vittima del volere imposto dai suoi genitori.
Per approfondire il personaggio leggi:

PERSONAGGI PROMESSI SPOSI: CONFRONTO TRA LUCIA E LA MONACA DI MONZA SECONDO LA CRITICA

Un’ultima considerazione sui due personaggi femminili, che allarga il divario già esistente tra le due protagoniste:

  • Lucia è considerata dalla critica, un personaggio piatto, abbastanza uguale a se stessa: nonostante le sue vicissitudini, l’amore contrastato, le peripezie, la peste, cambia poco, anzi rimane ferma nelle sue convinzioni, che la bontà e la fede la salveranno, e attraverso queste vive gli eventi che la sconquassano in maniera quasi stoica. È decisamente un personaggio coerente. Ma non è certo un torto, in fondo Lucia stessa dice: “E io, cosa volete che abbia imparato? Io non sono andata a cercare i guai: son loro che son venuti a cercar me”, un po’ come a sottolineare che il male, spesso, risparmia le persone malvagie e si accanisce sui buoni.
     
  • Gertrude è invece, un personaggio a tutto tondo. La passione e i tormenti, la ribellione al suo ineluttabile destino, la rendono un personaggio in movimento, in evoluzione. Prima assistiamo al passaggio da laica a monaca, anche se contro la sua volontà, poi la vediamo monaca ma peccatrice e infine assume i tratti quasi di una santa donna.

PERSONAGGI PROMESSI SPOSI

Hai bisogno di altre informazioni sui personaggi del romanzo di Manzoni o, magari, devi scrivere un tema sui Promessi Sposi che comprenda un'analisi attenta degli altri personaggi?
Non andare nel panico, ci pensiamo noi:

RIASSUNTO PROMESSI SPOSI: TUTTO PER STUDIARE

Tutto quello di cui hai bisogno per studiare e approfondire il romanzo dei Promessi Sposi, lo trovi a questo link:

Commenti

Commenta Personaggi Promessi Sposi: confronto fra Lucia e la Monaca di Monza.
Utilizza FaceBook.