Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Promessi Sposi: tema svolto sulla madre di Cecilia

PROMESSI SPOSI: TEMA SVOLTO SULLA MADRE DI CECILIA

Fare un tema per i compiti a casa o in classe non è mai semplice, soprattutto se l’argomento è difficile, come nel caso dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. Se per caso il tuo prof assegnasse un tema su uno dei personaggi del romanzo, bisognerebbe svilupparlo a tutto tondo e non è sempre una cosa facilissima da fare. Oggi vi proponiamo un esempio di tema svolto su un personaggio molto commovente, la madre di Cecilia, la bambina morta di peste, il cui racconto occupa alcune pagine del Capitolo 34 dei Promessi Sposi.
Se non sapete proprio da dove iniziare, vi aiutiamo noi a svolgere l’elaborato, con un esempio da cui prendere spunto. Non perdiamo tempo allora, iniziamo!

Consulta la nostra super raccolta con tutto quello che devi studiare sui Promessi Sposi: Promessi Sposi: riassunto, analisi e temi svolti

Promessi Sposi: tema svolto sulla madre di Cecilia

PROMESSI SPOSI - TEMA SVOLTO SULLA MADRE DI CECILIA: INTRODUZIONE

Iniziamo dall’Introduzione, ecco come iniziare il tema: L'episodio della madre di Cecilia è uno dei più carichi di pathos ed emozione del romanzo di Alessandro Manzoni: esso narra del dolore di una madre che ha perso sua figlia Cecilia, morta a causa della peste che nel 1630 era scoppiata violentemente a Milano e che aveva mietuto molte vittime insieme a lei.
Il dolore della donna è amplificato dal fatto che il corpo della povera Cecilia viene bistrattato e trattato come straccio, buttato su un carro in malo modo, ma ella non si arrende e, per rendere pace eterna alla figlia,  paga il monatto perché la tratti con rispetto.

PROMESSI SPOSI - TEMA SVOLTO SULLA MADRE DI CECILIA: SVOLGIMENTO

Dopo una breve introduzione per inquadrare il contesto, passiamo allo svolgimento vero e proprio del tema: l’episodio narrato da Manzoni sulla morte di Cecilia è per me uno di più commoventi di tutto il romanzo: la carica delle parole usate dall’autore esprime tutta la pietà di una madre addolorata per la perdita della figlia e fa riflettere su quanto sia doloroso dover assistere inermi alla morte di una persona cara.
La madre di Cecilia, infatti, è descritta con l’atteggiamento di rassegnazione di una madre che non può davvero fare niente per mantenere in vita Cecilia a causa della terribile pestilenza. La madre mantiene in tutto il capitolo una dignità e un atteggiamento che le fa onore e che colpisce il lettore a tal punto da farlo immedesimare nel suo dolore privato. Anche davanti alla miseria e la morte la madre di Cecilia vive questa situazione con una dolorosa speranza e rassegnazione dovute alla fede in Dio e alla preghiera, abbandonandosi completamente alla volontà divina, sapendo di poter trovare in questa la serenità che non ha avuto in questa vita terrena. La donna, che attende abbracciata alla piccola la morte che presto le riunirà, apre il suo cuore a Dio e glielo consegna speranzosa. L’episodio è collegabile, in contrasto, alla figura di Don Rodrigo, che può essere messo in contrapposizione alla figura della madre devota e pia: egli, infatti, ha paura proprio perché non ha fede, mentre la mamma della piccola no, perché sa che, quando arriverà il momento, Dio vedrà ciò che è nel suo cuore e nulla di più.
Sia don Rodrigo che lei sono messi di fronte alla morte ma reagiscono, evidentemente, in due modi completamente diversi: la madre è rasserenata dal fatto che l’Onnipotente le permetterà di riunirsi alla figlia in Paradiso, mentre Don Rodrigo sa di non poter fare la stessa fine della donna e ha paura. Ed è proprio questa la contraddizione: il ricco e potente Rodrigo ha avuto agi in vita ma  di fronte alla morte ha paura e si dispera invocando pietà. La madre di Cecilia, invece, che ha vissuto di stenti, si dimostra forte e pronta da accettare il suo destino e quello delle figlie.

I PROMESSI SPOSI - TEMA SVOLTO SULLA MADRE DI CECILIA: CONCLUSIONE

Infine, procediamo con la conclusione del nostro tema: quello che si può dedurre da questo episodio narrato e descritto dal Manzoni ci porta a fare alcune considerazioni. Prima di tutto la figura della madre di Cecilia merita la nostra commozione perché, nonostante sia descritta come una donna comune e povera, il suo dolore e la sua dignità la rendono potente e forte.
In secondo luogo, il Manzoni concentra l’attenzione su di lei per dimostrare, ancora una volta, di come la volontà divina sia imperscrutabile a cui il fedele deve sottostare con speranze e non con rassegnazione. In questo episodio la morte fa da livella, mette sullo stesso piano ricchi e poveri, potenti e deboli, ma davanti a lei, solo chi ha la vera fede può congedarsi da questo mondo con serenità.

PROMESSI SPOSI: I NOSTRI TEMI

Ecco le nostre risorse per fare un tema sui protagonisti del  romanzo di Manzoni:

Ricorda, infine, di leggere la nostra guida su Come scrivere un tema e di chiedere aiuto sul nostro gruppo Facebook: SOS Compiti: riassunti e temi
 

I PROMESSI SPOSI: TUTTI GLI APPROFONDIMENTI

Ecco le nostre risorse per studiare i Promessi Sposi:

Commenti

Commenta Promessi Sposi: tema svolto sulla madre di Cecilia.
Utilizza FaceBook.