Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Robinson Crusoe: il riassunto

ROBINSON CRUSOE: IL RIASSUNTO- Ti piace l’avventura e partiresti subito per un lungo viaggio verso l’ignoto? Allora ti piacerà sicuramente il nostro riassunto di Robinson Crusoe, il libro di Daniel Defoe considerato, a ragione, il capostipite dei romanzi di avventura. The Life and Strange Surprising Adventures of Robinson Crusoe, meglio noto come Le avventure di Robinson Crusoe, o Robinson Crusoe, è un romanzo pubblicato nell'aprile 1719 che narra le avventure di un ragazzo della media borghesia che pur di non accontentare suo padre, che desiderava che lui diventasse un avvocato, all’età di diciotto anni parte alla ricerca di un futuro meno ordinario.

(Foto: Ed. Oscar Mondadori)


ROBINSON CRUSOE RIASSUNTO BREVE- Robinson quindi parte all'avventura: si imbarca ma la nave su cui viaggia fa subito naufragio; lui non si scoraggia e si imbarca per una seconda volta. Anche in questo caso, l’esito è infelice: Robinson è catturato da alcuni pirati e preso come schiavo a Salé, in Africa. Rimane lì due anni e poi fugge insieme a un ragazzo arabo di nome Xury. Entrambi vengono salvati da un capitano portoghese di una nave. Robinson cede Xury al capitano, con la promessa di liberarlo dopo dieci anni di servizio o dopo la sua conversione alla fede cristiana, e giunge in Brasile, dove il capitano stesso lo aiuta a fondare una piantagione di canna da zucchero. Questa attività sarà redditizia e frutterà notevoli successi commerciali.

ROBINSON CRUSOE RIASSUNTO DETTAGLIATO- Crusoe passa in Brasile alcuni anni, ma la sete di avventura lo spinge a riprendere il mare in direzione della Guinea, con l'intento di catturare degli africani da far schiavi. Dopo un altro naufragio, non lontano da Trinidad, egli si ritrova su un’isola alla foce del fiume Orinoco (Venezuela), che poi chiamerà Isola della Disperazione. Robinson è l' unico sopravvissuto di tutto l'equipaggio: recupera alcuni attrezzi dalla nave naufragata, così riesce a costruirsi un’abitazione, tiene un diario, si fabbrica un rudimentale calendario, comincia a coltivare un po' di terra e anche ad allevare alcune capre. Robinson è completamente solo, ad eccezione della sola compagnia di qualche animale (tra cui un cane, due gatti e, più avanti, un pappagallo ammaestrato). Grazie al suo ingegno però costruisce sull’isola deserta il mondo inglese, superando molte difficoltà. Nella più completa solitudine recupera anche la fede e spera che un giorno, grazie alla Provvidenza, tutto si aggiusterà.


RIASSUNTO ROBINSON CRUSOE- Robinson, però, dopo dodici anni di isolamento (la sua permanenza sull'isola ne durerà 28) si accorge però di non essere affatto solo: prima nota un’altra impronta umana sulla spiaggia, poi scopre che sulla sua isola un gruppo di cannibali è solito sacrificare le proprie vittime. Quando questi si recano lì con una nuova preda, Robinson li attacca e li uccide, salvando un selvaggio a cui egli darà il nome di Venerdì, in onore del giorno della settimana in cui quest’ultimo è stato liberato, che tiene con sé come suddito. Venerdì è un ragazzo gentile e intelligente e presto si affeziona a Crusoe, che gli legge la Bibbia e lo converte al Cristianesimo. Con lui Robinson libera altre due vittime dei cannibali: una è il padre di Venerdì, l’altra un marinaio spagnolo che svela al protagonista come sulla terraferma ci siano altri naufraghi spagnoli. Robison organizza allora un piano per costruire una nave e tornare verso l’Europa.


RIASSUNTO BREVE ROBINSON CRUSOE- Prima di compiere il piano stabilito per tornare a casa, sopraggiunge una nave inglese di ammutinati, che vogliono abbandonare a riva il comandante; Robinson si accorda allora col comandante e lascia sull’isola gli ammutinati. Si impadronisce della nave, e il 19 dicembre 1686 salpa dall'isola e giunge nuovamente a York, in Inghilterra, l'11 giugno dell'anno seguente, dopo ben 35 anni di assenza. Dopo s'imbarca con Venerdì per Lisbona dove riesce ad incontrare il capitano portoghese, e grazie al suo resoconto, scopre che le sue piantagioni in Brasile sono diventate molto produttive. Le disavventure di Crusoe, però, non sono finite. Mentre trasporta via terra le sue ricchezze, sempre seguito dal fedele Venerdì, il protagonista si scontra sui Pirenei con un branco di lupi affamati. Infine, vende la sua piantagione,  si sposa, ha tre figli e diventa addirittura per un breve periodo governatore dell’isola che lo ha ospitato per quasi trent’anni. Rientra rientra in Inghilterra, il 10 gennaui del 1705, dove decide di godersi il meritato riposo.

RIASSUNTO ROBINSON CRUSOE: I NOSTRI APPUNTI- Ecco per te la mappa schematica da associare al riassunto.

COMPITI: RIASSUNTI, TEMI E SCHEDE LIBRO- Studia insieme a noi grazie ai nostri riassunti:

Commenti

Commenta Robinson Crusoe: il riassunto.
Utilizza FaceBook.