Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Elena Cosenza

Sciopero scuola: studenti in piazza il 10 ottobre 2014

E’ programmato per martedi 10 ottobre 2014 lo sciopero scuola che porterà nuovamente gli studenti italiani nelle piazze di tutto il Paese. In un momento di forte tensione per la Riforma scolastica che prevede aumento delle ore di lavoro ai Docenti senza adeguamento stipendiario e forti tagli per la Didattica, la Rete degli Studenti Medi ha lanciato l’iniziativa dello sciopero scuola: tutti in piazza il 10 ottobre 2014.

Il tema principale dello sciopero scuola è il mancato rinnovamento di un sistema scolastico, quello italiano, che ne ha un disperato bisogno; la scuola non si adatta alle esigenze dei giovani e difficilmente li prepara adeguatamente, anche a causa dei continui tagli nell’ambito della Didattica e dei continui licenziamenti di Docenti mentre gli insegnanti che rimangono vedono aumentate le ore di lavoro senza un adeguamento nello stipendio.

''Chiederemo di ripartire da noi, dalle proposte che abbiamo costruito partendo dalle scuole e dalle assemblee: garantire realmente il Diritto allo Studio con una legge nazionale, riformare il sistema di Governance delle scuole rendendolo veramente partecipativo, cambiare radicalmente il sistema valutativo che non sia più quantitativo ma qualitativo, riformare complessivamente la struttura del sistema educativo italiano partendo da una riforma dei cicli fino ad arrivare al superamento del sistema dell’accesso programmato all’università . E il 10 Ottobre lo chiedemo a gran voce. In tutta italia.” dichiara Alberto Irone, portavoce nazionale del movimento studentesco.

Lo sciopero scuola urla forte e chiaro al Ministro Giannini: il ‘’Patto per la scuola’’ deve essere fatto.

Commenti

Commenta Sciopero scuola: studenti in piazza il 10 ottobre 2014.
Utilizza FaceBook.