Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Scuola, lingua rumena obbligatoria

La lingua romena fa ingresso nella scuola italiana come obbligatoria. Accade negli istituti 'Corrado Melone' e 'Ladispoli 1' di Ladispoli, in provincia di Roma, dove bambini dai 3 ad i 10 anni studieranno l'idioma esteuropeo per un'ora a settimana. L'offerta didattica, finanziata dal Governo di Bucarest, prevede anche un'ora facoltativa.

Il programma coinvolge un totale di 230 alunni. 'Lo scorso anno abbiamo impartito lezioni di francese, quest'anno tocca al rumeno', ha dichiarato una insegnante 'si tratta di corsi che rappresentano valori aggiunti'.

A Ladispoli c'è una forte comunità di immigrati, che rappresenta il 20% della popolazione, molti dei quali rumeni. La scelta della scuola fa storcere il naso a molti genitori, che, alla faccia dell'integrazione, ritengono inutile che ai loro figli vengano impartite lezioni di rumeno.

'Siamo in Italia e va imparato l'italiano, perché sottrarre ore alla didattica per dare lezioni di una lingua così poco diffusa in Europa?'.

Riccardo Agresti, dirigente scolastico del 'Corrado Melone', difende la scelta: 'Imparare una lingua straniera è sempre utile, specie in un paese come il nostro che con gli idiomi stranieri va in difficoltà. Comunque l'insegnamento di italiano ed inglese prosegue regolarmente.

 

 

 

 

Tags:

Commenti

Commenta Scuola, lingua rumena obbligatoria.
Utilizza FaceBook.