Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Studiare a Londra: come orientarsi in Inghilterra

STUDIARE A LONDRA: COME ORINTARSI IN INGHILTERRA. Quante volte avete pensato: “Adesso mollo tutto e tutti e me ne vado a studiare a Londra!”? Tante? Non siete i soli: la capitale inglese attira ogni anno tantissimi giovani da tutta Europa alla ricerca di un paese nel quale l’istruzione dia effettivamente accesso a una posizione lavorativa, di una città cosmopolita e viva e, non da ultimo, di una sfida con se stessi che li faccia crescere e imparare cose nuove da persone diverse. E Londra è in effetti tutte queste cose. Vediamo allora come orientarsi in questa città che sembra così ricco di promesse: per voi che desiderate studiare e lavorare a Londra ecco tanti consigli su come orientarsi, come imparare l'inglese e quali università frequentare. 

Non perderti la nostra guida dettagliata: Studiare all'estero: una breve guida per orientarsi


 

CONSIGLI PER STUDIARE A LONDRA: IMPARARE L'INGLESE. Se andate a Londra per studiare l’inglese sappiate che il modo migliore è partire dall’Italia avendo preso informazioni presso le sedi italiane delle scuole d’inglese più quotate: vi aiuteranno a prendere contatti in Inghilterra e con le facilitazioni alle quali potete accedere. Diverso il discorso per chi frequenta ancora il liceo e vuole andare a fare qualche mese a Londra per imparare la lingua, che può facilmente farsi aiutare dal professore d’inglese a scuola: le scuole infatti spesso fanno accordi con scuole inglesi e trovano una sistemazione abitativa agli alunni in casa di famiglie inglesi che partecipano allo scambio o nei college. In ogni caso se andate a studiare a Londra la lingua è una condizione imprescindibile per essere accettati nei college e vi verrà richiesto un attestato che dimostri la vostra conoscenza dell’inglese, attestato che è costituito dal vostro risultato a un esame, il TOEFL.
 

STUDIARE A LONDRA UNIVERSITA': CORSI DI LAUREA. Per orientarvi nell’offerta formativa potete utilizzare il portale UCAS che sta per “Undergraduate Courses At University And College”: che raccoglie i corsi di tutto il Regno Unito con la possibilità di filtrare la ricerca per città e per corso di studio. Il portale è enorme ed è in inglese, ovviamente. Una volta trovato quello che fa per voi potete procedere, sempre tramite il portale, all’iscrizione alla procedura di valutazione necessaria per quello specifico corso e preparatevi a fornire certificati in quantità e a sostenere colloqui.
 

STUDIARE A LONDRA: COSTI. Ahia. Questi sono alti: le università inglesi infatti hanno costi che vanno dalle 4000 alle 8000 sterline all’anno (quindi una media di 8000-9000 euro) e molti studenti una volta laureati si ritrovano a dover lavorare nei primi anni principalmente per ripagare i prestiti universitari anche se esistono alcune facilitazioni (borse di studio, prestiti ma anche soluzioni abitative all’interno del campus) cui potete accedere e che di solito sono elencate sul sito dell’università in cui vorreste entrare.
 

STUDIARE A LONDRA DOPO IL DIPLOMA: VIVERE A LONDRA. Altra questione spinosa: la città è cara, la vita pure…se cercate una stanza sappiate che potete cominciare la ricerca dall’Italia grazie a molti siti che mettono in contatto gli studenti europei proprio a questo scopo. Un’altra cosa da sapere è che in Inghilterra mettono la moquette dappertutto, anche in bagno e in cucina, due luoghi umidi e con odori forti…insomma, tenetelo in considerazione.
 

LAVORARE E STUDIARE A LONDRA. Per lavorare nel Regno Unito occorre pagare le tasse, e per fare questo è necessario disporre di un numero di previdenza sociale (NIN, National Insurance Number), di cui dovrete fare richiesta. Per informazioni a questo riguardo visitate il sito web del Department for Work and Pensions.
 

STUDIARE A LONDRA: COPERTURA SANITARIA. Come studente avrai diritto ai trattamenti del Servizio Sanitario Nazionale (National Health Service, NHS) ma ti consigliamo comunque di portarti dietro la tessera sanitaria, che per soggiorni inferiori ai tre mesi ti dà diritto alla copertura sanitaria. In seguito sarà necessario richiedere l'iscrizione tra i pazienti NHS di uno studio medico (General Practioner o GP) della zona in cui avrai trovato casa. Vai sul sito dell’NHS  inserisci il codice postale della tua zona per trovare un medico (ma anche nel caso in cui ti servisse un dentista o l’indirizzo della farmacia più vicina) e segnati nella lista dei pazienti.

Vorresti studiare in Australia? Non perderti: Studiare in Australia: una breve panoramica per orientarsi

Commenti

Commenta Studiare a Londra: come orientarsi in Inghilterra.
Utilizza FaceBook.