Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Studiare velocemente: 5 errori da non fare

STUDIARE VELOCEMENTE: 5 ERRORI DA NON FARE. L'esame o l'interrogazione si avvicina, voi non avete studiato quasi nulla e a pochi giorni dal momento fatidico vi mettete a correre, a studiare velocemente quantitativi di pagine impossibili a qualsiasi ora del giorno e della notte, ripetendo mentre siete nella doccia o sull'autobus, confrontandovi all'intervallo con i compagni di classe e sperando che il professore vi chieda solo le virgole del programma. Abbiamo pensato di fornirvi qualche suggerimento per aiutarvi a studiare velocemente e bene, fermo restando che per poterlo fare dovrete, paradossalmente, prendervi del tempo. Ecco come!

Leggi la nostra maxi guida: Come trovare metodo di studio


COME STUDIARE BENE E VELOCEMENTE: "DORMIRE, FORSE SOGNARE". Il primo errore è quello di non dormire per studiare: numerose ricerche infatti dimostrano che durante il sonno il nostro cervello riorganizza le informazioni immagazzinate, permettendo la creazione di quei collegamenti che ci permettono di ricordare quanto appreso. Un cervello stanco perché non dorme o perché viene mantenuto sveglio tramite una serie di sostanze eccitanti fornisce prestazioni che nel migliore dei casi sono mediocri e non permette un apprendimento utile.


COME STUDIARE VEOCEMENTE: IL MOMENTO DELLA DECOMPRESSIONE. Se studiate la sera prima di un'interrogazione o ripassate la mattina stessa non stupitevi se poi ricorderete solo le informazioni ripetute in quei due momenti: è stato dimostrato che se si sceglie per ripassare il momento esattamente precedente all'esame quello che si verificherà è una sorta di effetto "gomma da cancellare" che vi impedirà di ricordare quello che avete studiato in tutto il periodo precedente favorendo un accesso più veloce alla memoria a breve termine. Peccato che nella memoria a breve termine avrete immagazzinato soltanto qualche nozione specifica, come una data o un termine tecnico, che risulterà però scollegato da tutto il resto delle informazioni che avete speso tanto tempo a imparare nei giorni prima!

METODO DI STUDIO PER STUDIARE VELOCEMENTE: NON SIETE TRATI AMANUENSI. Quando arriva il momento del riassunto che utilizzerete per ripassare l'errore peggiore che possiate fare è quello di ricopiare parola per parola il testo sottolineato. Ricordate che non state facendo una copia in brutta grafia del libro e che la chiave dell'apprendimento è la rielaborazione tramite la creazione di collegamenti. Se morite dalla voglia di imparare a memoria qualcosa provate con le poesie, le canzoni o l'Iliade ma se dovete studiare dimenticate questo modo di procedere, non funzionerebbe nemmeno se vi metteste a ripetere il tutto venti volte al giorno, perché basterà una domanda da parte del professore per mandarvi in confusione.

COME STUDIARE BENE E VELOCEMENTE: ESSERCI, NON FARCI. Non ve lo diciamo per farvi fare i bravi bambini, ma distrarsi in classe è il modo migliore per ritrovarsi a dover fare il doppio della fatica una volta tornati a casa. Cercate di trovare qualcosa (qualsiasi cosa) di interessante nella spiegazione del professore e di renderla vostra: se riuscirete in questa impresa al momento della preparazione dell'interrogazione sarete già a metà dell'opera. Una buona idea potrebbe essere quella di immaginare, durante la lezione, un uso alternativo delle nozioni che il professore sta illustrando, da un fumetto che parli della storia italiana a una canzone rap che racchiuda gli elementi della tavola periodica: insomma, siate creativi!

STUDIARE VELOCEMENTE: LA GRANDE ABBUFFATA. L'ultimo consiglio è quello più difficile da seguire e lo sappiamo: come la formica della favola cercate di raccimolare le risorse necessarie nel corso di tutto l'anno, studiando poco giorno per giorno. Scoprirete che dovrete fare meno rinunce di quanto non dovreste fare studiando tutto all'ultimo, anche se all'inizio potrà sembrarvi una tortura.
 

METODO DI STUDIO: LE NOSTRE DRITTE. Per studiare bene bisogna adottare il giusto metodo d studio e le giuste tecniche di memorizzazione... Ecco cosa ti consigliamo:

 

Commenti

Commenta Studiare velocemente: 5 errori da non fare.
Utilizza FaceBook.