Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Tema su un libro che hai letto: scaletta ed esempio svolto

TEMA SU UN LIBRO CHE HAI LETTO: SCALETTA ED ESEMPIO SVOLTO. Scrivere un tema su un libro che hai letto potrebbe essere più complicato di quanto sembra, soprattutto nel caso di una traccia per un compito in classe. Mentre infatti a casa è possibile reperire facilmente le informazioni riguardo alla trama, ai personaggi e all'autore, a scuola il compito diventa più arduo, in quanto la memoria potrebbe vacillare e giocare brutti scherzi. Quindi, il consiglio principale da seguire è quello di scegliere un libro che avete letto di recente e di cui ricordate bene la maggior parte delle informazioni. In secondo luogo, se non ricordate un evento, un passaggio o il nome di un personaggio secondario, omettete piuttosto che sbagliare: non si tratta di una relazione o di una scheda libro, il tema su un libro da leggere è pù libero e non è necessario riportare la trama nel dettaglio. Vediamo allora più da vicino come svolgere una traccia su un libro da leggere, quale scaletta seguire e leggiamo un esempio svolto per capire meglio come fare!

Leggi anche: Come fare la relazione di un libro: scaletta

tema su un libro che hai letto

TEMA SVOLTO SU UN LIBRO LETTO: LA SCALETTA. Per prima cosa è utile capire come svolgere la traccia e come strutturare il tema, cercando di costruire un discorso armonioso e coerente nelle sue parti. Ecco una scaletta da seguire: 

  • Introduzione: introduci in modo originale il libro che hai letto dando brevi informazioni generiche.
  • Breve trama: il lettore dovrà avere un'idea generale del libro, per cui occorre presentare brevemente la trama. 
  • Personaggi: prosegui il discorso parlando dei personaggi che ti hanno colpito e spiegane il motivo. 
  • Tematiche del libro: cita le tematiche e le questioni affrontate nel libro, argomentandole secondo il tuo punto di vista.
  • Giudizio sul libro: spiega perché ti è piaciuto il libro e cosa maggiormente ti ha colpito.
  • Conclusione: concludi il tuo discorso riassumendo le tue impressioni sul libro letto. 
     

PARLA DI UN LIBRO CHE HAI LETTO, TEMA SVOLTO: INTRODUZIONE. Da quando ho imparato a leggere tra le mie dita ho sfogliato migliaia e migliaia di pagine: ma quelle che non stancherò mai di assaporare più e più volte sono le pagine di Piccole Donne, romanzo pubblicato nel 1868 da Louisa May Alcott. 
 

TEMA SU UN LIBRO CHE TI HA COLPITO: SVOLGIMENTO. Il romanzo è incentrato sulla storia delle quattro sorelle March: Jo, Meg, Beth ed Amy vivono con la madre e la domestica, mentre il padre si trova a combattere la Guerra di Secessione. La scena iniziale ci mostra le ragazze che, davanti al fuoco, lamentano il fatto di non poter permettersi dei regali di Natale: il loro padre è partito per il fronte, dunque le sorelle insieme alla madre sono costrette a fare economia. Tuttavia, la zia March dona a ciascuna di loro un po' di soldi, che in un primo momento le fanciulle spendono per regali propri, ma che poi decidono di restituire comprando un bel regalo per la loro mamma. Da queste poche prime battute riusciamo a capire perfettamente l'animo delle fanciulle: generose e sensibili, nonostante ognuna di loro abbia un carattere completamente diverso dalle altre. Il giorno dopo è Natale: le ragazze portano la loro colazione alla povera famiglia Hummels e, poiché il gesto è stato notato dal signor Laurence, il loro ricco vicino, quest'ultimo decide di regalare loro un ricco banchetto. Il signor Laurence ha un nipote, Laurie, che nonostante il carattere un po' difficile diventa grande amico delle ragazze, le quali lo considerano al pari di un fratello. Le sorelle March nel corso del romanzo affronteranno una serie di ostacoli: la malattia del padre che costringe la signora March a partire e la scarlattina di Beth, dalla quale però la fanciulla ne uscirà sana e salva, tra le cure e le amorevoli attenzioni dei suoi familiari e amici. Non voglio dilungarmi troppo sulla trama del libro, ma vorrei soffermarmi su quello che mi ha colpito maggiormente: le tematiche e i messaggi che si possono trarre dalla lettura di questo meraviglioso racconto. Ciò che emerge principalmente sono i valori fondamentali che ognuno di noi dovrebbe coltivare quotidianamente: la generosità, la carità verso il prossimo, la positività e il coraggio di affrontare i problemi, piccoli o grandi che siano. E le sorelle March sono un modello da seguire: educate da una madre amorevole e attenta, nonostante le difficoltà affrontano la vita con il sorriso, cedono la loro colazione di Natale a chi sta peggio di loro, offrono la loro amicizia ad un ragazzo aristocratico senza pretendere nulla in cambio. Nessuna di loro azzarda un pensiero arrivista, a nessuna delle quattro sorelle viene in mente di sposare Laurie solo per risolvere per sempre i problemi economici della famiglia. L'affetto che provano per il ragazzo è sincero e puro. Valori come senso dell'amicizia, famiglia, coerenza, purezza di sentimenti sono evidenti in ogni pagina di questo romanzo. Ne è un esempio la reazione di Beth quando riceve in dono il pianoforte dal signor Laurence: la ragazza, nonostante la forte timidezza, ha il coraggio di ringraziare l'anziano signore confezionando per lui un paio di pantofole. Un gesto delicato e nello stesso tempo signficativo: tra un pianoforte e un paio di pantofole c'è una bella differenza, ma occorre sempre tenere presente che il regalo di Beth è il massimo che la ragazza può fare. Ma parliano ora di un'altra tematica molto importante, legata al mio personaggio preferito: Jo e l'emancipazione femminile. Rispetto alle sorelle, Jo è un maschiaccio, ha un carattere ribelle ed è una divoratrice di libri. Il suo sogno è quello di diventare una scrittrice famosa in un'epoca che lascia poco spazio al talento femminile, a causa delle regole che ponevano le donne in una condizione di inferiorità e sottomissione rispetto all'uomo. Tuttavia, Jo non si arrende, lotta per il suo sogno e alla fine riesce a pubblicare il suo primo racconto. 
 

TEMA SU UN LIBRO CHE MI È PIACIUTO: CONCLUSIONE. Cosa posso aggiungere di più? So che non si tratta di uno dei capolavori della letteratura mondiale, so che non ci sono virtuosismi retorici o dimostrazioni di immensa cultura da parte della scrittrice: ma so anche che un libro deve appassionare e lasciare un insegnamento al lettore, rendendolo migliore. Ed è quello che ho visto in Piccole Donne: la semplicità che insegna semplici valori, valori che però sono difficili da applicare al giorno d'oggi. 

Non perderti le nostre dritte: Come scrivere un tema
 

RIASSUNTI E SCHEDE LIBRO: TUTTO QUELLO CHE TI SERVE. Se devi scrivere il riassunto o la scheda di un libro leggi qui:

Non perderti la nostra raccolta di temi svolti: Temi di Attualità Svolti: tracce

Se hai bisogno di aiuto con i compiti iscriviti al gruppo Facebook: Sos compiti: riassunti e temi

Commenti

Commenta Tema su un libro che hai letto: scaletta ed esempio svolto.
Utilizza FaceBook.