Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Tema sulla tecnologia

TEMA SULLA TECNOLOGIA. La tecnologia oggi, il rapporto tra tecnologia e giovani, vantaggi e svantaggi della tecnologia... Tutti temi che ci fanno riflettere sul progresso del mondo in cui viviamo. Un progresso che a volte è un bene, ma a volte è un male: ecco un tema svolto sulla tecnologia che analizza tutti questi aspetti da utilizzare come spunto per la scuola.

Non perderti la nostra guida completa su Come scrivere un tema


TEMA SULLA TECNOLOGIA OGGI: INTRODUZIONE. Quando parliamo di tecnologia ci riferiamo a quel settore della ricerca (e ai suoi risultati) che utilizza una serie di strumenti tecnici per risolvere problemi pratici e prendere decisioni finalizzate al raggiungimento di determinati obiettivi: in questo senso è possibile includere nella nozione di tecnologia alcune tra le prime scoperte dell’uomo, come la ruota, la stampa o il motore a scoppio ma ai giorni nostri questo termine viene utilizzato principalmente per definire tutto quello che è hi-tech e che meccanicamente facilita la vita dell’essere umano tramite l’uso per esempio dei computer e della realtà virtuale


TEMA SULLA TECNOLOGIA, PRO E CONTRO: SVOLGIMENTO. La tecnologia ha diversi ambiti applicativi: quello della scienza, che non solo produce nuovi strumenti tecnologici ma li utilizza, quello della medicina, che sempre di più si serve di tecnologie nuove per scoprire malattie o per curarle (per esempio con l’introduzione in sala operatoria di mezzi telecomandati per intervenire in zone piccole e difficilmente raggiungibili nel corpo del paziente), quello dell’intrattenimento, nel quale ha la sua massima espressione con i videogiochi e con tutto quello che anticipa la realtà virtuale e infine quello dell’istruzione (sono ormai frequenti i casi di corsi universitari online).
Come in tutti i casi in cui nuove scoperte tecniche hanno reso l’essere umano sempre più spettatore e meno agente in prima persona questi nuovi mezzi sollevano dubbi e preoccupazioni: un primo problema, già sperimentato ai tempi della rivoluzione industriale, è per l’appunto quello dell’impiego dei lavoratori nel momento in cui interviene un mezzo tecnologico che riesce a fare quello che fa l’uomo dimezzando tempi e costi. Nonostante il fatto che siano ancora necessari gli esseri umani per comandare e costruire questi nuovi “aiutanti” meccanici l’idea che le persone possano essere messe da parte perché una macchina è perfettamente in grado di sostituirle è un pensiero spaventoso e inquietante. Un altro aspetto negativo di questa “corsa alla tecnologia” è legato all’uso consumistico di questa: non vengono prodotti solo oggetti e strategie utili all’essere umano ma anche nuovi bisogni non necessari. Un esempio di questo fenomeno risiede nella costruzione, pubblicizzazione e vendita di nuovi computer e telefoni ogni anno: questi mezzi, per quanto utili nelle loro funzioni, sono diventati in realtà meri pretesti per il guadagno di grosse multinazionali che hanno creato nella popolazione un nuovo bisogno che ha poco a che fare con la funzione di questi prodotti e molto con lo status che deriva dal possederli.
Un terzo problema derivante dall’uso della tecnologia anche per scopi “virtuosi” è quello legato ai dati personali: così come è possibile immagazzinare le informazioni sensibili delle persone sulle schede magnetiche, nei database o nei cloud così è possibile estrarli e farne un uso criminoso. Sono molti i casi in cui gli hacker si appropriano di questi dati e li utilizzano per varie attività illecite e le persone che hanno fornito (volontariamente o meno) quei dati perdono il controllo diretto su questi nel momento in cui decidono di farli acquisire da altri, altri che vanno dalle banche, a facebook, al servizio sanitario nazionale.
Infine la tecnologia introduce, per definizione, un terzo tra l’individuo e il suo obiettivo e per questo motivo è necessario considerare ogni conseguenza, per l’uomo ma anche per l’ambiente: la produzione dei componenti delle varie macchine tecnologiche di oggi infatti richiede massicci interventi sulla natura e introduce nell’ambiente grandi quantitativi di rifiuti scarsamente riciclabili e riciclati.


TEMA SULLA TECNOLOGIA, VANTAGGI E SVANTAGGI: CONCLUSIONE. In conclusione, perché la tecnologia svolga quel ruolo di facilitatore della vita umana, permettendone un miglioramento che dovrebbe essere disponibile per tutti è necessario che ci si interroghi non solo sulle conseguenze di una data invenzione ma anche sulla motivazione che ha portato alla sua produzione: il mondo si è evoluto e alcune grandi scoperte non sarebbero state possibili senza il progresso tecnologico ma se vogliamo evitare di fare la fine di Dennis Nedry in “Jurassic Park” è necessario continuare a interrogarsi sul perché prendiamo una certa direzione, csa ne possiamo guadagnare che effettivamente sia utile all’intero genere umano e cosa siamo disposti a perdere lungo la via.

Hai bisogno di un saggio breve sull'argomento? Clicca qui: Saggio breve sulla tecnologia

Per consultare un altro esempio leggi: Tema sulla tecnologia: vantaggi e svantaggi
 

TEMI SVOLTI: TUTTO PER I COMPITI. Se hai bisogno di altri temi svolti per finire in fretta i compiti ecco cosa devi fare:

Commenti

Commenta Tema sulla tecnologia.
Utilizza FaceBook.