Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Tema sullo sport e i suoi problemi

TEMA SULLO SPORT E I SUOI PROBLEMI. Quello dello sport è un tema molto trattato, rimane sempre un argomento di grande attualità, ancor di più, giacché è entrato a far parte della nostra quotidianità. Tutti o quasi, praticano un’attività sportiva, dai più grandi ai più piccini, e ognuno per motivazioni diverse, gioco, relax, benessere mentale, fisioterapico, ecc. ecc. Ragazzi, dunque, non è da sottovalutare che i vostri insegnanti possano assegnarvi, proprio un tema sullo sport. Noi veniamo in vostro aiuto, parlandovi dello sport e dei problemi legati a quest’attività, con un esempio di tema svolto, così  che voi possiate prenderne spunto.

Non perderti la guida su Come scrivere un tema


TEMA SVOLTO SULLO SPORT E I SUOI PROBLEMI: INTRODUZIONE. Lo sport è un‘attività praticata dalla maggioranza delle persone, e in particolar modo dai giovani, che nell’attività sportiva hanno l’opportunità di sfogare positivamente le individuali energie; grazie allo sport si ha l’occasione di conoscere persone diverse e fare nuove amicizie, sperimentare forti emozioni, come gioia per una vittoria, delusione nelle sconfitte e solidarietà nel superare insieme momenti difficili.  Oggi, a causa di quella parte della società “malata”, viziosa e corrotta, anche l’attività sportiva comincia a risentirne. Si pensi al crescente fenomeno del doping nelle gare sportive o le scommesse clandestine che influenzano l’esito delle partite.


TEMA SULLO SPORT E I SUOI PROBLEMI: SVOLGIMENTO. Qualsiasi attività fisica si decida di praticare e a qualsiasi età, dal gioco degli scacchi agli action sport (sport estremi), lo Sport rimane sempre una disciplina che punta a potenziare le capacità fisiche ea valorizzare le qualità personali dello sportivo. Allo sport è assegnato dunque un compito etico, quello di educare alla socievolezza, alla correttezza, lealtà e rispetto per le regole. Nella realtà non è sempre così. Giornali, TV e Intenet sono ricchi di articoli che parlano di sport “ drogato”, a causa del cosiddetto fenomeno del doping, ossia l’utilizzo di sostanze sintetiche (proibite) di agenti farmacologici e nell’utilizzo di tutti quei procedimenti destinati ad aumentare artificialmente le prestazioni dell’atleta.  Tra le sostanze proibite vi sono: farmaci anabolizzanti, come steroidi androgeni, gli  esogeni, come il danazolo, gli endogeni (come il testosterone ), ormoni peptidici,  sostanze anti-estrogeni come il clomifene, e metodi proibiti come manipolazioni fisiche e chimiche o del sangue come  le autotrasfusioni. Raggiungere ottimi risultati con minor sforzo, il pressing da parte degli sponsor e più in generale, tutto il lucroso mercato e che gira intorno ad alcuni sport milionari, come calcio o ciclismo, o ancora l’ansia da prestazione, la preoccupazione di non deludere i tifosi o semplicemente l’egoistica ambizione di ottenere risultati da record, per gloria o interessi economici, sono alcuni dei motivi che portano gli atleti ricorrere ad aiuti chimici in grado di migliorare artificiosamente le prestazioni sportive.  La sensibilizzazione verso questo tema è in graduale crescita, così come lo sono i controlli antidoping. I regolamenti sportivi vietano esplicitamente  il doping e il Comitato Olimpico Internazionale costantemente aggiorna l’elenco dei farmaci "dopanti";  i controlli antidoping si effettuano periodicamente , attraverso  l'analisi delle urine e /o del sangue . Gli atleti che risultano positivi alle analisi sono puniti con una squalifica, che può essere a vita.  Oggi esiste, anche un’ agenzia, la WADA (World Anti-Doping Agency), che si occupa della lotta al doping. Il doping nuoce alla salute dell’atleta, rappresenta un evento diseducativo, contribuisce a generare diffidenza da parte dell'opinione pubblica sulla veridicità delle gare sportive, sfiducia e delusione di quegli atleti che con onestà, si allenano e compiono molti sacrifici per ottenere dei risultati. Il doping è dunque, l’antitesi dello sport, ne distrugge l'etica, la correttezza, per questo risulta importante promuovere, da parte delle istituzioni, specialmente scuola e famiglia, quelle che sono le qualità morali e materiali degli sportivi, e soprattutto dei giovani che fanno dello sport, leale e corretto il loro vessillo.


TEMA SULLO SPORT E I SUOI PROBLEMI: CONCLUSIONE. Lo sport è senza dubbio un’attività legata al benessere, alla crescita emotiva e educazione alla legalità. Il doping, l’ uso di steroidi anabolizzanti, corruzione, scommesse clandestine, nel mondo dello sport, sono inaccettabili. Lo sport da epoche remote, è sempre stato, un” ambasciatore” di veri e sani principi: virtù, lealtà, affiatamento e solidarietà tra compagni. I giovani devono crescere e portare avanti solo i valori positivi che lo sport promuove così da formare un domani, una nuova generazione di adulti consapevoli e soprattutto, è il caso di dire, di veri “vincenti”!
 

TEMA SULLO SPORT: SPUNTI. Hai bisogno di altri esempi svolti sul tema dello sport? Ecco le nostre risorse:

TEMI SVOLTI: TUTTE LE RISORSE. Soddisfatto? Se cerchi altri temi svolti da cui prendere spunto non devi fare altro che:

Commenti

Commenta Tema sullo sport e i suoi problemi.
Utilizza FaceBook.