Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Test a Risposta Multipla: tutti i trucchi per risolverli

TEST A RISPOSTA MULTIPLA: TUTTI I TRUCCHI PER RISOLVERLI. I test a risposta multipla, comunemente chiamati dagli studenti "test a crocette", sono presenti in diversi ambiti: compiti in classe, terza prova di maturità, ECDL, test per la patente, concorsi pubblici, test di ingresso e relative simulazioni, esami universitari. Insomma, come recita una famosa canzone di Renzo Arbore, "sì, la vita è tutta un quiz", dunque non dobbiamo fare altro che capire le regole del gioco e ribaltare la partita a nostro favore. Chiaramente, per superare un test a risposta multipla di cultura generale, matematica, italiano, storia, economia aziendale e qualsiasi altra dsciplina occorre studiare e prepararsi, ma spesso ci si ritrova davanti a quesiti a trabocchetto che potrebbero disorientarci, oppure potrebbe capitare la domanda a cui non sappiamo proprio rispondere. Come possiamo comportarci? Seguiamo dunque questi semplici trucchetti, che applicheremo nel momento in cui andremo ad affrontare un qualsiasi quiz a scelta multipla.

 

TEST A RIPOSTA MULTIPLA:COME RISPONDERE BENE ALLE DOMANDE.  Prima di cominciare... studio ed esercizio. Se vogliamo superare brillantemente un qualsiasi test a risposta multipla è necessario studiare ed allenarsi molto. Il caso, la fortuna, il Fato, i trucchi che illustrerò qui di seguito ci aiuteranno a rispondere correttamente ad alcuni quesiti, ma non basteranno per superare il test o per prendere un voto alto! Per questo è necessario per prima cosa studiare ed allenarsi. Perché allenarsi? Perché ciò ci aiuterà a memorizzare meglio e soprattutto a comprendere i meccanismi dei quiz a risposta multipla, in particolare i test di logica. 
 

TEST A RISPOSTA MULTIPLA: I TRUCCHI PER RISPONDERE BENE. Dopo aver studiato e dopo esserci esercitati, finalmente ci troviamo di fronte al nostro test. Applichiamo allora queste semplici regole.

1. Leggiamo tutto il Test

Mai rispondere subito ai quesiti! Leggiamo prima tutto il test, così da avere chiara tutta la situazione, vale a dire le domande a cui sappiamo rispondere, quelle su cui siamo incerti e quelle a cui non sappiamo proprio rispondere. Inoltre, attraverso questa lettura iniziale possiamo applicare il nostro primo trucco per superare un test a risposta multipla. Spesso, infatti, capita che la domanda successiva ad una a cui non sappiamo rispondere contenga la risposta che stiamo cercando:

• Perché nel 1917 la Russia si ritirò dalla prima guerra mondiale?

a. perché temeva di perdere

b. perché gli Stati Uniti entrarono nel conflitto

c. a causa della rivoluzione d'ottobre
 

• Quali furono le cause della rivoluzione russa (1917)?

a. ...

b. ...

c. ...

Supponiamo di non saper rispondere alla prima domanda, cioè il ritiro della Russia dal primo conflitto mondiale. Andiamo allora avanti con la lettura dei quesiti, e ci troviamo di fronte alla domanda che chiede le cause della rivoluzione avvenuta nel 1917, nel corso della prima guerra mondiale. Sappiamo dunque che la Russia si ritira dal primo conflitto mondiale nel 1917, e nello stesso anno avviene la rivoluzione russa. Dunque, dalla seconda domanda ricaviamo la risposta alla prima: l'opzione esatta è la c. 


2. Rispondiamo alle domande sicure

Una volta letto tutto il test, iniziamo a rispondere alle domande su cui siamo sicuri al 100%, così da avere più tempo per le altre.
 

3. Passiamo alle domande su cui siamo incerti

Poi, procediamo con le domande su cui abbiamo qualche dubbio. In questo caso abbiamo in genere il dubbio tra due risposte, per cui possiamo procedere in questo modo:

• Ragionando ed escludendo

Ragioniamo sulle risposte possibili ed escludiamo quella meno probabile:

Come si chiama la raccolta teatrale di Pirandello?

a. Canzoniere

b. Ossi di seppia

c. Maschere nude

Siamo incerti tra la risposta b e la risposta c. Visto che abbiamo studiato, non dobbiamo fare altro che ragionare sulle risposte. Riflettiamo sulle opere e sulla poetica di Pirandello: arriveremo subito al concetto di maschera. Inoltre "Maschere nude" è una definizione più adatta ad una raccolta teatrale rispetto a "Ossi di seppia", per cui possiamo essere sicuri che la risposta esatta sia la c. 
 

4. Passiamo alle domande a cui non sappiamo rispondere

Infine, concentriamoci sulle domande a cui non sappiamo proprio rispondere. Non conoscendo proprio la risposta esatta, possiamo adottare qualche trucco utile per arrivare alla risposta esatta attraverso vie trasverse.
 

5. Test a riposta multipla: Risposte opposte

Se tra le opzioni abbiamo due risposte opposte, molto probabilmente la risposta esatta sarà una delle due:

• Il pensiero di Leopardi è caratterizzato da:

a. pessimismo

b. ottimismo

c. apatia

In questo caso i due concetti opposti sono "pessimismo" e "ottimismo", dunque, per prima cosa possiamo escludere la risposta c. Poi, ragioniamo su entrambe le risposte e proviamo a dare quella che ci sembra più corretta tra le due.
 

6. Test a risposta multipla: Attenzione ai concetti assoluti

Spesso, ma non sempre, i termini che indicano una condizione assoluta (sempre, tutti, nessuno, mai ecc...) sono indice di risposta sbagliata, poiché è difficile trovarsi di fronte a concetti assoluti e categorici.
 

7. Test a risposta multipla: Attenzione agli eccessi

Le risposte che contengono un numero troppo alto o troppo basso rispetto agli altri, probabilmente sono errate:

• Quante sono i canti della Divina Commedia?

a. 520

b. 3

c. 100

d. 90

Le risposte a e b contengono numeri troppo distanti dagli altri, per cui molto probabilmente la risposta esatta sarà la c o la d.


Ora che conosci tutti i trucchi puoi iniziare ad allenarti! Leggi: 

Commenti

Commenta Test a Risposta Multipla: tutti i trucchi per risolverli.
Utilizza FaceBook.