Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

- 2 Breaking Dawn: intervista made in Usa a Taylor Lautner

Il conto alla rovescia sta quasi per terminare: “Breaking Dawn - parte prima” uscirà in Italia il16 Novembre, con due giorni di anticipo rispetto all'America. Una saga che ha conquistato adulti e ragazzi, che aspettano ormai da troppo tempo il matrimonio di Bella ed Edward e la loro super piccante prima notte di nozze. Per ingannare il tempo, e tenerci occupate in un’attesa che ormai è diventata estenuante, oggi vi proponiamo un'intervista rilasciata da Taylor Lautner, il bel licantropo che ha conquistato ragazze e donne di tutto il mondo col suo fascino. 

Domanda: Taylor, in questo film in particolare, sembri avere una portata emotiva diversa. Qual'è stato il tuo atteggiamento nell'impersonare Jacob, questa volta?

Taylor Lautner: Ero molto emozionato per questo, perchè Jacob diventa un uomo e deve prendere delle decisioni. E' diviso tra due famiglie. E' stato molto duro e impegnativo entrare nella parte. Vedremo un Jacob completamente diverso rispetto agli altri film della serie, merito tutto del regista Bill Condon, di cui mi sono fidato completamente.

Domanda: Qual'è la cosa di cui avresti fatto volentieri a meno mentre giravate Breaking Dawn?

Taylor Lautner: Non indossare abiti (ride). Voglio dire: io amo Vancouver ma abbiamo girato esclusivamente quando faceva freddo o pioveva, e se usciva il sole si smetteva immediatamente. Ma nonostante questo sono grato di tutto ciò che la saga sta dando a noi attori in fatto di popolarità e opportunità lavorative.

Domanda: Come è stato lavorare con Bill Condon, visto che hai già interpretato Jacob negli altri film della saga?

Taylor Lautner: Bill ci ha messo a nostro agio sin dall'inizio. La possiamo vedere come una sfida, interpretare cinque volte lo stesso personaggio con cinque registi differenti. Ho sempre rispettato Bill , già prima che lavorassi con lui e sapessi di dover girare questo film con lui. Ho avuto fiducia in lui sin dall'inizio; tutti abbiamo avuto fiducia in lui.

Domanda: Qual'è stato il tuo incontro più folle con una fan? I fans di Twilight sono molto calorosi...

Taylor Lautner: E' difficile sceglierne uno in particolare. La parola folle non mi piace, preferisco la parola appassionato. Ci sono ragazze che si tatuano la nostra foto o la nostra firma sul braccio, ma non posso ricordare un solo episodio. Le manifestazioni di affetto dei nostri fans sono numerosissime. E poi, senza il calore e la passione dei nostri fans, noi non staremmo qui a promuovere il quarto film della saga.

Dopo le parole del licantropo più sexy del grande schermo, non ci resta che attendere altri due giorni! Buona visione…

Fonte: Flicks and Bits

Ivana Q.

Commenti

Commenta - 2 Breaking Dawn: intervista made in Usa a Taylor Lautner.
Utilizza FaceBook.