Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Emma Watson: "Basta Harry Potter"

Un lungo capitolo volge al termine ed Emma Watson è pronta a girare pagina. Domani uscirà nelle sale italiane ‘Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II’, l’episodio che chiuderà la saga del maghetto di Hogwarts. Per l’interprete di Hermione è arrivato il momento di dire basta: "Per dodici anni mi sono totalmente immedesimata in Hermione e tra il carattere abbastanza indomito di questo personaggio e il mio c'erano molte affinità. Però, davvero, ora è tempo di cambiare. The Perks of Being a Wallflower (la nuova pellicola a cui sta lavorando la giovane attrice tratta dall'omonimo romanzo di Stephen Chbosky) parla di giovani molto diversi da quelli del clan di Harry Potter perché affronta la loro angoscia, la tristezza, la paura del suicidio come evasione dalle loro zone oscure e dalle troppe emozioni forti. Per me sarà una grande prova. Sono andata a vedere Daniel Radcliffe a teatro ed è bravissimo. Come me, è cambiato: non è più il ragazzino con gli occhialini rotondi. Anche Rupert Grint (Ron) e Tom Felton (Draco) stanno lavorando molto a Hollywood, anche in film coraggiosi e indipendenti”.

A ‘Metro’ Emma ha poi aggiunto di sognare a sua volta un futuro a teatro: “Vorrei fare qualcosa a Broadway, devo però studiare e trovare il coraggio”.

Commenti

Commenta Emma Watson: "Basta Harry Potter".
Utilizza FaceBook.