Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Festa della donna: 8 film per l’8 marzo

FESTA DELLA DONNA: 8 FILM PER L’8 MARZO. L'8 marzo, alias la Festa della donna: forse una delle giornate più calunniate e fraintese di tutto l'anno insieme al Natale. Sospettiamo infatti che la maggior parte delle ragazze sia arcistufa di tutte le battute idiote su spogliarellisti, serate passate a ubriacarsi e parità di diritti che ormai è stata del tutto rovesciata. Tanto vale farsi una bella risata no? Ecco perché abbiamo scelto per voi 8 film per la festa della donna che altro non sono se non 8 commedie per ricordarsi che è sempre meglio prendere le cose facendosi una sana risata. D’altro canto il significato dell’8 marzo è ormai perduto e, quindi, tanto vale limitarsi a ribadire il proprio diritto di fare ciò che si vuole: guardare un film con le amiche o scatenarsi alla grande facendo credere il peggio agli insulsi omologhi maschili che se ne staranno in casa a giocare coi videogame.

Leggi anche: Film d'amore per ragazze

 


 

FILM PER L’ 8 MARZO: 8 COMMEDIE PER LA FESTA DELLA DONNA. Ecco la nostra lista di 8 commedie da vedere durante la Festa della donna adattissime per darvi la carica e proseguire la serata al meglio o per passare un 8 marzo casalingo tra popcorn e risate. 

  • 8 donne e un mistero (2002): in questa commedia musicale di François Ozon le otto donne del titolo sono tutte le principali sospettate del delitto del padre di famiglia che nasconde numerosi segreti inconfessabili. Nel cast delle vere mattatrici come Isabelle Huppert, Fanny Ardant, Emmanuelle Béart e Catherine Deneuve.
  • Sognando Beckham (2008): la storia è quella dell'amicizia tra Jess, indiana immigrata a Londra con la passione per il calcio, e Jules, che la invita a entrare nella sua squadra femminile. Il rapporto tra le due dovrà superare vari ostacoli come la gelosia e l'invadente famiglia di Jess.
  • Ghost World (2001): Thora Birch e Scarlett Johansson sono le sarcastiche protagoniste di questo film tratto da un'omonima graphic novel. Le due vestono i panni di Enid e Rebecca, studentesse dell'ultimo anno troppo intelligenti per essere felici nel mondo reale, ma anche senza ambizioni.
  • La signora ammazzatutti (1994): Kathleen Turner interpreta Beverly, una tranquilla casalinga madre di famiglia che nasconde in sé una grande rabbia che sfoga unicamente rendendosi responsabile di una serie di omicidi per le ragioni più banali. Arrestata e processata, diventerà un'icona femminista.
  • Cercasi Susan disperatamente (1985): Madonna debutta come attrice completa in questo film in cui – non a caso – interpreta una stravagante rockstar, la Susan del titolo. Sarà però l'annoiata casalinga Roberta (Rosanna Arquette) a essere scambiata per lei, dando il via a una serie di divertenti equivoci.
  • Il mio ragazzo è un bastardo (2006): quando tre ragazze scoprono di avere lo stesso ragazzo scoppia un parapiglia, ma al termine della lite il terzetto escogita un piano, coinvolgendo un'altra studentessa, appena arrivata a scuola. Sarà questa a dover far innamorare di sé il fedifrago, grazie ai consigli delle ex, scaricandolo poi brutalmente.
  • Le amiche della sposa (2011): il matrimonio di Lilian, la migliore amica della quarantenne disastrata Helen, si trasforma in una rissa di proporzioni colossali una volta che questa conosce e si mette in competizione con le altre damigelle d'onore.
  • Mean Girls (2004): Lindsay Lohan è la protagonista di questa commedia in cui nei panni della nuova arrivata fa amicizia con il gruppo delle Barbie, il terzetto delle ragazze più popolari e odiose della scuola. Quando però queste si prendono gioco di lei umiliandola arriverà il momento della terribile vendetta.

(Foto: Mean Girls, courtesy of Paramount Pictures)

8 MARZO: TUTTO PER LA FESTA DELLA DONNA. Cerchi altri spunti per la festa delle donne? Tranquillo, la redazione di Studentville ha pensato a tutto.

Commenti

Commenta Festa della donna: 8 film per l’8 marzo.
Utilizza FaceBook.