Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Film al cinema questa settimana: le uscite del 22 settembre

FILM DA VEDERE AL CINEMA DAL 22 SETTEMBRE. A volte ritornano. No, non stiamo parlando né degli esami, né dell’anno scolastico, ma dei film al cinema questa settimana, tutti (o quasi) in pieno mood “Niente di nuovo sul fronte occidentale”. Dal 22 settembre, infatti, non solo torna al cinema Bridget Jones, ma fa di nuovo capolino nel buio (non solo della sala) quella strega di Blair che 17 anni era stata protagonista assoluta di tante mattinate passate a casa con la classe dopo aver marinato la scuola. Di più. Andando ancora più a ritroso tornano al cinema anche I Magnifici 7 (e se il titolo non vi dice nulla chiedete a vostro padre!). I fautori della novità possono scegliere tra il francese Frantz e Kevin Spacey di nuovo nei panni presidenziali in Elvis & Nixon.

Uscite cinema 22 settembre

COSA ESCE AL CINEMA? I FILM DEL 22 SETTEMBRE. La stagione cinematografica, insomma, ha ripreso il proprio ritmo. Certo, magari con qualche sequel e remake in meno saremmo tutti più contenti, ma pensiamo in positivo e rallegriamoci per l'arrivo di una nuova infornata di film.

  • Blair Witch (21 settembre): circa 17 anni fa il mondo dell'horror venne sconvolto da un film che cambiò per sempre le carte in tavola. Stiamo parlando di Blair Witch Project: girato con un budget risibile, discretamente noioso dato che non succedeva quasi nulla di rilevante, basato più su suggestioni e su un'atmosfera molto realistica, il film diede la stura al filone dei found footage. A sorpresa qualcuno – ovvero il regista Adam Wingard – ha deciso di riprendere quell'universo narrativo, con una nuova spedizione nel bosco maledetto di ragazzi armati di videocamera, alla ricerca della sorella scomparsa di uno di essi. Ma la strega di Blair farà ancora paura dopo tutto ciò che abbiamo visto in quasi due decadi? Per amanti dell’horror e nostalgici degli anni Duemila.
  • Bridget Jones's Baby (22 settembre): dopo dodici anni dal secondo capitolo della saga ritorna la madrina di tutte le donne single loro malgrado, imperfette e (a posteriori) fiere di esserlo. Renée Zellweger si rimette i mutandoni della nonna per l'occasione, ma questa volta la sua Bridget ha 43 anni, è un po' più in forma e sicura di sé, ma sempre desolatamente sola. Le cose cambiano però rapidamente, dato che sulla sua strada trova una nuova fiamma, il belloccio Jack, e l'amato di sempre, Mark Dacy (la coppia Patrick Dempsey e Colin Firth). Un doppio weekend di passione la lascia incinta e con un dubbio: chi sarà il padre del suo bambino? Ok, Renée non è più la stessa e Hug è stato sostituito, ma ce la sentiamo davvero di perderci questo appuntamento?
  • I magnifici sette (22 settembre): dopo due sequel ecco ovviamente arrivare anche un remake, e non proprio di un film sconosciuto. Antoine Fuqua, ovvero l'autore di Training Day, è stato infatti chiamato ad “ammodernare” uno dei capisaldi del western risalente a quasi 60 anni fa, che si muoveva sul modello dei 7 Samurai di Akira Kurosawa, Ancora una volta troviamo un gruppo di mercenari che viene assoldato dagli abitanti da una cittadina per proteggerli da una minaccia esterna, questa volta uno spietato imprenditore. Nel cast Denzel Washington, Chris Pratt, Ethan Hawke, Vincent D'Onofrio e Haley Bennett. Da vedere con papà (che sicuramente vi drià che la versione che vedeva da bambino era molto meglio ancor prima di entrare in sala)
  • Elvis & Nixon (22 settembre): come avvenne nel dicembre del 1970 lo storico e alquanto misterioso incontro tra una leggenda della musica come Elvis Presley e uno dei Presidenti degli Stati Uniti più discussi di sempre, Richard Nixon? Nel film, che vede Michael Shannon e Kevin Spacey sfidarsi in una lotta di recitazione all'ultima risata grottesca, si immagina che il re del Rock ormai quasi al tramonto voglia farsi nominare agente federale sotto copertura da un Presidente in calo di popolarità e disposto a tutto pur di vincere le prossime elezioni. Kevin Spacey interpreta uno dei presidenti più odiati d’America… serve aggiungere altro?
  • Frantz (22 settembre): l'appuntamento cinefilo – oltranzista della settimana è anche uno dei film che più hanno convinto allo scorso Festival di Venezia, dove la protagonista Paula Beer ha vinto il premio Marcello Mastroianni come migliore attrice emergente. François Ozon, che ci piace ricordare per Otto donne e un mistero e Nella casa, gira in un elegante bianco e nero un melodramma d'altri tempi, ambientato alla fine della Prima Guerra Mondiale. Una donna tedesca piange il fidanzato morto al fronte, almeno fino a quando non incontra un soldato francese, che afferma di aver conosciuto il suo amato e che cerca di curare le sue ferite d'amore. Sospiratori di tutto il mondo unitevi!

FILM DA VEDERE SUL DIVANO: LA LISTA TITOLI PER PIGRONI D.O.C. Se hai letto questa lista ma: devi studiare troppo e non puoi uscire, hai studiato troppo e non riesci a uscire o, semplicemente, sei troppo pigro, tranquillo, hai tutta la nostra comprensione! Ecco i film da vedere comodamente dal divano di casa tua!

(Foto: I Maginfici 7, courtesy of Warner Bros)

Commenti

Commenta Film al cinema questa settimana: le uscite del 22 settembre.
Utilizza FaceBook.