Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Film della settimana: cosa esce al cinema il 20 ottobre

FILM DA VEDERE AL CINEMA IL 20 OTTOBRE. Tra horror, commedie italiane, opere civilmente impegnate, action movie adrenalinici e nobilissime trasposizioni letterarie c'è davvero di che sbizzarrirsi con i film della settimana del 20 ottobre: questa volta davvero non ci sono scuse per non andare al cinema. I primi freddi si fanno sentire, è ancora presto per preparare la festa di Halloween e di certo almeno uno di questi titoli farà al caso vostro. L’unica difficoltà sta nel riuscire a scegliere bene: portare la tipa che vi piace a vedere I Babysitter potrebbe, per esempio, essere un errore di calcolo non indifferente…

Film da vedere al cinema dal 20 ottobre


USCITE CINEMA DEL 20 OTTOBRE: COSA VEDERE. Dunque per evitare due di picche, sbadigli inconsulti e pentimenti da annegare in un mare di popcorn, non vi resta che seguire i nostri consigli.

  • I babysitter (19 ottobre): tratto – anzi, ricalcato su carta carbone – da una commedia francese che ha avuto molto successo, il film diretto da Giovanni Bognetti mette insieme due degli attori comici più amati/odiati della televisione italiana, ovvero Francesco Mandelli e Paolo Ruffini. In questo caso si tratta davvero di una pura e semplice questione di gusti: se vi piacciono le trame basate su gag estemporanea e una costruzione uguale a Una notte per leoni, condita da un'ironia scorretta e che vira spesso sul basso corporeo, beh siete a casa. Altrimenti forse è meglio virare verso altri lidi.
  • Pay the Ghost (20 ottobre): ogni film in cui Nicolas Cage compare nei panni del protagonista pone una domanda allo spettatore: scommetti che anche qui lo vedremo sbroccare completamente, agitarsi come un pazzo e in generale recitare come nessun altro sulla faccia della Terra? A volte trama e regia non sono neanche importanti, come in fondo in questo caso (un padre cerca di ritrovare il figlio scomparso ad Halloween, rapito da uno spirito vendicativo), ma è il piacere di vedere fin dove può spingersi l'attore che ci convincerà o meno sull'opportunità di pagare il biglietto.
  • Piuma (20 ottobre): presentato con grande scandalo al Festival di Venezia come la commedia più leggere e svagata in concorso, l'ultima opera del pisano – londinese Roan Johnson racconta in realtà una storia sempre attuale e interessante. Al centro del film c'è infatti la gravidanza inaspettata con la quale devono confrontarsi Ferro e Cate, due studenti diciottenni ancora non maturi (in tutti i sensi). Decideranno di portarla a termine, contro le circostanze della vita, gli ostacoli e il pur bonario scetticismo di chi sta loro intorno.
  • Jack Reacher – Punto di non ritorno (20 ottobre): qualcuno sottoponga Tom Cruise a un test dell'antidoping, perché è impossibile che a 54 anni qualcuno riesca a correre all'impazzata, prodursi personalmente in stunt spericolati e a mantenere quella forma fisica senza qualche aiuto esterno. Il film infatti è il secondo capitolo di una saga action in cui l'attore interpreta il freddo, inarrestabile e spietato ex militare che in questo caso si trova a dover scagionare una sua ex collega, accusata di spionaggio. La cospirazione che vi sta dietro se la vedrà con la sua furia implacabile.
  • American Pastoral (20 ottobre): tratto dal capolavoro omonimo di Philip Roth, il film segna anche il debutto dietro la macchina da presa di un attore molto amato come Ewan McGregor, accompagnato da un cast formato da Dakota Fanning e Jennifer Connelly. La storia è quella di un uomo la cui vita apparentemente perfetta incomincia a crollare miseramente quando la giovane figlia adorata entra in un'associazione terroristica che si macchia di un attentato che fa una vittima. Per il protagonista inizierà un viaggio alla ricerca di se stesso e della figlia, diventata latitante, per scoprire cosa è successo alla propria esistenza.
  • Io, Daniel Blake (21 ottobre): monarca incontrastato del cinema civilmente impegnato, sempre dalla parte dei più deboli, Ken Loach ritorna in Italia con il film che gli ha fatto vincere l'ultimo Festival di Cannes. La storia è quella del Daniel Blake del titolo, un uomo sulla sessantina che ha bisogno di un sussidio statale dopo aver avuto un attacco cardiaco. La sua richiesta verrà respinta e per l'uomo inizierà un'odissea burocratica durante la quale, però, scoprirà il valore della solidarietà e dell'aiuto reciproco che caratterizza le classi più a rischio della società britannica.

FILM DA VEDERE SUL DIVANO: L'ELENCO PER I PIGRONI! Non hai voglia di uscire e preferiresti un bel film sdraiato comodamente sul divano? Ogni tanto ci sta, dunque ecco i consigli per tutti i gusti:

(Foto: Jack Reacher – Punto di non ritorn, courtesy of Universal Pictures Italia)

Commenti

Commenta Film della settimana: cosa esce al cinema il 20 ottobre.
Utilizza FaceBook.