Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Film divertenti da vedere: le commedie da Oscar

FILM DIVERTENTI DA VEDERE: LE COMMEDIE DA OSCAR. Probabilmente l'avrete notato o magari intuito, ma basta una rapida scorsa ai vincitori degli Oscar degli ultimi 10 o 20 anni per capire una semplice verità: ai membri dell'Academy piacciono i lacrimoni, le tragedie, le storie di redenzione umana, insomma il dramma nella sua essenza più pura. È davvero difficile vedere salire sul palco un produttore o un regista che ringrazia tutta la sua troupe per “le tante bellissime risate che ci siamo fatti sul set”: sembra quasi che nel giro dei premi che contano a Hollywood ci sia una specie di persecuzione contro le commedie, come se fossero film di serie B. Eppure quante serate abbiamo svoltato grazie ai film divertenti? Non stiamo parlando solo dei film comici più stupidi o delle parodie sboccate, ma anche di commedie intelligenti e interessanti che ci hanno fatto trascorrere un'ora e mezza in totale relax, invece che all'insegna dell'angoscia.

Leggi anche: Film d’amore più belli: quelli da Oscar

FILM DIVERTENTI DA VEDERE ASSOLUTAMENTE PERCHE’ HANNO VINT UN OSCAR. Se siete curiosi di scoprire quali sono le migliori commedie premiate con l'Oscar (al film o alla sceneggiatura) ecco la nostra lista di film divertenti che potete guardare per confermare a voi stessi (o a qualche amico bacchettone) che anche si può riflettere anche sorridendo.

  • Midnight in Paris (2011): Woody Allen e Parigi, un'altra delle tante città illuminate dal tocco d'oro del regista. Omaggio all'epoca d'oro degli anni '20 e a tutto il fermento artistico dell'epoca, il film con protagonisti Owen Wilson, Rachel MacAdams e Marion Cotillard racconta di uno scrittore americano nella capitale francese che scopre per caso di poter trascorrere ogni notte in compagnia di tutti i suoi idoli di quel periodo.
  • Juno (2007): si può scherzare su una gravidanza inaspettata e almeno inizialmente non voluta? Il regista Jason Reitman e la sceneggiatrice Diablo Cody ci dimostrano che è possibile, con questo film che ha lanciato Ellen Page e Michael Cera nei panni di due giovani studenti alle prese con le conseguenze della loro unica notte di passione insieme.
  • Little Miss Sunshine (2006): famiglie disfunzionali ne abbiamo? Il film diretto da Jonathan Dayton e Valerie Faris ha infatti lanciato la moda delle commedie indipendenti imperniate sulla stranezza dei componenti di un nucleo familiare. In questo caos si tratta degli Hoover, un gruppo di perdenti che fanno quadrato attorno alla piccola Olive che vuole partecipare a un concorso di bellezza per bambine.
  • Forrest Gump (1994): il film di Robert Zemeckis non si può definire una commedia pura – come d'altro canto la maggior parte delle altre pellicole di questa lista – ma è innegabile che il personaggio interpretato da Tom Hanks sia protagonista di tante situazioni divertenti frutto della sua ingenuità e del suo inguaribile ottimismo.
  • L'appartamento (1960): Billy Wilder, Shirley MacLaine e Jack Lemmon. Basterebbero questi tre nomi insieme per assegnare automaticamente un Oscar, ma questo capolavoro la statuetta se l'è aggiudicata per meriti propri. La storia è quella dell'impiegato di un ufficio che lascia la propria casa a colleghi e capi bisognosi di un posto per le loro scappatelle. Inevitabilmente si innamorerà proprio dell'amante del capo.
  • Per favore, non toccate le vecchiette (1968): terminiamo con questo folle film di Mel Brooks, al suo esordio dietro la macchina da presa, in cui un produttore teatrale che si fa finanziare gli spettacoli seducendo anziane signore scopre di poter guadagnare molti soldi realizzando un fiasco. Per questo motivo mette in scena l'assurdo Primavera per Hitler, apologia del dittatore nazista che incomprensibilmente diventa un successo.

Da non perdere: Oscar 2016: le previsioni

(Foto: Juno, Courtesy of 20th Century Fox)

FILM DIVERTENTI DA VEDERE: NON SOLO FILM COMICI. Hai voglia di ridere? Affidati ai nostri consigli

Commenti

Commenta Film divertenti da vedere: le commedie da Oscar.
Utilizza FaceBook.