Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Film festa della donna 2017: 8 marzo al cinema

FILM FESTA DELLA DONNA 2017: COSA C'È AL CINEMA

L'8 marzo è finalmente arrivato, e sono tante le donne che stanno organizzando una serata speciale con le amiche. Come trascorrere una buona festa della donna, versione 2017, senza doversi appoggiare ad attività che vanno dallo spogliarello maschile alla solenne ubriacatura fra amiche? Non che vi sia nulla di male in queste opzioni per l'8 marzo, tuttavia una buona alternativa potrebbe essere quella di andare al cinema compatte per guardare un film che altrimenti un partner facente parte dell'altra metà del cielo vedrebbe malvolentieri.
È per questo che abbiamo pensato di segnalarvi quali film sono al cinema per la festa della donna 2017, in modo da averequalche ora di tempo per le discussioni che (inevitabilmente) sorgeranno. D'altro canto fra donne...

Se preferite guardare un film a casa ecco i titoli migliori: 

film festa della donna 2017 al cinema

FILM DA VEDERE AL CINEMA L'8 MARZO: I TITOLI DA NON PERDERE

Scopriamo allora quali film ci propongono le sale cinematografiche oggi, il giorno della festa della donna:

  • Jackie

    Jacqueline Kennedy senza Kennedy, e della sua vedovanza tragica e improvvisa. Natalie Portman è magnifica nel ritratto di una donna che si ritrova a dover lottare contro il mondo intero per poter celebrare nel modo che ritiene opportuno la morte del marito, e in questo modo reclamare anche un proprio ruolo politico. Per le donne che cercano un modello di riferimento esemplare, per quanto tutt'altro che monodimensionale.
  • Cinquanta Sfumature di Nero

    Se invece per voi la festa della donna è un'occasione per sghignazzare insieme alle amiche e ammirare le nude beltà maschili allora il sequel di Cinquanta sfumature di grigio fa al caso vostro. Le recensioni poi hanno fatto notare come il tasso di sesso bollente sia aumentato in questo secondo capitolo.
  • Mamma o Papà

    Dire donna non vuol dire per forza di cosa dire madre. E il personaggio di Paola Cortellesi, protagonista di questa commedia con Antonio Albanese, sembra affermare proprio ciò. I due attori infatti interpretano una coppia che sta per divorziare e che cerca di far affidare i figli all'altro coniuge. Insomma, cattiveria politicamente scorretta di cui c'è un gran bisogno.
  • La La Land

    Il dominatore (un po' ridimensionato) degli Oscar è la scelta azzeccata sia perché vuole un po' di sano romanticismo d'altri tempi in salsa musical, sia per coloro interessati a riflettere come ambizioni, sogni e pressioni sociali influenzino i rapporti amorosi ai nostri giorni. E poi ci sono tanti numeri danzati e i vestiti pastello di Emma Stone e delle altre ragazze sono davvero deliziosi.
  • Il Diritto di Contare

    se siete in vena di una serata in pieno stile Girl Power allora dovete assolutamente guardare questa pellicola. Si tratta infatti della vera storia di come negli Stati Uniti degli anni '60 tre donne di colore (quindi doppiamente emarginate) siano state fondamentali per mandare a buon fine l'invio di un uomo nello spazio, in orbita attorno alla Luna.
  • La Luce sugli Oceani

    Michael Fassbender potrebbe essere la ragione principale per guardare questo film, ma la tragedia che sta alla base della trama potrebbe essere un altro elemento di interesse. La pellicola di Derek Cianfrance con Alicia Vikander parla di infatti di una coppia che all'inizio del 900  trova in mare una bambina abbandonata dalla madre solo per poi vedere ritornare dopo qualche anno la genitrice della piccola, cresciuta come se fosse loro.

Per altri suggerimenti in versione streaming leggi qui:

FESTA DELLA DONNA 2017: IL KIT PER L'8 MARZO

Scelto il film? Bene, allora non vi rimane che leggere i nostri articoli per celebrare la ricorrenza dell'8 marzo a 360°:

(Foto: Jackie, courtesy of Jackie Productions Limited, LD Entertainment, Protozoa, Fabula, Wild Bunch, Why Not Productions)

Commenti

Commenta Film festa della donna 2017: 8 marzo al cinema.
Utilizza FaceBook.