Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Galeotto fu il collo del piede…

Dopo l’ultima puntata serale di “Amici”, posso dire che, ancora una volta, nonostante le esibizioni ben preparate e la volontà di fare bene lo show da parte dei ragazzi, non e’ venuta meno l’ aria da mercato rionale che accompagna da un po’ il nostro amato talent show.  Infatti, alle prime esibizioni ballerine di Agata e di Tony, Maria de Filippi (come ormai sua consuetudine) ha dato la parola alla maestra Celentano che, con la sua solita vena pedagogica e didascalica che malcela, invece,  frustrazioni di mezza età,  ha abbaiato contro Tony circa la sua inespressività, scherzando con la sua collega di fianco circa la mancanza di comunicabilità sessuale del suo alunno, toccando le vette più alte del cattivo gusto; Poi la maestra si è rivolta contro Agata circa il suo essere, a suo avviso, “l’antidanza” in persona! Mi chiedo, come sia possibile arrogarsi il diritto di offendere, disamorare, abbattere dei ragazzi che sono lì esclusivamente per imparare e non per farsi dire che nella vita non sfonderanno mai. Picchi di assurdità sono poi stati raggiunti quando la  Cementano ha richiesto il rallenty sullo schermo,a paragone, della performance dello stesso tango  di Agata e Ambeta. Niente di piu’ umiliante poteva escogitare, dato che Ambeta e’ ormai una ballerina di danza classica professionista e Agata no.
La cosa positiva è che questa volta Maria non ha potuto fare a meno di intervenire : Finalmente,una presa di posizione netta nei confronti di un accanimento gratuito che fa perdere tempo alle esibizioni dei ragazzi e trasforma il programma in una dissertazione di eugenetica. Il bello e’ che nessuno della commissione e’ intervenuto a favore di Tony ed Agata, capisco che si siano ormai tutti un po’ assuefatti al teatrino, ma ciò non li giustifica. Quest’anno e’ vero che la commissione è molto schierata ma questo si evince solo al momento delle votazioni finali, mentre se il pubblico guarda un’ esibizione di canto, sarà magari interessato a sapere cosa ne pensano Palma, Pitteri o Vessicchio (gli insegnanti di canto) , idem per la recitazione; Chi interviene,perchè Maria solo a loro chiede un parere dopo le esibizioni, sono solo gli insegnanti di danza . A tal proposito, nella scorsa puntata due di loro, Steve e Alessandra Celentano, si sono deliberatamente insultati, circa una coreografia. Che imbarazzo per loro, che caduta di stile,ragazzi. Nelle scorse edizioni non era mai accaduta una cosa del genere. Mi sembrava di notare che in certe parti la puntata,  proprio a causa di queste insulse interruzioni, che sono solo offensive senza neanche essere educative, aveva dei momenti morti in cui calava ovviamente la tensione della sfida e l’interesse per le performances. A proposito di quest’ ultime, vorrei  condividere con voi l’emozione che mi e’ stata comunicata dal duetto di Karima e Manuel: due voci meravigliose, due ragazzi di talento… mi chiedo infatti come Platinette possa mettere sullo stesso piano di capacità una Giulia con una Karima. Nella squadra blu,infatti, non e’ rimasto che Cristo ad avere veramente un perché e mi deluderebbe un’ eventuale vincita di federico: un vero performer, un “animale da palcoscenico”come l’ha definito una delle insegnanti, ma non un vero talento neanche nella sua disciplina, a mio modesto avviso, oltre che essere  un’ abile stratega e calcolatore e venire solo per ciò stesso premiato dalla classifica e quindi dai voti del pubblico.
Speriamo nella prossima puntata in esibizioni ancora più emozionanti, da vero spettacolo, che deve essere sì  corretto e perfezionato da chi ne sa di più ma non rovinato e svilito. Insomma, collo del piede o no…che le danze continuino e…che le galline tornino nel   pollaio,dove è il loro posto.

di Francesca G.

Partecipa alla discussione di "Amici" sul forum: www.studentville.it/forum/showthread.php

Commenti

Commenta Galeotto fu il collo del piede….
Utilizza FaceBook.