Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

La vendetta di Shia e Megan: arriva Transformers 2!

Shia LaBoeuf con Megan FoxCome può un film basato su dei robot giocattoli della Hasbro ottenere un incredibile successo? È quello che è successo nel 2007 con “Transformers”, ed oltre alla bravura di un regista come Michael Bay e al profondo impatto degli effetti speciali, una spiegazione potrebbe risiedere forse nella magia creata dalla straordinaria coppia protagonista Shia LaBeouf-Megan Fox: lui un vero talento naturale soprattutto negli action-movie, lei semplicemente sensualità unita a personalità. Ebbene la magia è pronta a tornare: si perché da domani i mastodontici robot si risveglieranno nel nuovo “Transformers – La Vendetta Del Caduto”.

Diretto nuovamente dall’infallibile Michael Bay (“Armageddon”, “Pearl Harbor”) e prodotto da Steven Spielberg, in questa nuova avventura ritroveremo Sam (Shia LaBoeuf), Mikaela (Megan Fox) e gli Autobot alle prese con una nuova guerra, dopo aver concluso quella per salvare la Terra, si apre infatti la lotta per la salvezza dell’universo. Dopo essere tornato a Cybertron, il temibile Starscream ha assunto il conmando dei Decepticon ed è deciso a tornare sulla Terra. Nel frattempo gli Autobot, convinti della fine delle ostilità, scoprono che il cadavere di Megatron è stato riportato in vita da Skorpinox, unitosi ai Decepticon. Toccherà ai coraggiosi protagonisti e ai temerari robot alieni affrontare le nuove forze ostili e compiere nuovamente l’impresa.
Curiosità e dichirazioni…
Transformers La Vendetta Del CadutoIl budget del nuovo film della Paramount Pictures e DreamWorks è stato di ben duecentomilioni di dollari.
Il regista Michael Bay e la produzione hanno dichiarato che prima che il film esca cercheranno di creare confusione riguardo al film, in effetti si è giocato molto anche sul numero e il ruolo dei robot presenti nella pellicola, c’è chi dice saranno dieci, chi altro dice che saranno 40 e si gioca anche molto con nomi e ruoli, una cosa è certa e cioè che ci saranno una moltitudine di armature robotiche e particolarità mai mostrate nel primo capitolo della saga.
Come già successo con il primo Transformers, il film avrà una trasposizione a fumetti e ben due prequel, “Alleanza” e “Defezione”, che parleranno rispettivamente della collaborazione originaria tra umani e Autobot per dare la caccia ai Decepticon e dell’inizio delle ostilità su Cybertron
Per la voce di Megatron, gli appassionati dei cartoni di G1 avevano già richiesto lo stesso doppiatore sostituito poi dall’attore Hugo Weaving (“Matrix”, “Il Signore Degli Anelli”), per il prossimo invece Bay ha scelto un suo lontano cugino, Leonard Nimoy, lo Spock di Star Trek.
Shia e Megan Transformers 2Negli USA, Transformers 2 ha battuto tutte le possibili previsioni fatte, aggiudicandosi ben cinquantacinquemilioni di dollari in una sola giornata di programmazione, annientando il record di “Harry Potter e L’Ordine Della Fenice”, ma non quello de “Il Cavaliere Oscuro” con i suoi sessantasettemilioni. Molto probabilmente però il film riuscirà ad aggiudicarsi il secondo posto nella chart dei migliori incassi nei primi cinque giorni di programmazione superando lo “Star Wars: Episodio III” di Lucas e guardando le spalle al “Batman” di Tim Burton con i suoi duecentotremilioni di dollari incassati.
Ecco le dichiarazioni rilasciate dall’attore protagonista Shia LaBouef, ormai tra i più richiesti di Hollywood, alla presentazione del film a Los Angeles: “Michael Bay trova sempre il modo di fare qualcosa di più eccitante e spettacolare. Ma girare questo film è stato più difficile perché durante le riprese ho avuto un incidente e mi sono fratturato la mano sinistra. Per non far chiudere il set ho deciso di lavorare con la mano fasciata, un dettaglio per cui abbiamo ritoccato la trama. Ho rimandato l’intervento chirurgico a fine riprese, ma le dita sono ancora storte e dovrò tornare sotto i ferri”.
Ecco invece quello che ha raccontato la bella Megan Fox: “A Michael Bay piacciono quelli abbronzati e quindi eravamo praticamente marroni, proprio come nei vecchi Western dove ingaggiavano i Caucasici nel ruolo dei nativi americani. Avevo anche ciglia finte e correvo nel deserto con la sabbia incollata agli occhi, e il sudore mi scioglieva il trucco. Sembrava quasi stessimo facendo una tragedia”.
Dario Esposito La Rossa

Commenti

Commenta La vendetta di Shia e Megan: arriva Transformers 2!.
Utilizza FaceBook.