Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Le nuove stelle di Hollywood: Hayden Christensen

Hayden Christensen
 

Nome: Hayden Christensen

Data di nascita: 19/04/1981
Luogo di nascita: Vancouver, Canada
Segno zodiacale: Ariete
Professione: Attore
Curiosità: Ha una nonna napoletana
Hayden in versione Anakin SkywalkerNoi tutti lo abbiamo conosciuto per la prima volta come il giovane ed intraprendente jedi Skywalker, capace di duellare con terrificanti eserciti per salvare la vita di una principessa e fermare lo scoppio di una guerra imminente, e lo abbiamo poi ammirato con leggera invidia nei panni di David, ragazzo dai poteri straordinari, capace di spostarsi da una parte all’altra del globo con la sola forza del pensiero, ma, a parte la finzione cinematografica, lui è davvero un attore fuori dal comune.
La carriera…
Hayden Christensen nasce a Vancouver, Canada, il 19 Aprile 1981. Poco dopo la sua nascita, la sua famiglia decide di trasferirsi a Toronto, ed è proprio lì che il piccolo Hayden si avvicina per la prima volta al mondo della recitazione del tutto casualmente: accompagnando infatti la sorella per uno spot della Pringles, viene subito notato per la sua faccia acqua e sapone. Ecco iniziare la sua carriera da artista, che si traduce nei primi anni in una serie di pubblicità e piccole parti, fino all’età di 12 anni, quando viene incluso nel cast della serie tv canadese “Family Passions”. Il debutto sul grande schermo avviene nel 1995 con il film “Il Seme Della Follia”, con un ruolo minore e nei panni di Jake Hill Conley nel film “Il Giardino Delle Vergini Suicide”. Recita in numerose altre serie tv, tra cui “Hai Paura Del Buio”, “The Famous Jett Jackson” e la fortunata “Higher Ground”, che ottiene grande successo negli USA e in Italia sotto il nome di Horizon, ma la svolta decisiva arriva con il film “L’ultimo Sogno” di Irwin Winkler, dove con la parte di Sam Monroe, ragazzo con problemi di droga e in perenne contrasto con i genitori, viene notato dai pezzi grossi del mondo del cinema ed ottiene una nomination ai Golden Globe 2002 come migliore attore non protagonista, nonché numerosi premi e altre nomination.
Ma è il 2002 l’anno d’oro, il noto regista George Lucas lo sceglie infatti tra numerosi candidati, tra cui Leonardo di Caprio, Paul Walker, Christian Bale e Heath Ledger, per interpretare la parte del giovane jedi Anakin Skywalker in “Star Wars Episodio II – L’attacco dei cloni”, capitolo secondo della trilogia prequel di Guerre Stellari, al fianco della bellissima Natalie Portman: “Far parte dell'incredibile mondo di Star Wars mi ha spalancato le porte della notorietà e mi ha dato la possibilità di viaggiare per il mondo e di conoscere tante persone. Pensare un prima e un dopo Star Wars è come immaginare il giorno e la notte.”
Stesso successo ottiene nel 2005 con il terzo capitolo della saga, “Star Wars Episodio III – La Vendetta Dei Sith”, grazie al quale, con la trasformazione del suo personaggio nel passaggio al lato oscuro, si aggiudica nel 2005 l’MTV Movie Award come miglior cattivo dell’anno.
Nel 2006 lo troviamo nei panni di Bob Dylan, sotto lo pseudonimo di Billy Quinn, nel film-scandalo “Factory Girl”, affiancato dall’incantevole Sienna Miller, che racconta la turbolenta vita dell’artista Andy Warhol.
Un intenso primo piano di Hayden dal film "Jumper"E’ di nuovo protagonista nel 2008 sul grande schermo con il fanta-movie “Jumper”, dove interpreta David Rice, semplice ragazzo che scopre la straordinaria capacità di teletrasportarsi ovunque, dove, ad accompagnarlo nel ruolo di protagonista femminile, troviamo l’ex cittadina di O.C., Rachel Bilson.
Hobby e curiosità…
Hayden, oltre alla recitazione, adora suonare il pianoforte destreggiandosi nel jazz e il blues, proprio dalla passione per il piano deriva il suo nome, scelto dai genitori in onore del celebre compositore austriaco Franz Joseph Haydn. Coltiva una grande passione per la moto, ereditata dall’amico Ewan McGregor, e per l’hockey, avendo giocato a livello agonistico. E’ anche un abile tennista, ha vinto vinto un campionato juniores, ma anche un pessimo raccattapalle, ha raccontato infatti da piccolo di aver fatto infuriare il noto giocatore John McEnroe per avergli impedito di battere ad un torneo.
Non tutti sanno che il talentuoso attore canadese ha origini sia svedesi che italiane, molto spesso, infatti, si dirige a Brooklyn per provare la tanto amata cucina della nonna napoletana. 
Questo sex symbol dai capelli dorati è un vero e proprio casanova di Hollywood, numerose sono infatti le voci, non tutte confermate, sulle sue tante storie d’amore con colleghe conosciute sui set e non, tra cui: Sienna Miller, con cui ha convissuto in una casa nel Louisiana durante le riprese di Factory Girl, Natalie Portman, la modella canadese Lola Skye e, direttamente da casa nostra, la show girl italiana Elisabetta Canalis. Tuttora i giornali parlano di una storia in corso con la collega Rachel Bilson, anche se i due continuano a smentire la notizia.
E’ stato il sogno proibito delle fan del libro per il ruolo del protagonista Edward Cullen nel prossimo film della saga di Twilight, ma Hayden non ha proprio preso in considerazione la parte.
Segue molto anche il calcio ed è un tifoso accanito del Manchester United.
Ha un fratello, Tove, e due sorelle, una più giovane e una più grande di lui, di nome Kaylen e Hejsa.
Prossime apparizioni…
Il lato più glamour del bell'attore canadeseE’ uscito da poco in Italia il film “Decameron Pie”, tratto dall’opera di Boccaccio, dove interpreta la parte di Lorenzo, assieme a lui nel cast compaiono anche Mischa Barton e Tim Roth. Ma la lista delle pellicole nelle quali lo vedremo comparire nei prossimi mesi è davvero lunga: a cominciare dall’attesissimo “Awake – Anestesia Cosciente”, psico-thriller con Jessica Alba, il quale ha già riscosso molto successo negli USA nell’autunno del 2007, e che uscirà da noi il 14 novembre 2008.
Lo vedremo poi in “Beast of Baatan”, attualmente in fase di realizzazione, nei panni di un giovane avvocato difensore del generale giapponese Homma processato per un crimine di guerra, di produzione della casa di Hayden e suo fratello maggiore. L’attore ha confermato la sua presenza, al fianco di Andy Garcia, anche nella serie di cortometraggi sul tema dell’amore del film “New York, I Love You”, nel cui cast compaiono anche la Portman e Rachel Bilson. Infine nell’autunno del 2008 dovrebbe apparire nel ruolo di David Copperfield, nel nuovo adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Charles Dickens, di regia di Peter Howitt (“Sliding Doors”).
Per tutta questa serie di impegni, non possiamo che augurarti: che la forza sia con te Hayden!
Dario Esposito La Rossa

Commenti

Commenta Le nuove stelle di Hollywood: Hayden Christensen.
Utilizza FaceBook.