Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Lo Hobbit in 4D? Un pesce d’aprile…

Ci sono cascati in tanti, inaspettatamente quasi tutti i grandi media italiani: l’arrivo del 4D al cinema è una bufala. Ma andiamo con ordine, ricostruendo i fatti. Da venerdì circola la notizia, ripresa dal sito inglese TotalFilm.com, che Lo Hobbit, prequel de Il Signore degli Anelli,  diretto da Guillermo Del Toro (Hellboy, Il Labirinto del Fauno), le cui riprese inizieranno a luglio in Nuova Zelanda, sarà girato in 4D. Il 3D dunque, consacrato da capolavori come Avatar e Alice in Wonderland, potrebbe presto essere già superato dalle innovazioni tecnologiche che il cinema si appresta ad abbracciare. Il ritardo sull’inizio delle riprese del film “serve a darmi il tempo necessario per preparare in maniera appropriata la lavorazione con la tecnica 4D -  afferma Del Toro - Avatar è stato un film rivoluzionario sotto vari profili ma ora tutti lo stanno copiando. Quando uscirà The Hobbit il 3D sarà già vecchio, la gente si sarà già stancata”.

Il 4D, di cui si chiacchiera già dagli anni 50, combinerebbe gli effetti visivi digitali del 3D con stimoli ambientali, che coinvolgono gli altri sensi, per entrare totalmente nel film. Niente di banale tipo "strappa e annusa" - dice il regista - ma piuttosto odori tremendi sprigionati dai sedili quando la Compagnia dell'anello incontra i vagabondi delle montagne, oppure poltrone che si surriscaldano quando Bilbo entra nella camera di Smaug, o ghiaccio secco e spruzzi d'acqua per le scene nella grotta, quando Gollum parla per enigmi all'hobbit. Insomma, ci eccita molto vedere fino a che punto possiamo arrivare con questa idea. E questo è il momento giusto per fare un ulteriore passo avanti nell'evoluzione del cinema”.

Tutto molto avvincente, molto convincente. Ma falso. Era solo il pesce d’aprile organizzato dal sito inglese, infatti la notizia è stata pubblicata sul web più di una settimana fa, esattamente il primo giorno di aprile. Il 3D continuerà ad essere la massima espressione della tecnologia cinematografica ancora per qualche tempo…

Commenti

Commenta Lo Hobbit in 4D? Un pesce d’aprile….
Utilizza FaceBook.