Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Mischa Barton rischia il carcere

Ubriachi al volante, vizietto da star. Dopo le colleghe Paris Hilton, Lindsay Lohan e Nicole Richie, anche Mischa Barton rischia il carcere per aver guidato dopo qualche bicchiere di troppo. L'ex star di “O.C.”, fermata in California dalla polizia nel dicembre scorso mentre si aggirava ubriaca con la sua vettura, deve vedersela con pesanti accuse a suo carico: possesso di marijuana, guida in stato di ebbrezza e senza patente.

Sono queste le accuse presentate dal magistrato di Los Angeles contro l'attrice 21enne, attualmente in libertà su cauzione. La Marissa di “O.C.” era stata arrestata il 27 dicembre dopo che alcuni agenti, vedendola sua auto sbandare ed invadere la carreggiata esterna a West Hollywood, l'avevano fermata e sorpresa senza patente e con un tasso alcolico un po' sopra la media consentita
Mischa se l'è cavata con qualche ora in cella, prima di essere rilasciata dietro una cauzione di 10mila dollari. Ma la legge non si è dimenticata di lei, e ora che la magistratura ha formalizzato le accuse, sarà fissata anche la data del processo, in cui la Barton rischia davvero grosso. Per lei, infatti, potrebbero riaprirsi le porte della galera. Un film già visto ad Hollywood, dove ormai farsi pizzicare ebbri al volante è diventata una “moda”.
La lista delle star arrestate per aver abusato di alcol e sostanze proibite prima di mettersi al volante è infinita.Dall'attrice Lindsay Lohan, fino a Nicole Richie, nessuno è scampato a questa pessima abitudine. In casa Hilton, è addirittura un vizio di famiglia: pochi giorni fa, è infatti finito in manette anche il fratellino della bionda Paris, Barron. E' proprio il caso di parlare di eccessi da..star!
 

Commenti

Commenta Mischa Barton rischia il carcere.
Utilizza FaceBook.