Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

New Moon, cosa accadrà?

Come già anticipato dalla redazione di Studentville nelle ultime settimane, i milioni di fan del campione di incassi internazionale di “Twilight”, possono dormire sonni tranquilli, il sequel ci sarà e già si vocifera sui nuovi personaggi, la data di uscita e sugli effetti speciali, i quali saranno molto impegnativi. Nel frattempo, mentre non è stata ancora riconfermata la figura alla regia di Catherine Hardwicke, director del primo capitolo, la stessa regista ha deciso di rilasciare un’alquanto inaspettata lunga intervista ad MTV, in cui ha elencato una serie di idee che potrebbe realizzare nel continuo della storia tra Edward e Bella, il cui titolo sarà “New Moon”.

“Al momento stiamo cercando di capire se siamo tutti sulla stessa lunghezza d'onda, io e gli studios. Voglio che New Moon sia migliore di Twilight, voglio fare un film bellissimo. Non voglio un sequel fatto tanto per fare…Vogliamo assicurarci di realizzare un ottimo film”, ha commentato la regista, la quale, riferendosi all’uscita del film e all’inizio delle riprese, continua “Direi che New Moon potrebbe essere pronto per la fine del 2009 o l'inizio del 2010; le riprese potrebbero iniziare entro cinque mesi, tra marzo e aprile. Per realizzare Twilight abbiamo impiegato circa un anno e tre mesi, compresa la stesura della sceneggiatura e il casting. Stavolta potremmo fare tutto un po' più in fretta, ma chi lo sa? Dipende.
La sceneggiatura è stata affidata nuovamente a Melissa Rosenberg, che si vocifera abbia già terminato il lavoro e stia iniziando lo script del terzo film: “Ho già letto la prima bozza della sceneggiatura di Melissa Rosenberg per New Moon; ovviamente ci saranno altre versioni. Stiamo cercando di farci venire in mente buone idee per portare in vita sullo schermo questo libro.
Dalle parole della Hardwicke, la quale ha confermato la notizia secondo la quale tutti i principali attori del cast iniziale abbiano firmato per questo nuovo progetto, si suppone sia molto probabile che alcune scene di questo nuovo capitolo verranno girate in Italia, ma anche su questo non vi è certezza, riguardo a ciò e all’introduzione di mostruosi licantropi nella prossima uscita, ha infatti affermato: “Prima di girare Twilight avevo già fatto molte ricerche sui lupi, e stiamo già pensando alla trasformazione di Jacob. Poi ci sono le scene d'azione, e c'è l'Italia... Sto meditando su tutte queste cose…Girare in Toscana sarà bellissimo. Ho girato in Italia il mio film precedente, Nativity Story. E poi siamo tornati in Italia di recente, per il Festival di Roma. Sono stata in tutti i musei e in tanti paesini e piazze della Toscana e regioni limitrofe, che sono molto simili a quelle descritte in New Moon. Sarà bellissimo.
Tra i tanti problemi di realizzazione, avranno un ruolo fondamentale anche gli effetti speciali ed il make-up, vista la presenza di mostri come licantropi e volturi, e proprio su questi ultimi potrebbe esserci una piccolo scoop: “E poi ci sono i Volturi: per me è importante che non somiglino ai vecchi cattivi di un episodio di Star Trek, con tuniche e mantelli presi dai magazzini della Universal. Ci stiamo lavorando. So che molti fan hanno pensato a Johnny Depp nel ruolo di uno dei Volturi. Be', a chi non piacerebbe vedere Johnny in qualsiasi ruolo? E' molto impegnato in questo periodo, ma non si sa mai! Sarebbe bello averlo tra noi.

Commenti

Commenta New Moon, cosa accadrà?.
Utilizza FaceBook.