Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Serie TV ambientate a New York: 7 da vedere assolutamente

SERIE TV AMBIENTATE A NEW YORK: 7 DA VEDERE ASSOLUTAMENTE. Nel mondo dei fumetti – e in particolare in quelli della Marvel – esiste questa battuta per la quale le minacce interplanetarie, gli scontri finali e le apocalisse finiscono tutti per svolgersi immancabilmente a New York, come se questa città fosse un magnete per la distruzione e gli atti di eroismo. Probabilmente non è la stessa cosa per le serie tv da vedere – e neanche per il cinema – ma è vero che la Grande Mela esercita un fascino particolari per gli sceneggiatori che, a differenza di Woody Allen in Manhattan, possono variare scenario, caratteristiche, atmosfere e situazioni semplicemente cambiando il quartiere in cui si svolge la scena. È quasi impossibile infatti pensare che posti come Brooklyn, Harlem, Bronx, Queens, Manhattan e Coney Island facciano parte della stessa gigantesca città, eppure è proprio così.

Scopri tutto sul Catalogo Netflix

serie tv ambientate a new york

SERIE TV DA VEDERE AMBIENTATE A NEW YORK: LE MIGLIORI. Vediamo allora insieme quali sono le migliori serie tv ambientate a New York.

  • Daredevil (Netlix, 2015 – in corso): il vendicatore mascherato Matt Murdock si autonomina il difensore del malfamato quartiere di Hell's Kitchen, che il re del crimine Wilson Fisk alias Kingpin vorrebbe acquistare e radere al suolo con l'intento di riportarlo all'antico splendore. In realtà gli atteggiamenti antitetici dei due sono proprio uno degli scontri alla base del telefilm.
  • Empire (Fox, 2015 – in corso): impossibile pensare che uno show del genere basato sull'industria musicale dell'hip hop possa essere ambientato in un luogo che non sia New York, teatro dello scontro fraterno che Lucius, ex spacciatore di successo divenuto il boss della Empire Entertainment, scatena tra i suoi figli per la successione al trono della grande azienda.
  • Mozart in the Jungle (Amazon Video, 2014 – in corso): New York è anche una delle città più artistiche degli Stati Uniti, in cui il talento può scaturire da qualunque situazione. In questo caso l'ambito è quello della musica classica e delle grandi orchestre, con la serie tv che segue da vicino le vicende di un nuovo conduttore e della giovane oboista che tentano di vincere il pregiudizio che li circonda.
  • How I Met Your Mother (CBS, 2005 – 2014): è l'Upper West Side un po' snob della Columbia University il luogo in cui vivono e si svolgono la maggior parte delle avventure di Ted, Robin, Lily, Barney e Marshall. Non che loro ne abbiano alcuna colpa, anzi sono divertentissimi, ma in un certo senso è come se una serie tv italiana fosse ambientata tutta a Brera o ai Parioli.
  • Bored to Death (HBO, 2009 – 2011): lo scrittore Jonathan Ames interpretato da Jason Schwartzman non poteva scegliere altro quartiere che quello di Brooklyn per le sue assurde e surreali gesta di investigatore privato senza licenza che finiscono per essere delle sapide parodie dei noir classici.
  • Sex and the City (HBO, 1998 – 2004): New York in questo caso è presente sin dal titolo stesso della serie tv, e le quattro sofisticate protagoniste senza peli sulla lingua non potevano che abitare nell'elegante Manhattan. D'altro canto in quale altro posto si potrebbero trovare tanti single attraenti e adatti ai gusti un po' esosi di Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda?
  • NYPD Blue (ABC, 1993 – 2005): questa storica e innovativa serie tv a metà tra il procedurale e il poliziesco ci mostra l'altra faccia di Manhattan, quella criminale. Caratteristica dello show è l'attenzione data tanto ai casi seguiti dagli agenti di polizia protagonisti quanto alla loro vita privata, con i due lati che si influenzano vicendevolmente.

Scopri anche: Come trovare una bella serie TV da vedere

(Foto: Bored to death, cortesy of 3 Arts Entertainment, Dakota Pictures, Fair Harbor Entertainment)

Commenti

Commenta Serie TV ambientate a New York: 7 da vedere assolutamente.
Utilizza FaceBook.