Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Serie TV da vedere per festeggiare i 90 anni della TV

SERIE TV DA VEDERE PER FESTEGGIARE I 90 ANNI DELLA TV. Udite! Udite! La TV quest’anno compie 90 anni – la prima trasmissione pubblica è infatti avvenuta con successo il 26 gennaio 2016 – e, a pensarci bene, bisogna ammettere che ai giorni d'oggi il mezzo si trova in una situazione alquanto strana. Da una parte ci sono tantissime persone, in primis i giovani, che ne fanno sempre più a meno in quanto oggetto fisico vero e proprio, dall'altra alcuni dei suoi prodotti (le serie TV su ogni cosa) hanno quasi soppiantato i film quali passatempi preferiti. Se oggi impazziamo dietro alle innumerevoli produzioni originali di Netflix, beandoci della loro qualità e sottoponendoci a maratone di binge watching, lo dobbiamo proprio a una serie di telefilm che hanno fatto la storia delle televisione e che non troppo giustamente sono caduti nel dimenticatoio.


SERIE TV DA VEDERE ASSOLUTAMENTE: I GRANDI CLASSICI. Ci sono infatti tante serie che potrebbero essere recuperate anche oggi con somma soddisfazione e anzi scoprendo che tante idee che consideriamo geniali e originali forse non sono proprio tali, anzi. Queste è allora la nostra liste delle serie storiche da recuperare per i 90 anni della televisione

  • Happy Days (1974 – 1984): serie nostalgica per esperienza in un momento difficile per gli Stati Uniti Happy Days proponeva un viaggio nei meravigliosi anni '50, in una cittadina tranquilla e perbene. Le avventure sentimentali e quotidiane di Richie, Ralph e Posie ci possono sembrare ingenue, con tutte quelle richieste di baci e pomiciate e la moralità puritana dell'epoca, ma un personaggio come Fonzie è diventato l'esempio di un machismo un po' surreale ancora attuale.
  • Il prigioniero (1967 – 1960, ITV): Lost, The Leftover, Wayward Pines e tutte le serie mystery che vanno per la maggiore non sono altro che epigoni, a volte all'altezza, di questa miniserie britannica ideata da Patrick McGoohan. Un agente segreto rassegna le dimissioni, ma viene rapito e portato in un villaggio in cui tutti sembrano nascondere dei segreti e la cui unica funzione sembra essere quella di estorcere le informazioni che il Numero 6 – così è chiamato il protagonista – è intenzionato a custodire.
  • Star Trek (1964 – 1966, NBC): le tre stagioni della serie classica di Star Trek sono tra le cose migliori mai viste in tv. Chiaramente i viaggio nello spazio del Capitano Kir, del Dott. Spock e dell'equipaggio dell'Enterprise sono ormai vintage, ma a colpire ancora è l'estrema intelligenza delle trame degli episodi, all'insegna di una fantascienza in cui erano i quesiti a predominare e non le esplosioni.
  • Up Series (1964 – in corso, BBC): oggi seguiamo realitiy show su qualunque cosa, dai banchi dei pegni fino alla compravendita di case, ma nessuno ha mai realizzato un progetto coraggioso come questo (forse solo il film Boyhood ci si è avvicinato). La serie Up segue infatti quattordici persone sin da quando avevano 7 anni e viene aggiornata con un nuovo episodio proprio allo scoccare dei 7 anni, mostrandoci come sono cambiate – per davvero! - le vite di quelli che una volta erano ragazzini. 
  • Miami Vice (1984 – 1989,  NBC): Michael Mann, produttore di questa serie e autore di tanti capolavori cinematografici, ha completamente cambiato il modo di intendere il poliziesco in tv, introducendo una regia più raffinata, un'introspezione più profonda nelle psicologie dei protagonisti ma sopratutto utilizzando musiche, location e persino vestiti che sono diventati parti integranti degli anni '80. Se c'è un telefilm che può essere definito “stiloso” è proprio questo.
  • Doctor Who (1963 – in corso): quella del misterioso ed enigmatico Doctor Who è forse la serie più longeva della storia delle televisione, tanto che alcuni episodi delle prime stagioni sono andati definitivamente persi e non sono più recuperabili. Oggi lo sceneggiatore-produttore Steven Moffat ha riportato il personaggio al suo antico splendore con una versione più dark, come va di moda, ma basta guardare degli episodi a caso delle differenti decadi per immergersi con meraviglia in un universo dove tutto è possibile.

UNA BELLA SERIE DA VEDERE? ECCO I NOSTRI CONSIGLI. Se sei in crisi di astinenza da serie TV, queste liste fanno al caso tuo:

(Foto: Star Treck, Courtesy of ABC)

Commenti

Commenta Serie TV da vedere per festeggiare i 90 anni della TV.
Utilizza FaceBook.