Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Serie TV per adolescenti che tua madre non ti farebbe mai vedere

SERIE TV PER ADOLESCENTI CHE TUA MADRE NON TI FAREBBE MAI VEDERE

Sono serie TV da vedere per adolescenti, che male c’è a guardarle? Se vostra madre la pensa ancora così ammettiamolo: siete salvi. Probabilmente non cambierà mai idea dato che (grazie al cielo!) non viviamo più in quel periodo in cui c'era l'abitudine di posizionare il televisore – l'unico della casa – nel bel mezzo del salotto: è vero, era un modo per riunire tutta la famiglia e farla parlare, ma voleva anche dire che si era costantemente alla mercé degli sguardi dei propri genitori.
Per fortuna oggi gli spettatori possono godere di un po’di privacy.
Certo, anche adesso non si può evitare un notevole imbarazzo mamma piomba all'improvviso in camera proprio nel preciso istante in cui l'obbligatoria scena di sesso o di squartamenti di Game of Thrones è al culmine. Abbozzare un sorriso di circostanza purtroppo non basta.

Leggi anche: Serie TV adolescenziali: le migliori

Serie TV adolescenziale da guardare di nascosto

SERIE TV ADOLESCENZIALI DA GUARDARE “DI NASCOSTO”

Quali sono le migliori serie tv che un adolescente non dovrebbe perdersi nella speranza che i genitori non entrino mai in stanza nel bel mezzo della visione? Ecco la nostra lista.

  • Girls (2012 – in corso, HBO): l'acclamatissima serie della creatrice-protagonista Lena Dunham è diventata subito uno dei punto di riferimento per il femminismo televisivo sin dalle prime puntate. Merito di una descrizione della vita di tutti i giorni in quel di New York di quattro ragazze che non ne vogliono sapere di farsi mettere in piedi in tasta e che scelgono di perseguire con tenacia le proprie passioni.
  • Skins (2007 – 2014, E4): tutto sembra difficile quando sei un adolescente della periferia di Bristol. La serie segui infatti gli sviluppi di una serie di ragazzi – sostituiti ogni due anni – che affrontano problemi quali disagi mentali, abuso di sostanze, bullismo, divorzi in famiglia, affrontati sempre con scarsa positività e abbondanti dosi di nichilismo tipiche di quell'età.
  • The Girl's Guide to Depravity (2012 – 2013, Cinemax): basata su un vero blog, questa serie documenta la vita sentimentale ed erotica di un gruppo di ragazze, in cui ogni episodio prende il titolo da una regola immaginaria che la protagonista desume dalle proprie esperienze sfortunate. Da guardare obbligatoriamente con le cuffie a causa delle tante scene di sesso.
  • The Inbetweeners (2008 – 2010, E4): quattro ragazzi inglesi scatenatissimi al college sono i protagonisti di questa serie in cui episodi di bullismo e droga sono all'ordine del giorno, senza dimenticare gli approcci sessuali più che fantasiosi degli inesperti protagonisti che esprimono una potente vena anarchica.
  • Faking It (2014 – in corso, MTV): in tempi di progressismo per quanto riguarda le questioni gender una serie in cui due ragazzine fingono di intrecciare un rapporto lesbo solo per farsi notare a scuola potrebbe in effetti causare un po' di sconcerto. Soprattutto quando le cose si complicano e una delle due scopre di nutrire veramente dei sentimenti per l'altra.
  • My Mad Fat Diary (2013 – 2015, E4): i problemi con il proprio corpo, in particolar modo se rappresentati in maniera cruda, rischiano sempre di fare impensierire i più grandi. Ed è di questo che parla questa serie che ha come protagonista Rae, una ragazza da poco uscita da un ospedale psichiatrico per i suoi disturbi alimentari (pesa 105 kg), e che cerca di nascondere il suo disagio ai migliori amici.

(foto: Skins, courtesy of E4)
 

SERIE TV PER ADOLESCENTI DA VEDERE: LE NOSTRE DRITTE

Questi titoli non sono abbastanza? Leggi qui:


Preferisci scegliere da solo? Leggi:

Commenti

Commenta Serie TV per adolescenti che tua madre non ti farebbe mai vedere.
Utilizza FaceBook.