Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Serie TV per ragazze: le più divertenti

SERIE TV PER RAGAZZE: LE PIÙ DIVERTENTI

Nel panorama, davvero molto vasto, delle serie TV da vedere ci sono storie per tutti i gusti e per tutti i tipi di pubblico: ci sono le serie per i bambini, quelle per gli amanti dello spionaggio e della medicina, quelle per i nerd e quelle per le ragazze fashion. Ovviamente si tratta solo di etichette.
Quindi, se siete delle ragazze in cerca di una bella serie TV da vedere e vi piacciono le storie forti potete anche piantare qui questo articolo e correre a guardare Narcos (tanto per citare uno dei serial più apprezzati del momento).
Se, però, il genere “per ragazze” non vi mette in difficoltà e, magari, avete anche voglia di farvi una risata, allora siete nel posto giusto.

Vuoi far da te? Leggi: Come trovare una bella serie TV da vedere

Serie TV per ragazze: le più divertenti

SERIE TV PER RAGAZZE DA VEDERE

Siete ancora qui? Perfetto: abbiamo selezionato per voi ragazze una rosa di cinque serie più e meno recenti con le quali, ci auguriamo, potrete passate del tempo in modo leggero senza però mai dimenticare la qualità.

  • Una mamma per amica (WB poi CW). Forse regina incontrastata di tutte le serie per il pubblico femminile è Una mamma per amica (Gilmore Girls, nella versione originale): le due protagoniste, la giovane madre logorroica Laurelai e la giudiziosa figlia Rory, sono le ragazze Gilmore, le cui vicende vengono raccontate tramite dialoghi velocissimi, continui riferimenti alla cultura pop e non solo e un gruppo di personaggi secondari godibilissimi che regalano più di un momento comico. Ora che si prevede un sequel per questa amatissima serie l'attenzione sulle ragazze Gilmore è di nuovo altissima e vi consigliamo di non perdervi l'occasione di vedere tutti gli episodi che potreste aver perso, in attesa della nuova stagione che verrà trasmessa su Netflix.
    Leggi anche: Una mamma per amica: tutto sul seguito
  • Mom (CBS). È possibile raccontare una famiglia disfunzionale in modo divertente? Sembra proprio di sì, a patto che si abbiano a disposizione due bravissime attrici (la navigata Allison Janney di The West Wing e la sua collega Anna Faris che già ci aveva fatto ridere in tanti film della serie Scary movie) e una sceneggiatura che pur parlando di alcol e tossicodipendenza non è mai pesante né retorica. Le due donne protagoniste sono due madri alcoliste entrambe inserite nel circolo degli AAA alle prese con una serie di problemi economici, familiari e sentimentali che vengono raccontati senza fronzoli ma sempre con il sorriso (anche nei momenti peggiori: non potrete fare a meno di fare il tifo per loro. E di ridere.)
  • Girls (HBO). Scritta dalla stessa attrice che interpreta il ruolo principale, Lena Dunham, Girls va a riempire un vuoto nel panorama delle serie per ragazze, che riprende un po' lo spirito dei primi film di Woody Allen: l'umorismo qui è più contenuto e sapientemente mescolato con la nevrosi che pare caratterizzare tutti i newyorkesi. La trama ruota intorno a quattro amiche, Hannah (la protagonista), Marnie (la ragazza di buona famiglia con la mania del controllo e il ragazzo perfetto), Jessa (la hippy) e Shoshanna (bizzarra e disperatamente vergine). Le quattro ragazze passano il loro tempo a cercare se stesse cacciandosi in situazioni paradossali che affrontano con una testardaggine e una serietà che non può fare a meno di strappare più di un sorriso allo spettatore. I momenti di esasperazione (ce ne sono, non è possibile farsi così tante paranoie... O no?) vengono sapientemente bilanciati da quelli in cui immedesimarsi con queste tre pazze furiose è davvero semplice.
  • Orange is the new black (Netflix). Il sottotitolo potrebbe essere "come finire in prigione a causa di un orientamento sessuale confuso": Piper, fidanzata con il bravo ragazzo Larry (Jason Biggs, già visto in molti film tra i quali American Pie) deve andare in prigione a scontare una condanna per aver trasportato droga per la sua ragazza Alex (Laura Prepon, la Donna di "That '70s Show"). Già confusi? Non siete i soli, visto che Piper, rampolla dell'alta società con la fissa per gli alimenti biologici non ha la più pallida idea di cosa sarà il carcere...finché un'altra detenuta non marca il territorio in maniera piuttosto originale. Piper dovrà cavarsela in questa nuova realtà e lo farà in modo sempre più goffo...finché non ricomparirà la sua ex a renderla ancora più impacciata.
  • Crazy ex girlfriend (The CW). Il primo episodio si apre con la scena madre: Rebecca si dichiara a Josh, il suo fidanzato conosciuto al campo estivo ... per scoprire che lui non ha alcuna intenzione di considerarla più di un'avventura. Passano gli anni e ritroviamo la protagonista che, anche se ormai divenuta un'avvocatessa newyorkese di successo, è ancora preda degli attacchi di panico e di una madre controllante e svalutante. Nel momento esatto in cui alla nostra viene offerta una promozione lei, preda di un esaurimento nervoso, chiede un segno divino per capire cosa fare... e il segno arriva: Rebecca decide di andare a cercare quel suo primo ragazzo (promosso a questo punto ad amore della sua vita), di trasferirsi nella stessa città  in cui vive quest'uomo e...riconquistarlo, cantando e ballando tra un momento imbarazzante e l'altro. La serie infatti alterna le scene recitate a quelle in cui Rebecca (l'attrice Rachel Bloom, creatrice della serie) inserisce momenti musical del tutto irriverenti che danno una misura della follia di questa donna che, vista un'insegna che punta verso il basso, decide di trasferirsi a West Covina, una cittadina anonima della California.

(foto: Girls, courtesy of HBO)
 

SERIE TV PER RAGAZZE DA VEDERE: I TITOLI PER SERIAL ADDICTED

Sei un patito di serie TV? Ecco tutte quelle per ragazze da vedere assolutamente secondo noi:

Commenti

Commenta Serie TV per ragazze: le più divertenti.
Utilizza FaceBook.