Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Serie TV tratte dai film: le migliori

SERIE TV TRATTE DAI FILM: LE MIGLIORI

“Le serie tv sono i nuovi film” (o se preferite i nuovi romanzi): è una di quelle frasi che risuoneranno con puntualità quando c'è di mezzo un bicchiere di vino o una bottiglia di birra di troppo. Non che le serie tv da vedere non abbiano raggiunto un alto livello qualitativo - questo è sotto gli occhi di tutti – ma oramai simili sentenze sono ormai divenute cliché talmente usurati che non le si vorrebbe sentire più come gesto di pietà per le nostre orecchie.
Eppure, come per tutti i luoghi comuni, anche in questo c'è un fondo di verità: ci sono infatti tante serie che in effetti altro non sono che la trasposizione di alcune pellicole di successo. Non sempre l'operazione riesce, anche perché non tutte le storie sono adatte a questo tipo di trattamento, eppure alcuni casi sono riusciti a superare tutte le aspettative.

Non perderti Come trovare una serie TV da vedere

Serie TV tratte dai Film

SERIE TV DA VEDERE: QUELLE TRATTE DAI FILM

Vediamo allora insieme quali sono le migliori serie tv tratte da film che dovete assolutamente vedere!

  • Ash vs Evil Dead (2015 – in corso, Starz): il serial è un sequel della celeberrima trilogia de La casa di Sam Raimi, uno dei classici dell'horror più splatter che ha poi virato verso toni maggiormente comici. La serie ci ridà anche modo di vedere nuovamente in azione il mitico Bruce Campbell, che riprende il ruolo di un Ash appesantito dai 30 anni trascorsi, ma ancora un asso nella lotta contro i demoni scatenati dal Necronomicon.
     
  • Fargo (2014 – in corso, FX): in questo si può parlare di derivazione totale per quanto riguarda la prima stagione, mentre la seconda e la successiva proseguono con storie originali. Il modello alla base di questa serie acclamata dalla critica è ovviamente l'omonimo film dei fratelli Coen del 1996, in cui un rapimento che sarebbe dovuto filare tranquillamente dà il via a una grottesca sequela di omicidi senza senso.
     
  • Dal tramonto all'alba (2014 – in corso, Netflix): il celeberrimo pulp movie del 1996 firmato da Robert Rodriguez e sceneggiato da Quentin Tarantino (che recita anche in una parte piuttosto importante) riprende la vicenda originale, basata sulle avventure di due fratelli rapinatori di banche ed espande la loro mitologia e quella dei vampiri messicani che si trovano a fronteggiare per caso.
     
  • Limitless (2015 – in corso, CBS): nel 2011 Neil Burger aveva portato su grande schermo la storia di un uomo che per caso assumeva una pillola in grado di risvegliare tutte le sue potenzialità cerebrali latenti. In questa serie il personaggio interpretato da Bradley Cooper ricompare nelle vesti di un senatore degli Stati Uniti che passa il testimone al giovane Brian, fornendogli anche un antidoto, a patto che questo metta le sue capacità al servizio dell'FBI.
     
  • Hannibal (2013 – 2015, NBC): creata da Bryan Fuller, questa serie è basata sulle pellicole che hanno Hannibal Lecter come protagonista e in particolare Hannibal – Le origini del male. Incentrato maggiormente sulla perversa fascinazione reciproca tra l'affabile e dotto serial killer e lo psichiatria dell'FBI Will Graham, il telefilm è stato una delle cose più efferate ed esteticamente sconvolgenti della storia della tv.
     
  • Bates Motel (2013 – in corso, A&E): cosa ha reso il giovane Norman Bates il terrificante assassino fuori di testa al centro della storia di Psycho, il film più efferato di Alfred Hitchcock? Ce lo racconta questa serie in cui finalmente facciamo la conoscenza della madre del ragazzo, Norma, proprio nel momento in cui la coppia prende in gestione l'inquietante motel: traumi e omicidi sono ovviamente elementi ricorrenti delle quattro stagioni finora prodotte.
     

Non perderti i nostri consigli sulle Serie TV più coinvolgenti di sempre:


(Foto: Bates Motel, Courtesy of A&E)

Commenti

Commenta Serie TV tratte dai film: le migliori.
Utilizza FaceBook.