Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

"Sono stanco di essere un vampiro", addio Ed?

Robert PattinsonDenti aguzzi, sguardo languido, carnagione biancastra tanto (troppo) romanticismo: gli ingredienti che hanno reso Robert Pattinson il sex-symbol del 2009 cominciano a stancare il 23enne attore londinese. In un’intervista rilasciata a GMTV il bel Rob ha deciso di aprire il suo cuore e confessare la sua insofferenza per la parte che interpreta nella saga di Twilight: “Non c’è niente di interessante nei vampiri. Sì, corrono veloci e può tornare utile quando stai per perdere un autobus… Non ne posso più di sembrare un cadavere e di essere così pallido: ogni giorno mi dovevo mettere tantissimo trucco. Ora, quando la gente mi vede, mi dice: ‘Sembri così in forma’. È deprimente mettermi addosso tutta questa roba e dovermi muovere in modo così strambo”.

Ma il senso di scoramento di Pattinson è legato anche alla storia d’amore tra Ed e Bella, il personaggio interpretato da Kristen Stewart. Secondo l’attore infatti la relazione tra i due protagonisti del film tende a oscurare il resto del cast: “Sono sempre stato dell’opinione che ogni relazione aliena la coppia dagli altri. Questo non mi è piaciuto, nemmeno a scuola. La relazione di Bella e Edward è di questo tipo, tende ad escludere gli altri. Non mi piace”.

Che Robert stia pensando di ‘abbandonare la nave di Twilight’? Il dubbio, visto il Pattinson-pensiero, è più che lecito…

 

Commenti

Commenta "Sono stanco di essere un vampiro", addio Ed?.
Utilizza FaceBook.