Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Star Wars è ambientato nel nostro universo? Forse sì

STAR WARS È AMBIENTATO NEL NOSTRO UNIVERSO? FORSE SÌ. Ci sono film, romanzi o fumetti così epici da assorbirci totalmente durante la loro fruizione, lasciandoci al termine con il desiderio spasmodico di prolungare all'infinito quest'esperienza e soprattutto di sapere ogni cosa sui personaggio e il mondo in cui sono ambientati. L'universo di Star Wars è un ottimo esempio di questo fenomeno: non è affatto un caso che nel corso del tempo siano stati prodotti film, romanzi, graphic novel, videogiochi e special televisivi, il tutto per rendere ancora più viva e “abitabile” una realtà in cui molti vorrebbero vivere. Ma cosa succede quando i fan diventano ossessionati e iniziano a creare teorie sempre più incredibili sul loro franchise preferito? Qualcuno potrebbe persino arrivare a pensare che Star Wars sia ambientato nel nostro universo, tanto per ribadire l'estrema familiarità che le avventure degli Skywalker instillano negli spettatori.

Non perderti: Come vedere Star Wars: in che ordine guardare i film

Star Wars è ambientato nel nostro universo? Forse sì

STAR WARS È AMBIENTATO NEL NOSTRO UNIVERSO: LA TEORIA. E in effetti una teoria del genere è emersa sul canale YouTube del sito Cracked. In un video si raccolgono infatti una serie di elementi atti a rendere plausibile (o meglio, meno implausibile) l'ipotesi che Han Solo non sia che un nostro lontano progenitore.
Il tutto parte della versione romanzata della sceneggiatura di Una nuova speranza, in cui Obi-Wan Kenobi fa esplicito riferimento a una papera, animale che non viene riconosciuto da Luke. E negli altri film della saga vediamo poi comparire e sentiamo menzionare tantissimi altri animali, come panda, serpenti, ratti, cavalli e via dicendo, che ci ricordano senza troppa fatica che sì, magari ci troviamo in un universo fantascientifico, però molto somigliante a casa nostra.
E questo profluvio di fauna terrestre difficilmente può essere una svista, come per la prima menzione della papera, visto che la ritroviamo in circa 40 anni di attività cross-mediale di Star Wars: qualcuno, e quando diciamo “qualcuno” intendiamo il padre padrone George Lucas, deve aver progettato anche questo dettaglio per una ragione significativa.


STAR WARS È AMBIENTATO NEL NOSTRO UNIVERSO: PERCHÈ LA TEORIA È PROBABILE. In questo caso la teoria dei fan ci viene in soccorso. Secondo Cracked la “galassia lontana lontana” non è altro che un mondo del passato, una di quelle stelle la cui luce distante secoli o millenni vediamo risplendere nel cielo notturno.
Non è allora improbabile, almeno in questo frangente, che l'estinzione dei dinosauri sia stata causata proprio dalla nave spaziale che, proveniente tramite iper-spazio da uno dei tanti mondi della galassia di Star Wars, abbia portato sul nostro pianeta gli animali che abbiamo visto apparire nei vari film (mentre quelli che oggi riconosciamo come alieni si sarebbero estinti perché non adatti alla vita terrestre).
Insomma, di sicuro ci troviamo dinanzi a una teoria dalle fondamenta non troppo solide, ma a chi serve la plausibilità quando può sentirsi un po' più vicino a quel mito di Darth Vader?

Scopri anche: Quanti sono i film di Star Wars e quali sono i più belli


STAR WARS: TUTTO SUI NUOVI EPISODI. Se sei un vero fan di Guerre Stellari non perderti:

(Foto: Star Wars, il risveglio della forza, courtesy of Lucasfilm, Bad Robot Productions)

Commenti

Commenta Star Wars è ambientato nel nostro universo? Forse sì.
Utilizza FaceBook.