Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Taylor, da licantropo a supereroe

Taylor LautnerLa Paramount Pictures, nota casa di produzione cinematografica a stelle e strisce, ha scelto Taylor Lautner come protagonista principale di uno dei suoi prossimi film in cantiere, “Max Steel”. Basato su una popolare linea di giocattoli della Mattel e sulla serie animata da esso ispirata (sulla falsariga dunque di “Transformers” e “G.I. Joe”), il film sarà l’occasione definitiva per il diciassettenne attore del Michigan di spiccare il volo: i suoi agenti volevano fortemente per lui un ruolo da protagonista, dopo la sua interpretazione di Jacob nella saga di Twilight, per consacrare la sua stella e Max Steel è il progetto ideale. La Paramount ha spinto per ottenere Taylor come main star, ritenendolo pronto a prendersi sulle spalle una responsabilità così importante e questa pellicola potrebbe lanciarlo come prossima stella dei film d’azione, come accaduto con Shia LaBeouf, interprete principale in “Transformers”.

In Max Steel, Lautner sarà Josh McGrath, un diciannovenne amante degli sport estremi adottato dal miglior amico del padre dopo che la morte di entrambi i genitori. Il ragazzo è ignaro del fatto che il suo vero padre faceva parte di una agenzia di contro-intelligence chiamata N-Tek e viene accidentalmente esposto ad un attacco di raggi provenienti da una sofisticata nanotecnologia che avranno l’effetto di fornirgli dei superpoteri. Josh si trasforma dunque in Max Steel, che grazie alla sua superforza, all’invulnerabilità e ad altri poteri incredibili si ritrova a combattere il crimine. 

Prodotto da Joe Roth, il film dovrebbe uscire nel 2011 ma la data è ancora incerta.

 

Commenti

Commenta Taylor, da licantropo a supereroe.
Utilizza FaceBook.