Spettacolo

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Un sequel per Donnie Darko

Inizieranno il 18 maggio le riprese del sequel del film d’esordio del regista Richard Kelly, uscito nel 2001 e divenuto un cult grazie all’enorme supporto dei fan affascinati dalla miscela di esoterismo e fantascienza che la pellicola trasmetteva. Il film, ambientato nella fine degli anni ’80, narrava le vicende di un adolescente, Donnie (Jake Gyllenhaal), alle prese con i problemi dell’età; ma i veri problemi iniziano quando la famiglia Darko viene sconvolta in piena notte dal crollo del motore di un aereo sulla loro casa, e più precisamente nella stanza di Donnie, proprio mentre la figlia maggiore (Maggie Gyllenhaal) rincasava. Il giovane fortunatamente, soffrendo di un acuto sonnambulismo, non si trovava nel suo letto ma si sveglia su di un campo da golf con una serie di numeri scritta sul braccio: “28:06:42:12”. E’ da quel momento che la vita del fortunato ragazzo verrà stravolta, in particolare dall’incontro con uno strano coniglio veggente, Frank (James Duval), che gli narrerà dell’imminente fine del mondo e lo indirizzerà verso una serie di atti vandalici, che porteranno i genitori del ragazzo ad affidarsi ad una psicologa. Il film è ricco di mistero e suspense, e rende partecipi gli spettatori fino alla fine, molto interessante è anche il modo in cui il regista riesce a descrivere giorno per giorno i problemi di una famiglia della middle-class americana di periferia.

 
In “S.Darko” la storia sarà incentrata sulla sorellina minore di Donnie, Samantha (Daviegh Chase), sette anni dopo le vicende narrate nel prequel. Samantha è ormai una diciottenne che, come il fratello, comincia ad avere strane visioni che la spingono, assieme all’amico Corey, ad intraprendere un viaggio verso Los Angeles. Del resto della storia si conosce ben poco, per quanto riguarda il cast, sono già stati fatti i primi nomi: saranno presenti Ed Westwick (“Children of men”, “Gossip Girl”), Briana Evigan (“Step Up 2”) e Justin Chatwin (“La Guerra dei Mondi”, “Dragon Ball”), il regista sarà Chris Fisher (“Rampage: The Hillside Strangler Murders”) ma mancherà l’interprete di Donnie, Jake Gyllenhaal, come già annunciato da ScreenDaily.com: “Donnie non comparirà nel nuovo film, ma ci saranno meteoriti e conigli”.  Di certo sarà un’enorme responsabilità per il regista non deludere le aspettative della lunghissima schiera di fan che il capolavoro di R. Kelly si porta alle spalle.

Dario Esposito La Rossa

Commenti

Commenta Un sequel per Donnie Darko.
Utilizza FaceBook.