Sport

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Ibra-cadabra salva l'Inter, Gila trascina il Milan

Sempre loro: Esteban Cambiasso e Zlatan Ibrahimovic trascinano l’Inter contro il Parma, nel posticipo della diciannovesima di campionato. I nerazzurri superano i ducali 3-2 in rimonta tra mille polemiche: capolista in vantaggio alla mezzora con il terzo gol consecutivo di Cambiasso, dopo quelli realizzati nel derby contro il Milan e contro il Siena, pareggio gialloblù al 40’ con Cigarini; i ragazzi di Di Carlo a sorpresa passano nella ripresa con una magica punizione di Gasbarroni, che beffa Julio Cesar sul suo palo. Nei minuti finali succede di tutto: Couto si lancia di testa in tuffo per salvare sulla linea un tiro di Ibra, secondo l’arbitro Gervasoni il portoghese colpisce con una mano il pallone e assegna il calcio di rigore in favore dei nerazzurri, con conseguente espulsione del difensore gialloblù. Ibrahimovic trasforma e qualche minuto dopo realizza anche la rete del 3-2, bucando la difesa parmigiana.Gilardino esulta dopo la rete all'Udinese L’Inter mantiene così sette punti di vantaggio sulla Roma, alla quale non basta la vittoria casalinga sul Catania firmata da Giuly e De Rossi (su rigore la rete del centrocampista, capitano per l’assenza di Francesco Totti). Nel big match di giornata il Milan supera nei minuti di recupero l’Udinese: tutti si aspettavano il tridente brasiliano Kakà-Ronaldo-Pato, a risolvere la situazione ci ha pensato invece Alberto Gilardino, sfruttando un delizioso assist di tacco di Kakà. Inaspettato stop per la Juventus, che ospitava la Sampdoria priva di Cassano: i bianconeri non vanno oltre lo 0-0,  abbandonando definitivamente qualsiasi ambizione scudetto. Clamoroso anche il 3-2 con il quale il Siena espugna il “Renzo Barbera” di Palermo, si parla di un possibile esonero-lampo di Guidolin. Marek Hamsik salva il Napoli e forse anche la panchina di Edy Reja: lo slovacco con una doppietta, la cui seconda rete realizzata al 94’, regala il 2-2 ai partenopei contro la Lazio. Importanti vittorie in chiave salvezza per Livorno (1-0 contro l’Empoli, decide l’ex Ciccio Tavano) e Reggina (2-0 al Cagliari). Negli anticipi di sabato Vieri, con il duecentesimo gol in Serie A, guida la Fiorentina al successo contro il Torino, sempre più in crisi, mentre il Genoa, in rimonta, supera tra le mura amiche l’Atalanta di Gigi Del Neri.

 
Simone Gambino

Commenti

Commenta Ibra-cadabra salva l'Inter, Gila trascina il Milan.
Utilizza FaceBook.