Viral-mente

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Lucia P.

You Tube: un regno animale

Se i manuali di giornalismo insegnano che una notizia per avere successo deve contenere almeno una S (Sesso, Soldi o Sangue), You Tube detta nuove regole. Tra i video che realizzano più visite, infatti, ci sono anche categorie ben diverse, che gli studiosi del genere non si sarebbero mai aspettati. Un esempio? Gli animali: un successo garantito sul “Tubo” sia che siano teneri o strani, disgustosi o intelligenti!

L’ultimo successo in ordine di tempo è stato il video italiano Lovely Owl, un semplice filmato dove una piccola civetta si fa accarezzare. Saranno stati gli occhioni teneri del rapace o la musica accattivante, ma la baby-civetta ha realizzato in un mese più di 8 milioni 500 mila clic (!) aprendo addirittura un dibattito tra i maggiori esperti di web italiani!

Decisamente meno tenera è un’altra star del web dell’ultimo mese. Un insetto grande come una mano e pesante come tre topolini, che fa colazione con una carota lunga quanto lui. Nella categoria animali fuori misura potrebbe essere presto raggiunto da un video appena messo online da Kataweb Multimedia: una famiglia americana alle prese con un pitone chilometrico in piscina.

Tra i video postati - come numero e come visite - gli animali preferiti sono, però, senza dubbio cani e gatti. Qualche mese fa ha commosso il mondo il video del salvataggio un cagnolino che ha passato tre settimane nell’oceano su una “zattera” di rifiuti dopo lo tsunami in Giappone. E altrettanto sta facendo in questi giorni Daniel, un micio diventato la mascotte di un rifugio per animali negli Stati Uniti grazie alle sue 26 dita, un record per un animale della sua specie. Abbandonato per la zampette fuori dalla norma, prima ha salvato il gattile dove ha trovato casa facendo impennare le donazioni per il centro, poi è diventato una star televisiva. Alla faccia di chi l’aveva lasciato sul ciglio di una strada.

Commenti

Commenta You Tube: un regno animale.
Utilizza FaceBook.