13 Reasons Why : trama

La prima stagione è stata pubblicata il 31 marzo 2017 sul servizio di video on demand Netflix e ora sta per tornare ad un anno di distanza. La serie è stata acclamata dalla critica, che ha lodato l’interpretazione del cast e l’approccio a temi delicati come il suicidio, la violenza sessuale, l’omosessualità, le violenze domestiche e il bullismo, insomma gli attori che interpretavano la serie hanno convinto il pubblico, ma cerchiamo ora di capire a che punto si è interrotta la prima stagione per prepararci alla seconda. Nel tredicesimo e ultimo episodio della prima stagione, Clay consegna a Tony il nastro contenente la confessione di Bryce; i compagni di Hannah, durante l’interrogatorio a scuola, confessano le loro colpe ad eccezione di Alex, che tenta il suicidio sparandosi in testa. Tyler viene mostrato in camera sua mentre nasconde una serie di armi e munizioni. Cosa succederà?

Leggi anche:

13 Reasons Why 2 in Streaming, dove vederlo

La serie “13 Reasons Why” è stata creata da Brian Yorkey, basata sul romanzo 13 di Jay Asher, per la piattaforma di streaming Netflix. Dal 31 marzo sarà possibile scoprire le puntate delle nuova stagione ma, per chi non utilizzasse la piattaforma on Demand, si potrebbe prospettare un inverno molto rigido; perciò vi consigliamo di iscrivervi subito (il primo mese è gratis) e godervi tutte le vicende dell’adolesce Hannah Baker, che come sappiamo, sarà in qualche modo presente, anche in questa stagione. Siete pronti? 13 reason Why sta tornando…